CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Robben Ford - Carving4 - IL RECUPERO

di [user #30656] - pubblicato il
Beh tirate un sospiro di sollievo e leggetevi questa altra puntata del "making of" della RB1.


Ciao ;)

Dello stesso autore
Arihanne - Electro Acoustic Archtop
Rebel in azione :)
Rebel - Storia di un Riuso "Mixato"
Max Smeraldi SM Strat
Ghibli - Blu tuareg e sabbia del deserto.
Carrello della Spesa :)
Loggati per commentare

Ciao Valerio, innanzitutto grazie per ...
di PierluigiMaisto utente non più registrato
commento del 07/02/2013 ore 19:09:58
Ciao Valerio, innanzitutto grazie per la grafite, è arrivata sana e salva (nonostante le Poste si siano particolarmente applicate per rendermi la consegna un casino), e non vedo l'ora di mettermi al lavoro! (appena avrò una mezza giornata di tempo tra un libro e l'altro).

Per la tua chitarra purtroppo, da critico osservatore quale sono sempre stato, direi che tra corde vistosamente fuori asse e tastiera in palissandro che è diventata un'ostia, ormai devi pensionarla e ricominciare da capo. Putroppo sono gli incerti del mestiere, ma ora - sapendo come fare - sono certo che ti verrebbe fuori una spada :-)

Fai come i monaci tibetani che disegnano sulla sabbia: spazza tutto via e ricomincia da capo facendo tesoro della prima esperienza!

Piccolo suggerimento: la tastiera lasciala sempre grezza (non raggiata) e un pochino più alta di quel che ti serve prima di incollare, così se devi rimediare a qualche problema hai sempre tempo, e i dot mettili alla fine :-)
Buon Lavoro!
Rispondi
Re: Ciao Valerio, innanzitutto grazie per ...
di valerio62 [user #30656]
commento del 07/02/2013 ore 19:49:48
Sicuramente, infatti non era raggiata, il casino è stato il fuori squadro del manico più che altro... e infatti poco fa bartolini mi ha consegnato una bella pialla-calibratrice così sto problema lo risolvo definitivamente. Questa la finisco così... verrà comunque una bella chitarra stanne certo. Significa che sarà quella che custodirà gelosamente, come fosse la N.1 di Paperone ;)

Le poste sò quello che sono... come tutto il resto in italia...
Rispondi
Re: Ciao Valerio, innanzitutto grazie per ...
di PierluigiMaisto utente non più registrato
commento del 07/02/2013 ore 19:52:53
Se vuoi tenerla però ti consiglio quanto meno di ovviare al problema delle corde non in asse, che incidono parecchio sulla suonabilità!
Rispondi
Re: Ciao Valerio, innanzitutto grazie per ...
di valerio62 [user #30656]
commento del 07/02/2013 ore 20:31:13
ovviamente, cerco di limitare la massimo il problema in qualche modo.
Diciamo che il dubbio sul recupero del manico me lo sono tolto,
Rispondi
Re: Ciao Valerio, innanzitutto grazie per ...
di Pinus [user #2413]
commento del 07/02/2013 ore 22:12:56
Cos'ha preso come pialla? :) l'idea è buona chiaro che nessuno nasce professore, dagli sbagli si impara, ma la chitarra è bella come idea, fossi in te a questo punto finirei di sperimentare su questa anche la verniciatura e la finirei, per poi recuperare l'hardware per la prossima :) comunque una cosa da dirti ce l'ho BRAVO, valerione nostro, e grazieper i pdf :)
Sai come mi sto divertendo in questi giorni nel lab che ho messo su :) ho fatto una dima per lo scassi del trussrod curvo e devo dire ch funziona alla perfezione :)
Rispondi
Re: Ciao Valerio, innanzitutto grazie per ...
di valerio62 [user #30656]
commento del 07/02/2013 ore 22:41:45
Ecco quella è una cosa fenomenale. Se mi spieghi come la utilizzi me la realizzo pure io.
Ho un truss proprio in OLD STYLE GIBSON e mi chiedevo come và curvato e di quanto il listello che poi curverà il truss. A spanne ci sarei già arrivato ma megari ci sono specifiche e dritte particolari.

La pialla.calibratrice è una semplice falsa tedesca vera cinese Einhell, presa a 180 euro con uno sconto di 50. Per manici e tastiere dovrebbe bastare. Al momento quella mi posso permettere, se poi le cose migliorano apro na segheria.
;)

E l'idea per la RF1 era proprio quella... dato che ho tutto l'hardware identico a quella originale... finisco questa poi sono sempre in tempo a farne un'altra se mai servisse.

