VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Wireless per chitarra? NUX ti aiuta a scegliere
Wireless per chitarra? NUX ti aiuta a scegliere
di [user #116] - pubblicato il

Raggio d’azione, frequenza di trasmissione, trasportabilità e powerbank integrati: NUX passa in rassegna i suoi sistemi senza fili per guidare i musicisti a scegliere la versione giusta.
Il wireless accessibile è ormai una realtà, e sono molteplici i costruttori che hanno proposto la propria soluzione all’annoso problema dei grovigli di cavi. Che si tratti di suonare in appartamento senza vincoli o muoversi liberi sul palco anche a distanze importanti dall’amplificatore o dalla pedaliera, le opzioni oggi disponibili sono capaci di adattarsi alle esigenze e ai budget di ognuno, persino con specializzazioni relative al tipo di strumento collegato. NUX nel tempo ha costruito un piccolo catalogo di trasmettitori e ricevitori wireless assai specializzati, e una serie di video ufficiali conduce ora i musicisti verso il modello più adatto a ogni situazione.

Wireless per chitarra? NUX ti aiuta a scegliere

I grossi sistemi senza fili che hanno dominato i rack professionali nel corso degli scorsi decenni sembrano destinati a rimanere tali: prodotti professionali dedicati alle fasce più alte. Perché i semplici appassionati e i musicisti in cerca di soluzioni meno impegnative sul piano finanziario quanto per gli ingombri possono ora inserire nei propri rig dei trasmettitori e ricevitori letteralmente tascabili, rapidi nelle regolazioni e cristallini nella trasmissione.
NUX da sola ne ha in catalogo svariati modelli, tre dei quali sono espressamente rivolti alla chitarra e al basso. B-2 Plus B-5RC e C-5RC sono tutti sistemi compatti, grossi poco più di uno spinotto jack, per collegare senza fili la chitarra a una pedalboard o a un amplificatore senza alcun apparecchio esterno e senza ricorrere a scatolette da fissare alla tracolla né da poggiare accanto al proprio rig.

I tre modelli hanno tutti jack orientabili per adattarsi a tutti gli strumenti più diffusi e sono studiati per funzionare senza alcuna competenza in programmazione e gestione delle frequenze. L’abbinamento tra trasmettitori e ricevitori avviene sempre in automatico, quasi all’istante quando si accendono e si avvicinano i due componenti, e le latenze inferiori ai 5ms promettono purezza sonora e naturalezza.

Il B-2 Plus rappresenta il sistema entry level ottimizzato per chitarre e bassi passivi.
La trasmissione viaggia su una banda di 2.4GHz e garantisce un raggio d’azione di circa 18 metri.
Il segnale è trattato a 44.1KHz e 32bit per una fedeltà elevata e le sette ore di autonomia promesse garantiscono di poter affrontare live e sessioni anche intense senza temere di restare a secco. Dopodiché, la ricarica avviene con il cavo USB incluso.
Ideale per un primo approccio ai sistemi wireless con l’intera band, il modello consente di usare fino a quattro sistemi sullo stesso palco senza il rischio che le trasmissioni si accavallino, contando su canali separati.



Il B-5RC è l’edizione “sotto steroidi”, pensata per tutti i tipi di chitarre e bassi e ottimale per strumenti con elettronica attiva. Il segnale qui viene trattato a 24bit e il raggio d’azione si allarga fino a raggiungere 30 metri.
L’autonomia garantisce quattro ore di musica continuativa, che il sistema Auto-Sleep prolunga considerevolmente ponendo il circuito in stand-by durante le pause prolungate in assenza di segnale rilevato. Inoltre lo switch Mute permette di silenziare il meccanismo durante il cambio strumento e la modalità Cable Tone consente di ricreare l’attenuazione naturale in frequenze che avviene quando si suona con un cavo tradizionale, così da ritrovare il proprio suono in qualsiasi condizione.
Il trasmettitore e il ricevitore sono provvisti di custodia per la ricarica con batteria integrata per fare da powerbank e supportare così fino a tre cicli completi prima di richiedere una connessione alla rete elettrica.



