CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Aspettando SHG Napoli 2014: Aramini
Aspettando SHG Napoli 2014: Aramini
di [user #116] - pubblicato il

Che si preferisca il british sound di un amplificatore Hiwatt o il timbro più spinto di un Bogner, che il proprio sogno sia una solid body G&L o un'acustica Sigma, magari amplificata con un nuovissimo sistema Acus, Aramini resta una tappa obbligata al Second Hand Guitars.
Che si preferisca il british sound di un amplificatore Hiwatt o il timbro più spinto di un Bogner, che il proprio sogno sia una solid body G&L o un'acustica Sigma, magari amplificata con un nuovissimo sistema Acus, Aramini resta una tappa obbligata al Second Hand Guitars.

Aramini Strumenti Musicali sarà presente anche al Second Hand Guitars di Napoli 2014 con uno stand zeppo di strumenti per ogni gusto ed esigenza.
Le nuove G&L americane e la serie Tribute, di qualità altrettanto elevata ma caratterizzata dall'abbordabilità della produzione orientale, saranno tutte allo stand Aramini, pronte per essere messe alla prova con un amplificatore Bogner, Hiwatt o Egnater. Non restano a bocca asciutta gli amanti degli strumenti acustici, dalle classiche alle steel-string fino agli ukulele, grazie a marchi come Lakewood, Leho, Sigma e Cordoba. Proprio per loro, Aramini porta, questo weekend alla Mostra d'Oltremare di Napoli per SHG, in anteprima italiana i nuovi amplificatori Acus, prodotti italiani pensati appositamente per i musicisti acustici.
Gianluca Aramini ce li illustra più a fondo e ci dà alcune anticipazioni su cosa troveremo il 12 e 13 aprile allo stand Aramini Strumenti Musicali.

Di solito chiediamo un po' di storia dell'azienda. Questa volta invece vorrei che mi raccontassi quello che è, secondo te, l'evento più importante nella storia del tuo brand, che lo ha segnato rendendolo ciò che è oggi.
Una scelta che ha senza dubbio segnato l'azienda risale al 1986 ed è quella di focalizzare il catalogo solo su prodotti professionali. È stata una scelta che abbiamo mantenuto coerentemente fino allo stato attuale della composizione del nostro catalogo, solo con alcune modifiche per quanto riguarda l'aggiunta di alcuni accessori che fanno parte di una categoria merceologica più economica. In realtà ancora oggi circa il 95% del catalogo è composto unicamente da materiale professionale.
È stata una decisione importante per noi, innanzitutto perché ci ha permesso di essere sempre molto coesi rispetto al mondo della musica suonata a livello professionale, e soprattutto per il non dover dipendere, nella nostra presenza sul mercato, dagli andamenti di fornitori cinesi o asiatici, che in realtà hanno fatto in modo che ci fosse una omogeneizzazione del prodotto in tutto il mondo. Noi, come prodotti cinesi, abbiamo ben poco.

Aspettando SHG Napoli 2014: Aramini

La Mostra d'Oltremare sarà gremita di stand di ogni genere. Cosa avete preparato per spiccare tra la folla e attirare a voi i visitatori?
Ciò che bisogna preparare per spiccare rispetto ad altri è semplicemente il proporre dei prodotti che siano all'altezza della richiesta dell'utenza. In questo momento noi abbiamo cercato di focalizzare l'attenzione su quei prodotti che sono particolarmente interessanti e che destano interesse da parte dell'utenza, quindi parliamo di amplificatori di alta gamma Bogner, Hiwatt, Acus, porteremo la nuova produzione delle chitarre G&L made in USA e Tribute by G&L, che sono di produzione asiatica, ma attualmente stanno affiancando molto bene la produzione americana.
Diciamo che contiamo non tanto "sull'impattanza del layout espositivo", ma soprattutto sui prodotti esposti e sul fatto che molti di questi, essendo presentati per la prima volta in Italia a SHG, possano destare l'interesse di molte persone.

C'è un prodotto o un'iniziativa in particolare che non vedi l'ora di condividere con i visitatori di SHG?
Il nostro asso nella manica, in questo momento, è rappresentato da un marchio che si chiama Acus, che è di nuova produzione e quindi anche di nuova distribuzione. È un sistema di amplificazione per chitarra acustica. La presentazione che faremo a Napoli, il fatto di farlo vedere per la prima volta o quasi in Italia in maniera ufficiale, provocherà sicuramente una grossa curiosità da parte di un'utenza acustica che comunque, contrariamente a tutte le altre del comparto musicale, sta crescendo.

Cosa farete per fare in modo che i visitatori tornino da voi anche dopo la fine di SHG?
Contiamo esattamente sul fatto che gli utenti che verranno a vedere gli amplificatori Acus o che li scopriranno per caso in fiera si legheranno a noi per cercare di capire quando e come saranno disponibili, quali saranno i vari modelli e quant'altro. Quello sicuramente costituirà un legame abbastanza forte.
Acus è un prodotto che ho deciso di portare a Napoli nonostante non abbiamo ancora attivato una reale distribuzione. Attualmente abbiamo solo dei campioni, ma con il permesso dell'azienda fornitrice abbiamo deciso comunque di portarli per la prima volta in un'esposizione ufficiale, ed è per noi un modo nuovo di esporci nei confronti dell'utenza, perché in questo caso non solo facciamo vedere quei prodotti che l'utenza si aspetta di vedere da Aramini, ma anche un prodotto completamente nuovo che, nel catalogo Aramini, mancava del tutto.

Aspettando SHG Napoli 2014: Aramini
aramini aspettando shg e ritmi show interviste second hand guitars 2014 napoli
Link utili
Aramini
Second Hand Guitars
Mostra commenti     2
Altro da leggere
Crescono i musicisti, torna il palissandro, arriva il custom: Eko sul prossimo futuro della chitarra
Crisi pandemica e rincari: "Niente speculazione: è sopravvivenza"
Line 6 Helix dall'home recording ai grandi palchi: Lapo Consortini racconta
Ibanez rivoluziona le RG Premium per il 2022: raccontate dai musicisti
Aramini tra boutique e live a SHG 2021
A SHG lo stato dell'arte del Digitale
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
La scena EPICA della BC Rich in Stranger Things 4
Un chitarrista, cinque contraddizioni
Di chitarre buone, pedaliere e dello stare bene
Il nemico in pedaliera
Stratoverse: Fender è nel metaverso
Ecco… Il Guanto: il synth futuristico di Matt Bellamy
Su Radiofreccia uno speciale sui Rolling Stones
Ikea pensa ai musicisti: arriva Obegränsad
Usato: abbiamo perso la ragione?
PRS è al lavoro su una Tele-style con Myles Kennedy?
Bob Taylor si ritira: annunciato il nuovo CEO e Presidente
Nick Drake e gli altri: Guild, icona al collo dei giganti
Le chitarre Fender diventeranno NFT da collezione?
This Is Spinal Tap: confermato il sequel nel 2024
Marty Friedman: ecco perché la gente skippa gli assolo




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964