Guarda che il canale centrale ribassato in verità da una gran comodita... è da provare.
Rispondi
Re: Ciao Valerio, innanzitutto grazie per ...
di Pinus [user #2413]
commento del 07/02/2013 ore 23:01:50
Domani o sabato ti mando il file di autocad che ho disegnato per fare le varie parti della dima , se preferisci lo converto in pdf sempre scala 1:1 mandami un messaggio con la tua mail
Rispondi
Re: Ciao Valerio, innanzitutto grazie per ...
di Pinus [user #2413]
commento del 07/02/2013 ore 23:19:55
In generale è profondo 16mm nella zona piu pronfonda, ma praticamente devi fare delle prove anche in bas al tuo, lo scass deve essere abbastanza profondo da tener a filo del legno il nut di regolazione e non toppo da bucare il manico o rndello troppompoco spesso :)
Rispondi
Grande Valerio
di stefano58 [user #23807]
commento del 07/02/2013 ore 19:17:58
se sapessero gli accordiani che fai l'amatriciana mejo delle chitarre , c'avresti la casa affollata ah ah ah Bellissima giornata ieri , sembrava ci conoscessimo da sempre.E poi l'onore di suonare un po' tutte le tue creature , la cherry , la morbidissima blusy green , la fantastica tele thin , l'ingombrante cornutona , tutte con il loro carattere... e poi ho visto l'ecografia avanzata della robben , e lo stacco di cosc...ehm di paletta mi era sfuggito , davvero azzardato , bisognerà fare attenzione a quando uscirà a giocare con le amichette eh eh eh e poi ti ho lasciato la mia prima fidanzatina , la hondo fine anni '80 , che sicuramente non riconoscerò quando l'avrai raspata per bene uuuhhhhhh ma questa è un'altra storia... ciao frate' , sei una grande persona (in tutti i sensi ) ed è stato un onore abbracciarti :-)))))))
Rispondi
Re: Grande Valerio
di valerio62 [user #30656]
commento del 07/02/2013 ore 19:51:49
Io ieri ho riabbracciato mio fratello che non vedevo da tempo. La sensazione è stata quella :)

Aho devi ancora provà gricia, carbonara e puttanesca !!!
Poi ce stanno le altre
e d'estate pure er pesce crudo....

Avoja a daje fratèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèèè !!!!!!!
:)
Rispondi
Re: Grande Valerio
di helloween [user #27122]
commento del 08/02/2013 ore 10:11:38
A carbonara è a mia :-) Non facciamo scherzi non facciamo!!! Diamo a Cesare quel che è di Cesare e diamo a Dario la carbonara :-)
Rispondi
Re: Grande Valerio
di valerio62 [user #30656]
commento del 08/02/2013 ore 11:00:49
Okkappa. io sò pronto, le ova pure. er pecorino ce sta'... peperoncino, pepe, aglio.... aho non manca niente
c'ho pure l'olio d'oliva sabino BONO !
;)
Rispondi
Re: Grande Valerio
di helloween [user #27122]
commento del 08/02/2013 ore 11:15:04
Però voglio gli spaghetti :-)
Rispondi
Re: Grande Valerio
di valerio62 [user #30656]
commento del 08/02/2013 ore 11:39:01
Si ma quelli un pò grossi... diciamo Vermicelli.
Ti piace fluida o "ammappazzata" la carbonara ???

Io la faccio sia fluida che ammappazzata...
è che fluida è più invernale perchè per ottenere la cremina ce và un botto de pecorino e parmigiano... se te la mangi d'estate er coccolone pomeridiano è assicurato.
aahahahahhahahahahah

Aho vado pure co la coda alla vaccinara o desisti ?
Rispondi
Re: Grande Valerio
di helloween [user #27122]
commento del 08/02/2013 ore 12:01:54
Aspetta :-) che qui dobbiamo coordinare i termini tecnici :-) Cosa è fluida e cosa è ammappazzata ;-)
Per la coda vai pure :-)
Rispondi
Re: Grande Valerio
di valerio62 [user #30656]
commento del 08/02/2013 ore 12:49:37
Se vuoi te preparo un PDF pure per il "making of Carbonara"...

Dunque... ci sono due linee di pensiero per la carbonara, che riguardano principalmente la preparazione del condimento. Uova, sale, parmigiano/pecorino... ora la differenza principale è nel fatto che si voglia o meno ripassare la pasta una volta condita.
Se la ripasso, posso mettere meno formaggio in quanto l'uovo addenserà grazie al calore della padella, fino a "ammappazzarsi" formando i grumi appiccicati alla pasta. Il pericolo è che la ripassi troppo e ti diventa un mappazzone difficile da mandar giù.
Se non la ripasso, allora devo abbondare un pò di più nel formaggio, perchè devo rendere più denso il condimento anche in relazione a quanto olio andrò a scolarci dentro bello friggente...
A me quella che piace di più è la versione non ripassata, in cui il condimento di uovo, pepe e formaggio viene cotto prima dall'olio rovente con guanciale, peperoncino e aglio e poi finito di addensare quel minimo dal calore della pasta appena scolata.

