VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Marcus King al calcio d'inizio per i 50 anni di Taylor
Marcus King al calcio d'inizio per i 50 anni di Taylor
di [user #116] - pubblicato il

Marcus King strapazza in video una 814ce LTD dopo la nomina di Zac Brown come “artista da tenere d’occhio” per l’iniziativa del 50esimo anniversario Taylor.
Come una staffetta tra generazioni, l’idea di Taylor per i suoi 50 anni di attività è fare da ponte tra la “vecchia guardia” e i giovani chitarristi più promettenti del momento. Dallo spunto nasce una serie di video in cui l’azienda ha chiesto a musicisti legati da lungo tempo all’universo Taylor di indicare gli “artisti di cui sentiremo parlare per i prossimi cinquant’anni”.
Il primo appuntamento è già online e, a dare il calcio d’inizio, è Zac Brown che nomina Marcus King come artista da tenere d’occhio per il prossimo periodo.

Giovane talento del blues elettrico, Marcus King rivela un gran tiro anche quando si tratta di chitarre acustiche e, quando Taylor ha bussato alla sua porta con una 814ce in edizione limitata tirata a lucido per lui, non si è fatto indietro.
Nel video, Marcus suona “Wild Palomino” di Zac Brown su una 814ce LTD Builder’s Edition, edizione celebrativa del 50esimo anniversario.



La Grand Auditorium reinterpreta il modello che Taylor ritiene la sua “ammiraglia”. La 814 con spalla mancante e con bordi smussati giunge al 50esimo compleanno disegnando una cassa in palissandro indiano, uno dei legni preferiti in assoluto Bob Taylor.
La tavola armonica è invece in sinker redwood, una sequoia recuperata dal fondo dei fiumi della California del nord, tronchi rimasti nei letti per oltre un secolo e nel tempo impreziositi da trame spesse e variegate a causa dell’acqua ricca di minerali che li ha impregnati. Sul piano sonoro, il legno può ricordare il calore del cedro con una caratteristica brillantezza generale in più, tanto che Taylor lo definisce un “cedro sotto steroidi”

Marcus King al calcio d'inizio per i 50 anni di Taylor

La spalla mancante e il bordo superiore, dove poggia il corpo del musicista, sono leggermente smussati per maggiore comfort e sotto il top si cela un bracing di tipo V-Class, un forte tocco di modernità già noto in catalogo per la voce equilibrata, potente e reattiva che è in grado di regalare.

Il manico è in mogano neo-tropicale, proveniente dalle zone dell’America Centrale, e la tastiera è in ebano con un raffinato binding interno tutto intorno.

Elettrificata di fabbrica con l’immancabile Expression System 2, la chitarra è limitata a 1974 esemplari in tutto il mondo. La quantità non è decisa a caso, perché proprio nel 1974 aveva inizio l’avventura di Taylor Guitars.
builder's edition 814ce chitarre acustiche marcus king taylor ultime dal mercato
Link utili
Builder’s Edition 814ce LTD sul sito Taylor
Mostra commenti     2
Altro da leggere
1073SPX-D: il rack Neve diventa una scheda audio
PRS mostra in video le S2 del 2024 con pickup Core americani
Il Wannabee reinventa Klon e Bluesbreaker in salsa Beetronics
La Gretsch Jim Dandy triplica e si amplifica
Elettronica USA e palette a libro per le Epiphone 2024 ispirate a Gibson Custom
Mooer Prime S1: processore modulare ultra-compatto
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural
Pedaliere digitali con pedali analogici: perché no?!
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones
Neural DSP Quad Cortex: troppo per quello che faccio?




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964