HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Tour de force per chitarra funk
Tour de force per chitarra funk
di [user #37413] - pubblicato il

Siamo pronti per lanciarci in un vero e proprio tour de force ritmico affrontando lo studio di pattern davvero impegnativi. Ci muoveremo tra sedicesimi, ghost note, sincopi e strumming con una serie di tre ritmiche dedicate.
Chitarra Funk. Ci siamo fatti le ossa mettendo ordine sui concetti di durata delle delle note, divisione ritmica e lavoro di pennata della mano destra (lezione 1); quindi lavorando sul distribuire in modi diversi note piene e note stoppate, così da ottenere differenti figure ritmiche (lezione 2). Siamo finalmente pronti per affrontare delle ritmiche vere e proprie con tre pattern davvero impegnativi.

Il primo esempio è un continuo flusso di sedicesimi tra note suonate e ghost.
La cellula ritmica è percepita come una sincope per via della ghost posta fra il secondo e il terzo sedicesimo del primo movimento. Isoliamo questa cellula ritmica (sedicesimo- ghost – sedicesimo –sedicesimo) e visualizziamola con precisione, collocata sul battere del primo movimento. Quindi, dopo due sedicesimi di pausa scandita dalla ghost, rieccola uguale sul levare del secondo movimento. Un pattern la cui sonorità è a metà fra una sensazione di rotolamento e la pulsazione un motore ingolfato!


Tour de force per chitarra funk

Tour de force per chitarra funk

L’idea alla base del secondo esempio ritmico è forse più assimilabile ad uno strumming da chitarra acustica che al classico figurato funky.
Rispetto alle ghost dell’esempio precedente, questo pattern è caratterizzato dalla presenza di pause e ottavi. L'intenzione funky è vincolata al modo di esecuzione: più la mano sinistra riuscirà a produrre suoni staccati, più il pattern risulterà secco e saltellante. Chiariamoci le idee a aiutiamoci a trovare l’intenzione giusta ascoltando “Walkin on sunshine” di Katrina and the waves o, meglio ancora, “Sing it back” dei Moloko.

Tour de force per chitarra funk



Il gioco si fa duro: sincopi a incastro. Questo è un pattern molto mosso che si placa solamente nel quarto movimento. Prestiamo attenzione a individuare con precisione le sincopi; dal battere del primo movimento, dall'ultimo sedicesimo del primo movimento, dal terzo sedicesimo del secondo movimento e, infine, dalla pausa che apre il terzo movimento. La quartina del quarto movimento prende una rincorsa che riapre il giro. Aiustiamoci e lasciamoci ispirare dall’ascolto di “I'm your boogie man” di Kc & The Sunshine Band.

Tour de force per chitarra funk


Non affrontiamo queste frasi prima di averne perfettamente chiaro il disegno ritmico. Studiale partendo da una velocità moderata che ci permetta di avere il totale controllo della scansione ritmica dei pattern, di rispettarne la pennata e marcarne gli accenti.

Tour de force per chitarra funk
lezioni
Altro da leggere
Pubblicità
Chitarra Funk tra Anastascia e Ufo Robot...
Chitarra Funk - A lezione con Rob Harris...
Chitarra Rimica: destinazione funk!...
Chitarra Funk - Tra le triadi e il genio di Nile Rodgers...
Pubblicità
Lick It!: "Funky Mike's Lick" - di Davide Mangano...
Commenti
Aderire a un progetto funky ...
di qualunquemente1967 [user #39296] - commento del 15/12/2014 ore 14:04:52
Aderire a un progetto funky e' un pacco clamoroso ! Zero distorsioni e invece un mazzo pazzesco di ritmica che vi anestesizza la mano dx ! Due palle che non vi dico ! Comunque grazie per l 'articolo sempre interessante ciao
Rispondi
Lo vedi? Piano, piano ti ...
di Gianni Rojatti [user #17404] - commento del 15/12/2014 ore 14:12:54
Lo vedi? Piano, piano ti stiamo aiutando a fare outing: sei un metallaro.
E temiamo persino un'imminente deriva nello shredding.
Rispondi
Re: Lo vedi? Piano, piano ti ...
di qualunquemente1967 [user #39296] - commento del 15/12/2014 ore 17:12:04
Ahahahahah !!!! Ma perché no ! Ciao ciao
Rispondi
Lo dico da metallaro (semi)redento: ...
di arne_saknussemm [user #24345] - commento del 15/12/2014 ore 15:26:53
Lo dico da metallaro (semi)redento: up the funk!
Anche se un power chord terzinato mi dà sempre sempre la gioia infantile di un dito nella nutella, le strummate funky in 16mi riempiono la vita come la sopressa in un panino!
Rispondi
Re: Lo dico da metallaro (semi)redento: ...
di dodomoon [user #2184] - commento del 15/12/2014 ore 16:08:5
OT: sei il mio nuovo scrittore preferito!!
Rispondi
Re: Lo dico da metallaro (semi)redento: ...
di arne_saknussemm [user #24345] - commento del 15/12/2014 ore 16:44:35
:-D
Rispondi
Potrei sbagliare ..
di Sparklelight [user #41788] - commento del 16/12/2014 ore 08:04:0
.. ma giurerei che la foto di testa ritrae Jurgen e la sua fidata Suhr :-)
Rispondi
Belle le lezioni
di ventum [user #15791] - commento del 18/12/2014 ore 22:05:58
Molto belle le lezioni, oltre alle ritmiche (fondamentali) sarebe interessante anche qualche trucchetto sul voicing degli accordi funk
Rispondi
Re: Belle le lezioni
di Gianni Rojatti [user #17404] - commento del 29/12/2014 ore 12:35:59
Input interessante, grazie!
Affronteremo senz'altro l'argomento.
Rispondi
Super lezione!! Avete qualche ascolto ...
di liutallica [user #5449] - commento del 27/12/2014 ore 17:27:48
Super lezione!! Avete qualche ascolto da consigliare a chi si avvicina al genere (oltre ai brani già citati nella lezione)?
Rispondi
Re: Super lezione!! Avete qualche ascolto ...
di Gianni Rojatti [user #17404] - commento del 29/12/2014 ore 12:40:59
Ciao Liutallica,
chiederemo a Davide di prepararci una guida all'ascolto.
Per quanto mi riguarda ti suggerisco qualunque cosa di Maceo Parker e "Black Sugar Sex Magic" dei RHCP.
Rispondi
Re: Super lezione!! Avete qualche ascolto ...
di liutallica [user #5449] - commento del 29/12/2014 ore 13:31:42
Grazie 1000 Gianni! Mi tuffo subito sugli ascolti che mi hai consigliato...
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Ricky Portera e l'assolo de "L'Ultima Luna" di Dalla
Sul palco con Max Rosati
Quando il batterista è diventato protagonista
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964