CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
The Aristocrats: rock che resuscita la fusion
The Aristocrats: rock che resuscita la fusion
di [user #17404] - pubblicato il

Guthrie Govan, Bryan Beller e Marco Minnemann, i The Aristocrats, sono riusciti in un'operazione magica: fondare una rock band che ha riportato in vita un genere decrepito come la fusion. Il loro ultimo lavoro "Culture Clash Live!" ne è la magnifica e disarmante dimostrazione.
 
 
Poche storie. Questi tre, sono i più incredibili e deliranti strumentisti del pianeta. Tre irresistibili freak della musica che anziché limitarsi a fare i turnisti di lusso per missioni impossibili o autocelebrarsi in cerebrali dischi solisti, hanno avuto l’intelligenza di unire le forze e inventarsi una rock band che è riuscita a rimettere in vita, reinventandolo, un genere ammuffito e dimenticato come la fusion. 
"Culture Clash Live!" cofanetto che comprende un mix di esibizioni sia in audio che video (ci trovate un Cd più un Dvd) è la maniera migliore per entrare nello stralunato mondo degli Aristocrats. Perché se ascoltandoli  nei dischi in studio, si può  insinuare il dubbio che i suonati stellari che ci travolgono siano frutto di infinite take e una produzione maniacale, vedendoli e ascoltandoli dal vivo si resta semplicemente sconvolti. E' tutto vero. I tre si accaniscono su ogni genere musicale con divertita irriverenza e interagiscono con improvvisazioni a latenza zero, in cui si scambiano idee espunti in tempo reale, come se a pensare fosse una stessa testa ma a suonare – a giudicare dalle note emesse – quattrocento mani.
 
The Aristocrats: rock che resuscita la fusion
 
Quello che li rende irresistibili è l’attitudine. Salgono sul palco con lo scazzo e il look di un personaggio uscito da “The Big Lebosky”, se la ridono tra loro mentre pestano con la stessa foga di una band di thrash metal e, al contempo,  potrebbero suonare a memoria - e a testa in giù - la pagina più astrusa del repertorio di Zappa.
Le scalette dei due live, audio e video, sono differenti mix di brani tratti dai loro due album in studio. In ballo c’è di tutto: progressioni jazz, digressioni metal, stacchi progressive e portamenti reggae. Ma il denominatore comune è il piglio rock, schietto, strafottente e rumoroso con cui tutto è suonato. Qui fusion sta - finalmente e di nuovo - per autentica e illuminata fusione tra generi e davvero non c’è traccia di quel genere patinato e di maniera  in cui si sono narcotizzati tanti grandi talenti del jazz e del rock dei decenni passati.
 
The Aristocrats: rock che resuscita la fusion
 
Gli Aristocrats sono esagerati ma sono tre musicisti geniali che eseguono un gioioso tributo alla musica suonata ai più alti livelli immaginabili con una spudorata ostentazione di tecnica, intelligenza e ironia. E in questa loro totale schiettezza non possono che essere apprezzati.
"Culture Clash Live!" non solo è la magnifica fotografia in musica di una band in forma strepitosa ma è la testimonianza del massimo punto d’arrivo oggi ipotizzabile in ambito solistico strumentale moderno.
Un lavoro da avere per deliziarsi – e un po’ stordirsi – con musica esagerata,  per incentivarsi a continuare a studiare ed esplorare il proprio strumento.
 
bryan beller guthrie govan marco minnemann the aristocrats
SOSTIENI LA MUSICA

Dal 1992 ACCORDO si impegna a favore di chi fa musica, offrendo gratuitamente contenuti di alta qualità e servizi. Sostieni ACCORDO per sostenere la musica italiana nella sua stagione più difficile.

Dona adesso e usufruisci dei serviizi riservati ai sostenitori!
In vendita su Shop
 
Esteve 7CE
di Banana Music Store
 € 850,00 
 
NEOTECH PROTEZIONE PER TROMBA
di SL MUSIC
 € 11,00 
 
BLACKSTAR Super Fly Bt Combo per chitarra
di Centro della Musica
 € 194,00 
 
VIBRAMATE V5 TEV2-F PER B5 F LOGO
di Boxguitar.com
 € 119,00 
 
Battipenna Stratocaster HSS '57 11f 3p mint green perloid
di Chitarre e componenti
 € 15,00 
 
DARKGLASS - HYPER LUMINAL COMPRESSOR
di Music Works
 € 269,00 
 
M-AUDIO BASS TRAVELER MINI AMPLIFICATORE PER CUFFIE A BATTERIA
di Borsari Strumenti Musicali
 € 35,00 
 
SUHR V63 BRIDGE
di Boxguitar.com
 € 99,00 
Mostra commenti     31
Altro da leggere
The Aristocrats congelati sul palco
"McStine & Minnemann": musica bella e senza tabù
McStine e Minnemann l'album di debutto del duo
The Aristocrats: “Prima ci fissavano le mani, ora la gente canta con noi”
The Aristocrats: “la nostra storia migliore? La raccontiamo coi nostri strumenti!”
The Aristocrats: briciole del live a Napoli
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Ovation Adamas 1681-9 anno 1983
Visualizza l'annuncio
Multieffetto Zoom Ac-3
Visualizza l'annuncio
vox ac15c1
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson diventa un'etichetta discografica: il primo album sarà di Slas...
Un chitarrista duetta con il suono del Golden Gate che gli ingegneri n...
Pickaso Guitar Bow: chitarra acustica ad arco
La Telecaster di Hallelujah diventa criptoarte da 26mila euro
Eric Clapton non suonerà per i soli vaccinati, ma non è un No Vax
I Radiohead remixano Creep per una versione “Very 2021”
Chibson USA Placebo Pedal: il pedale che fa… niente!
Cavi sessisti: no, non è uno scherzo
Living Electronics: un album che si ascolta solo su Game Boy?!
Fender Stratocaster #0689 dell'agosto 1954: il restauro ToneTeam
Se sei bravo ti basta una scopa con le corde? Sì, ma anche no
La Les Paul è davvero come la voleva Les Paul?
I sosia dei Måneskin su un cartellone in Lettonia? Significa più di ...
Fender Stratocaster #0018 del 1954: il restauro ToneTeam
E se il ritorno al rock passasse dalla realtà virtuale?




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964