CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS BIBLIOTECA
Musica & versatilità: concetto bello e delicato
La versatilità in musica è un fattore estremamente importante ma complesso. Filadelfo Castro ci aiuta ad esplorare il concetto di versatilità attraverso alcune riflessioni saldamente calate al contesto musicale attuale. Riflessioni che partono da questa premessa: "Esistono due categorie di musicisti. Gli specialisti che hanno ottimizzato un'esclusiva conoscenza e pratica di un genere; e poi, quelli che suonano un po' di tutto" Continua...
di redazione [user #116]
1
Kris Barras: usare i cromatismi e mettere pepe nel fraseggio blues
Una lezione con una montagna di lick da imparare. Parliamo di fraseggio Rock Blues con Kris Barras e, grazie all'inserimento dei cromatismi, ci divertiamo a creare fraseggi per suonare in maniera più fluida, moderna e ammiccante al jazz le solite idee che normalmente ci si spende in un Blues in A7. Continua...
di Gianni Rojatti [user #17404]
8
A lezione di Storia con Thomas Lang
Un appassionante lezione di Storia con un insegnante d'eccezione, Thomas Lang. Il prodigioso batterista sale in cattedra per raccontarci la storia dell'Impugnatura Tradizionale, impostazione tecnica batteristica che affonda le radici in tempi lontani di marce e battaglie. Continua...
di redazione [user #116]
2
Paul Gilbert: "Ecco perché dovresti suonare la chitarra"
Paul Gilbert, uno dei più grandi chitarristi rock del pianeta ci dice perché, secondo lui, suonare uno strumento è grandioso. "Suonare all'inizio è faticoso ma se tieni duro e stringi i denti per un'anno andrai incontro a un'avventura fantastica. Suonare ti permette di far diventare reale la musica che senti in testa ed è assolutamente incredibile." Continua...
di redazione [user #116]
89
Non mi piace più suonare
Ieri ci siamo imbattuti in questo commento del nostro lettore Aiace Telamonio che ci ha molto colpito. Riflette un momento di crisi musicale, di insofferenza. Una fase per la quale - chi più, chi meno - si è passati tutti. Ma è anche una fotografia grigia del senso di smarrimento e disagio che, comunque, questo periodo assurdo di lockdown ci ha lasciato. Continua...
di redazione [user #116]
47
Parola d'ordine, concentrazione
Continuiamo a parlare di Warm-Up e preparazione prima di un concerto o una sessione di registrazione. In questo ciclo di articoli stiamo coinvolgendo alcuni dei musicisti più in vista della scena italiana. Continua...
di redazione [user #116]
1
Filadelfo Castro: "Se ami la musica, comperala"
Un altro appuntamento con un grande musicista e produttore italiano, Filadelfo Castro, che in questa pillola ci spiega l'importanza di sostenere il mondo della musica come acquirenti e fruitori dei prodotti e servizi che essa offre. Continua...
di redazione [user #116]
64
Migliora i tuoi accompagnamenti: One Upon A Long Ago
Compie oggi gli anni Paul McCartney. Lo celebriamo con l’arrangiamento acustico della sua “One Upon A Long Ago” a cura di Paolo Pilo. Continua...
di redazione [user #116]
3
Migliora i tuoi accompagnamenti: Per me è importante
Mi basso a Re, arpeggi delicati e uno strumming leggero per più ritmo nel ritornello: Paolo Pilo mostra la sua “Per me è importante” dei Tiromancino. Continua...
di redazione [user #116]
1
Esercizi e abitudini di warm up: da Steve Vai a Slash
Io mi sono sempre considerato un chitarrista diventato fonico ma rimasto, sempre, chitarrista nel profondo; il mio amore per la chitarra ha fatto si che durante le mie performance come fonico (in studio, live o durante i tour) io sia sempre stato attirato - con un’attenzione speciale - da tutto ciò fosse attinente ai chitarristi, comprese le loro varie modalità di riscaldamento. Ecco cosa ho imparato da Steve Vai, Slash, Paul Gilbert e altri ancora. Continua...
di enricosesselego [user #28271]
3
Warm up: la parola ai musicisti
Continuiamo una serie di articoli dedicati ad un aspetto per molti musicisti cruciale: il riscaldamento prima di una performance. Mettersi nelle condizioni di salire sul palco - o iniziare una registrazione - in maniera ottimale prevede rituali o abitudini che possono variare radicalmente da musicista a musicista. Per alcuni è prioritario curare l'aspetto muscolare del riscaldamento; per altri è più importante concentrarsi, trovando lo stato mentale idoneo per dare il massimo; per altri ancora, tutti gli ultimi pensieri prima della performance sono rivolti alla strumentazione. La parola a cinque musicisti, professionista di punta della scena italiana, eccellenze dei rispettivi strumenti: Federico Malaman, Luigi Schiavone, Max Rosati, Paola Caridi e Phil Mer. Continua...
di redazione [user #116]
7
Lezioni gratis con Eric Johnson contro il Coronavirus
Eric Johnson sta pubblicando sul suo canale YouTube una serie di micro lezioni per sensibilizzare il pubblico sul tema della pandemia da COVID-19. Continua...
di redazione [user #116]
1
Fare musica non è una gara di precisione
La gestione del ritmo è uno degli aspetti più affascinanti del fare musica. Se il fatto di eseguire correttamente una parte ritmica fosse di per sé garanzia di produrre buona musica, sarebbe sufficiente corregge ogni imprecisione per confezionare musica di qualità. Invece, ciò che rende magica la musica è la capacità di trasmettere emozioni che non necessariamente va a braccetto con il fatto di suonare o ascoltare qualcosa che è semplicemente e formalmente corretto. Continua...
di redazione [user #116]
10
Trasformare i propri limiti in una risorsa
"Chi ambisce a diventare un bravo musicista è tenuto a lavorare per migliorare in maniera costante. Il meccanismo di sfida verso ciò che non siamo in grado di affrontare deve sempre restare acceso: se non si è capaci di fare una cosa oggi perché rinunciare a saperla fare anche domani? Al contempo però, è bene essere franchi con sé stessi: bisogna cogliere gli aspetti del proprio playing verso i quali si avverte distacco: scarsa propensione o interesse. Perché intestardirsi su qualcosa che non c’è affine, impedisce di affinare determinate specialità." Parola di Filadelfo Castro. Continua...
di redazione [user #116]
4
Questi esercizi sono la scoperta dell'acqua calda
Abbiamo deciso di parlare di warm up, raccogliendo più testimonianze possibili su come i musicisti sono soliti riscaldarsi prima di salire sul palco o affrontare una sessione di registrazione. Continua...
di Gianni Rojatti [user #17404]
8
pagina 1   «« Precedente  Successiva »»
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Poggipollini: niente "Trappole" da click
Alicia Keys: esce oggi il nuovo album di inediti anticipato dal singol...
50 anni senza Jimi
Zoom AC3: ecco come va
Thelonious Monk: pubblicato “Palo Alto” la registrazione inedita d...
OC-5: l’octaver Boss è più potente che mai
Signature al femminile - Chitarre 2011
Gli albori del modding
Black Stone Cherry: il nuovo singolo “Ringin' In My Head”
Intervista: Berklee's experience
Pocket GT: multieffetto didattico Boss in tasca
EHX: Pitch Fork diventa Plus
N12K: lo speaker Jensen dei Fender Tone Master
Vintage modernizzato per la Strat di Kenny Wayne Shepherd
Nerdville East: tour video nella collezione vintage di Bonamassa

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964