HOME | CHITARRA | DIDATTICA | LIFESTYLE | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
GianniJanaRojatti
utente #17404 - registrato il 03/01/2009
Città: Udine
I miei social:

Le sue attività

Johnny B. Goode
di GianniJanaRojatti | 19 marzo 2017 ore 14:30 da (Didattica)
​“Clapton me lo hanno descritto come un maestro: uno irraggiungibile, unico. Storie. Un Chuck Berry in giornata se lo mangia quando vuole” (Angus Young 1992). La prima volta che, da ragazzino, lessi il nome di Chuck Berry fu in questa intervista trovata su un vecchio GuitarClub.
Frigio Maggiore: diteggiature, utilizzo & esercizi
di GianniJanaRojatti | 23 febbraio 2017 ore 11:00 da (Didattica)
Il Frigio Maggiore è la scala che permette di suonare sugli accordi di settima, con sonorità alternative a quelle Blues. Gli accordi di dominante infatti, sono il più delle volte associati a questo genere che Modo Misolidio, Arpeggi di 7, Pentatoniche e Scale Blues enfatizzano alla perfezione. Può capitare però, che un accordo di settima sia calato in una progressione armonica - o in contesto stilistico di arrangiamento - molto lontano dal blues: uno standard jazz, un brano metal o folk, una progressione latin o una canzone pop.
RGA Tour: Intervista a Donato Begotti
di GianniJanaRojatti | 15 febbraio 2017 ore 15:30 da (Didattica)
Incontriamo una vera icona della didattica legata alla chitarra: Donato Begotti è un chitarrista pregevole che in oltre ventenni di insegnamento ha spiegato a più di una generazione di musicisti il linguaggio della chitarra moderna rock. Performer, dimostratore, autore di manuali didattici, Donato è prossimo a partire con l'RGA tour, con il quale assieme a Roberto Fazari e Andrea Filippone, attraverserà l'Italia. Lo incontriamo per una lunga e interessante chiacchierata.
Il metodo è arrivato!
di GianniJanaRojatti | 19 gennaio 2017 ore 13:30 da (Didattica)
Finalmente ho tra le mani la mia prima copia di "Tecnica, Fraseggio & Esercizi"! Dalla redazione mi dicono che ne stanno spedendo a pacchi e che in una settimana massimo saranno smaltiti tutti i primi ordini.
Caro vecchio Sting
di GianniJanaRojatti | 23 novembre 2016 ore 16:00 da (ONSTAGE)
L’amore, quello vero, non passa mai. E’ invincibile anche se ti lascia l’illusione che il tempo, le vicissitudini e gli interessi lo facciano soffiare altrove dall’amato. Lui, invece, resta lì, radicato, nascosto, paziente e pronto a squassarti. A frantumare tutto in un colpo solo. Le regole della ragione che lo sorpassavano; le pulsioni, infatuazioni, passioni - altre e futili - che lo offuscavano. Ed è così che mi succede con te, caro vecchio Sting che nella musica, sei stato l’amore ineludibile di una vita.
Poggipollini: un assolo "Per le strade di New York"
di GianniJanaRojatti | 14 ottobre 2016 ore 15:30 da (Didattica)
Federico Poggippollini ci insegna a suonare l'assolo più intenso contenuto suo ultimo disco solista, Nero. Il brano da cui l'assolo è estrapolato si intitola "Per Le Strade di New York" ed una sofferta ballad in 12/8 ammiccante al blues. Timing, tocco, impiego ragionato delle pause, senso melodico, utilizzo dei modi e un’intenzione ritmica ficcante rendono efficace una costruzione solistica minimale. Una grande prova musicale, tutta da studiare.
Steve Vai “Alien Guitar Secrets”: qualche riflessione
di GianniJanaRojatti | 03 ottobre 2016 ore 19:30 da (Didattica)
Esiste un divario deciso tra insegnare e suonare. Il didatta attraverso la sua espressione musicale deve svelare all’allievo le modalità più corrette e funzionali nella quali si suona. Deve prediligere approcci, fraseggi e gestualità organizzate, supportate da un metodo chiaro. Coordinate che, per la loro stessa natura, guidano il suonato verso manifestazioni accademiche, corrette e facili - se non addirittura - inequivocabili da analizzare e studiare. Immancabilmente però, ne soffrirà l’aspetto più artistico della performance e della composizione che invece si alimentano e vivono della passionalità dell’esecuzione, dell’irrazionalità del guizzo improvvisativo, dell’imprevedibilità dell’ispirazione.
