CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Fender '57 deluxe head

di [user #35875] - pubblicato il
Ciao Accordiani!
Ho da poco acquistato la testata in oggetto. Stupenda è la parola che la definisce meglio. Il suono è penetrante, potente, estremamente dinamico e sensibilissimo alle regolazioni sia della testata che della chitarra...ma non voglio fare una recensione sulla testata. Vorrei solo sapere, magari da chi ce l'ha, o da chi è più esperto di me, una dettaglio. Sul retro ha un'uscita in parallelo con la connessione per l'altoparlante principale (8 ohm) e sul manuale trovo scritto: "Connettore per un altoparlante esterno. Questo jack è cablato in parallelo con il jack main speaker e influisce sul carico totale di impedenza degli altoparlanti. Utilizza un minimo totale di 8 ohm. Per usare questo jack collega un altoparlante da 16 ohm al jack extension speaker (due altoparlanti da 16 ohm = 8 ohm totali)." la mia domanda è questa. Si può utilizzare questa uscita per andare al mixer, lasciando collegata solo una cassa principale, oppure deve essere usata solo per collegare una seconda cassa?
Grazie in anticipo per la cortese risposta.
Dello stesso autore
consiglio dagli esperti accordiani
quale cabinet usare?
"Tappa Buca" per Martin OM-1E
Martin D-18 o Martin D-28?
quale chitarra acustica slim body?
info per valutazione chitarre
fender champ 57
telecaster + blues junior
Loggati per commentare

Ciao, io non ho il ...
di Cordarotta [user #21082]
commento del 28/10/2014 ore 21:51:11
Ciao, io non ho il tuo ampli, ma secondo me, così a naso ti direi di no. A quell'uscita, si collega un cavo di potenza. Se lo inserisci nel mixer fai un disastro. Dovresti avere un'uscita chiamata line out o line/recording
Rispondi
Va usata esclusivamente per uno ...
di MM [user #34535]
commento del 29/10/2014 ore 09:20:18
Va usata esclusivamente per uno speaker (cassa) aggiuntivo.
Rispondi
ASSOLUTAMENTE NO! Il mixer richiede ...
di SilverStrumentiMusicali utente non più registrato
commento del 29/10/2014 ore 10:52:05
ASSOLUTAMENTE NO! Il mixer richiede un segnale semplice. Quella è un uscita di potenza. Collegare quell'uscita ad un mixer significherebbe CERTAMENTE bruciare il finale. Magari non subito, sembrerà funzionare normalmente... ma oggi o domani... ecco insomma... quello! :D
Rispondi
si può fare, ma serve un attenuatore
di vicky [user #33863]
commento del 29/10/2014 ore 11:52:14
molti modelli di amplificatori sono così, come il JCM800 1987 50W head, schema qui allegato vai al link .
Il mixer ha bisogno di un segnale di linea, tipicamente circa 1volt rms. Un amplificatore da 50W su 8 ohm a piena potenza eroga 20 volts rms: mandare diretto un segnale del genere vuol dire far distorcerre subito il primo stadio di amplificazione del mixer e renderlo ingestibile.
In linea di massima non si brucia niente nell'amplificatore (il mixer, ingresso linea, ha un'impedenza di ingresso di almeno 10Kohm che quindi non sovraccarica), potrebbe magari guastarsi il primo stadio di amplificazione del canale mixer (dipende da come è fatto).
Riferendosi sempre allo schema linkato sopra, guarda caso le resistenze R37 e R38 fanno da attenuatore e l'attenuazione è di circa 23 volte: pertanto i 20Vrms sullaltoparlante vengono ridotti a 20:23 = 0,87 Vrms , un segnale idoneo per un input mixer
Rispondi
il rischio maggiore non lo ...
di paserot [user #21075]
commento del 29/10/2014 ore 18:21:44
il rischio maggiore non lo correrebbe tanto il mixer quanto il tuo fender 57 che funzionerebbe senza un carico ohm corretto
Rispondi
Re: il rischio maggiore non lo ...
di vicky [user #33863]
commento del 29/10/2014 ore 20:01:46
non proprio, lui una delle due uscite la lascia collegata alla cassa (quindi carico adattato), l'altra vorrebbe mandarla al mixer.....
Rispondi
Un ampli progettato negli anni 50
di moreblues [user #2743]
commento del 31/10/2014 ore 10:08:17
Un ampli progettato negli anni 50, come questo, non prevede assolutamente un'uscita line-out. E' vero che ha un suono stupendo, ne posseggo uno in versione combo. Nel tuo caso il meglio di se lo da collegato ad un buon cabinet. Il combo originale aveva uno speaker Jensen in alnico da 12". Io lo microfonerei, come sempre si fa in questi casi, ed allora si può mandare il segnale al mixer. Oppure l'alternativa è creargli un'uscita line-out apposita, ma dovresti farlo modificare da un tecnico; personalmente sono contrario a questo tipo di interventi.
Rispondi
Re: Un ampli progettato negli anni 50
di sergio1590 [user #35875]
commento del 25/01/2015 ore 11:21:05
hai mai provato ad usare contemporaneamente i due ingressi instr. e mic.? Io li uso alternativamente, uno per la chitarra e l'altro per l'armonica, ma mi chiedevo se fosse possibile usarli insieme. Semplice curiosità.
Rispondi
Grazie a tutti! Nessuna modifica ...
di sergio1590 [user #35875]
commento del 31/10/2014 ore 19:06:02
Grazie a tutti! Nessuna modifica alla testa. Microfono il cabinet e via.
Buona musica a Tutti.
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Quadriadi: sviluppi tecnici su coppie di due corde
Igor Nembrini, il guru dei Virtual Amp
Cool Gear Monday: la demo originale del primo Maestro Fuzz-Tone
Philosopher's Rock: Fuzz - Sustainer di Pigtronix
Eco a nastro: sono davvero un capitolo chiuso?
Boss RC-10R: loop station stereo con drum machine
Spazio a chi vale. Non a chi ha amicizie importanti
Il palco degli Skunk Anansie all’Arena Flegrea
Boss SY-1: il synth polifonico si fa stompbox
GR BASS Dual 1400
Dolcetti in Rolls Royce
I Toto in Italia per i 40 anni di carriera
Antonello D’Urso: la finitura cambia il suono di una chitarra
Entry level estremo da Vintage con Paul Brett
Gretsch Trestle Bracing e Sound Post: cosa cambia

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964