A quel punto, se appare troppo liquida, si può sempre dargli una ulteriore ripassatina.

AHO MI HAI FATTO VENIRE UNA FAME ATAVICA !
ahahahhahahahahahahahhahahahahahahahha

Poi ci sono altre alternative "soft", predilette dalle donne solitamente, in cui entra in gioco latte, panna e volendo prosciutto o salsiccia al posto del guanciale... ma quella a quel punto non è più na carbonara, ma na frociata immensa!

Originariamente la carbonara era una gricia su cui veniva spaccato un uovo, per dare più energia che i poveri lavoratori del tempo mangiavano come piatto unico.

Pure storico sò !
Rispondi
Re: Grande Valerio
di helloween [user #27122]
commento del 08/02/2013 ore 13:02:
Assolutamente la migliore carbonara è quella ammappazzata!!! La mangio sia in inverno che in estate...in più con cubetti di ottima pancetta :-)
Rispondi
Re: Grande Valerio
di valerio62 [user #30656]
commento del 08/02/2013 ore 13:20:37
eh ma ingrassa in una maniera apocalittica.... sigh
Rispondi
Re: Grande Valerio
di helloween [user #27122]
commento del 08/02/2013 ore 13:26:37
Non importa :-) Se ci leviamo pure il piacere di una bella carbonara non so a cosa darmi poi :-) Eh eh eh
Rispondi
Re: Grande Valerio
di valerio62 [user #30656]
commento del 08/02/2013 ore 13:29:38
anche questo è vero....
Rispondi
Ma sai che sbagliando sbagliando .....
di Chiodo utente non più registrato
commento del 07/02/2013 ore 21:35:52
...gli hai dato uno stile innovativo !Potresti farne una caratteristica comune delle tue creazioni!
Aspettiamo di sentire come suona .....ho la sensazione che ci sorprendera!!:)
Rispondi
Re: Ma sai che sbagliando sbagliando .....
di valerio62 [user #30656]
commento del 07/02/2013 ore 21:46:37
Ci credi che mi sta incuriosendo sempre di più il cammino di questa chitarra ??? Prima, smontando tutto per riprendere il lavoro ho notato la leggerezza e la agilità che ha... il manico quando suoni non è niente male e la paletta così "strana" e sfinata proprio li nell'attacco... non si sente nemmeno, come fosse una headless.
Sustain c'è, vibrazione pure... secondo me con il manico rifinito come si deve e coi tasti lucidati a dovere non deve essere male, e già adesso stavo su un'action medio-bassa.
A prima sensazione il ponte non è ch emi piaccia molto, nonostante sia di bronzo etc etc, ma forse ancora non ha espresso assolutamente nulla di quello che è in realtà.
Ho fatto una semi ottavatura e ci siamo... capotasto l'ho messo al carbonio, ma ho sempre quello in osso pronto, e mi sta venendo l'idea di farne uno in avorio vegetale, che secondo me potrebbe rivelarsi sorprendente.
Rispondi
ben dei!! ESPERIENZA ...
di Kata_ts [user #2290]
commento del 07/02/2013 ore 21:37:09
ben dei!!
ESPERIENZA - imparata per la prossima volta ;)

WiWa!
Rispondi
Re: ben dei!! ESPERIENZA ...
di valerio62 [user #30656]
commento del 07/02/2013 ore 21:47:55
Sicuramente Antonello, comunque fatemela finire che non è così malaccio secondo me.
Oh poi faccio sempre in tempo a fresare via il manico e farne un altro eh... non lo butto il body.
Rispondi
Voilà, problema risolto brillantemente :-) ...
di dalo [user #18107]
commento del 08/02/2013 ore 10:51:11
Voilà, problema risolto brillantemente :-) Ogni volta che vedo lo "stacco" vertiginoso della tua paletta, però, mi vengono i brividi.... L'hai incollata di taglio al manico, giusto?
Rispondi
Re: Voilà, problema risolto brillantemente :-) ...
di valerio62 [user #30656]
commento del 08/02/2013 ore 11:04:19
Si si è con lo scarf Joint... oh e pare estremamente robusta eh. Ieri non è che l'abbia trattata così bene... ho risolto anche ilo problema del mi basso troppo vicino al bordo.
ci rimetto il capotasto in osso, secondo me è più in tono con uno strumento simile.
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
News
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
Ascolta New Horizons: il nuovo singolo di Brian May
I temi chitarristici più caldi del 2018
Impara a suonare e a tenere il palco con Carlos Santana
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964