Il C-5RC è il modello top di gamma nel catalogo NUX. Anche lui provvisto di custodia per la ricarica e modalità Cable Tone, innalza la frequenza della trasmissione a 5.8GHz. Tale accorgimento permette una trasmissione libera dalle interferenze dei dispositivi senza fili più comuni, tra cui il wifi di un appartamento, per una soluzione dal respiro professionale con ingombri minimi.



In Italia, i prodotti NUX sono tutti disponibili con la distribuzione di Frenexport.
altri accessori per chitarra b-2 plus b-5rc c-5rc nux
Link utili
B-5RC sul sito NUX
B-2 Plus sul sito NUX
C-5RC sul sito NUX
Sito del distributore Frenexport
Nascondi commenti     9
Loggati per commentare

di THE_Luke [user #31235]
commento del 03/10/2023 ore 10:04:45
onestamente un wireless che comunica a 5GHz era anche ora che lo facessero e che non costasse un rene.
Rispondi
di Sykk [user #21196]
commento del 03/10/2023 ore 20:53:44
Un noto youtube sconsigliava quelli a 2.4 GHz per le interferenze, ne sono davvero così soggetti?
Rispondi
di Cure_Eclipse [user #47450]
commento del 03/10/2023 ore 22:16:58
Mi inserisco nella discussione, perché ho avuto l'Xvive U2, che funziona appunto a 2.4, e non ho mai riscontrato interferenze (considera che l'ho usato praticamente solo in casa).
Rispondi
di irmo [user #17391]
commento del 04/10/2023 ore 09:08:10
Ce l'ho e lo sto' usando con soddisfazione. Interferenze ?? quando mai...?
Rispondi
di AlexEP [user #35862]
commento del 04/10/2023 ore 10:41:51
L'Xvive non ha interferenze. Lo uso correntemente live
Rispondi
di coprofilo [user #593]
commento del 03/10/2023 ore 23:12:33
Io ho il Line6 G50 che lavora a 2,4 e problemi di interferenze non ne ho mai avuti.
Ogni tanto qualche perdita di segnale ma nulla di grave.
Non mi dispiacerebbe prendere i c5 rc come backup e per quando vado via solo con la custodia!
Rispondi
Loggati per commentare

di THE_Luke [user #31235]
commento del 05/10/2023 ore 09:12:53
credo dipenda molto da dove suoni, inteso come locazione geografica: se se in una zona industriale in mezzo ai campi probabilmente non ne risenti, ma se ti trovi in un localino di quelli carini in mezzo alle altre case, forse potresti avere qualche fastidio, del resto i trasmettitori wireless delle antenne wifi lavorano proprio in quel range di frequenza li e a volte capita che banalmente perdi il segnale tra trasmettitore e ricevente.
Rispondi
di antales [user #4163]
commento del 04/10/2023 ore 17:15:16
ho il B-5RC da un anno e non ho mai avuto problemi di interferenza, a casa, in varie sale prova e in live.

Al momento ha un'elevata autonomia e il case che li ricarica è stracomodo.
Rispondi
di Cure_Eclipse [user #47450]
commento del 04/10/2023 ore 18:38:56
@irmo @AlexEP esatto, però forse vi conveniva rispondere a Sykk, dato che era lui ad aver chiesto di possibili interferenze sui 2.4 GHz 😁
Rispondi
Altro da leggere
L'acustica come non l'hai sentita: Cort Masterpiece e SpiderCapo all'opera
I rinnovati NUX Core in video
Massa, sustain, tono e altri animali fantastici
Tracolle ad aria e corde lisce da Ernie Ball nel 2024
NUX DP-2000: Percussion Pad portatile dal cervello Pro
GraphTech rivoluziona il Floyd Rose con un capotasto non bloccante
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural
Pedaliere digitali con pedali analogici: perché no?!
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964