Bonamassa: "B.B. King mi diceva, occhio alla grana!"
di GianniJanaRojatti | 21 settembre 2016 ore 14:00 da (Didattica)
Il nuovo lavoro di Joe Bonamassa si intitola “Live at the Greek Theatre”. Uscirà questo venerdì ed è un doppio cd che immortala il recente “The Three Kings Tour” del 2015, nel quale Bonamassa ha omaggiato tre dei più grandi chitarristi blues della storia: Albert King, Freddy King e B.B. King. Per Bonamassa un tour toccante, partito solo due mesi dopo la scomparsa di B.B. King suo mentore e amico, che ricorda per noi in queste dichiarazioni.
Gary Hoey,"Dust & Bones": hard blues di classe
di GianniJanaRojatti | 09 agosto 2016 ore 12:00 da (Didattica)
Dopo un discreto successo da guitar hero negli anni '90, Gary Hoey torna alla ribalta come bluesman. La conversione è autentica, sanguigna, evidentemente maturata negli anni e il suo album "Dust & Bones" suona così forte e bene da avergli fatto guadagnare un contratto con la stessa etichetta di Joe Bonamassa, Gov't Mule e Roben Ford. Lo abbiamo ascoltato e ve lo raccontiamo.
Full immersion chitarristica: chi viene?
di GianniJanaRojatti | 27 luglio 2016 ore 09:28 da (People)
Ciao a tutti, qui Gianni Rojatti. Questa settimana terrò un workshop di chitarra a Majano in provincia di Udine. Si tratta di una full immersion di due giorni con sei ore al giorno di lezioni rivolte ai chitarristi elettrici. Si parlerà di tecnica, armonia,...
Perché ci innamoriamo di una chitarra
di GianniJanaRojatti | 12 luglio 2016 ore 16:00 da (Chitarra)
Che cosa fa sì che una chitarra ci conquisti? E perché, tra tante, ce n'è una che sentiamo nostra? A cercare di rispondere, come nell'innamoramento, saremo sballottanti tra una serie di ragionamenti e considerazioni che oscillano senza trovare equilibrio tra passione e raziocinio, istinto e tecnicismo.
Intervista a Steve Vai: da Flex-Able a Passion And Warfare
di GianniJanaRojatti | 04 luglio 2016 ore 12:00 da (Didattica)
A pochi giorni dall’inizio delle date italiane del “Passion And Warfare anniversary tour” incontriamo Steve Vai per questa intervista esclusiva. E ci addentriamo nell’incredibile processo evolutivo che lo portò, in pochi anni, da Flex-able, suo eccentrico e stralunato debutto, al suono maestoso di “Passion And Warfare” suo capolavoro assoluto.
Musica per quarantenni
di GianniJanaRojatti | 13 giugno 2016 ore 17:30 da (Didattica)
Ci addentriamo tra i solchi e la produzione di Spazio, ultimo disco del cantautore romano Leo Pari. Un disco che, seppur zeppo di synth, atmosfere, arrangiamenti e suoni spudoratamente anni ’80 è la cosa più fresca e originale sentita di recente. Un album intelligente e pungente. Una boccata d’aria fresca nell’asfittico scenario della musica italiana.
Suspense: la scala Enigmatica
di GianniJanaRojatti | 26 maggio 2016 ore 08:30 da (Didattica)
Un approccio spassoso per imparare a utilizzare nuove sonorità. Preso la scala Enigmatica e suggestionati dalle sue sonorità irrisolte e misteriose, l'abbiamo adoperata per scrivere tre parti da colonna sonora per un thriller. Uno studio creativo ed efficace sugli accordi e una maniera alternativa per affrontare nuovo materiale armonico.
"Green 88"
di GianniJanaRojatti | 09 maggio 2016 ore 18:30 da (Didattica)
Il banco di prova per la tecnica di un musicista è suonare canzoni. Il fraseggio dovrà attenersi a struttura e ritmo, assecondando cambi di tonalità e rispettando obbligati e stacchi. Improvvisare su dei groove è divertente, aiuta a sviluppare il timing e sciogliere le dita. Ma non basta. Iniziamo un ciclo di lezioni in cui, ogni volta, affronteremo un piccolo brano scritto ad hoc e completo di parte ritmica e solista. "Green 88" è il primo e ci farà lavorare su sette corde e tecniche miste.
Michael Lee Firkins: nuove idee per la scala blues
di GianniJanaRojatti | 02 maggio 2016 ore 17:00 da (Didattica)
Chitarra moderna. La scala più conosciuta e utilizzata dai chitarristi viene stiracchiata in una diteggiatura a tre note per corda che ne agevola fraseggi veloci e strutturati in maniera più tecnica e articolata. Un'idea tecnicamente stimolante da affiancare al fraseggio tradizionale per vivaci impennate ritmiche.
Federico Poggipollini: ottavi in Nero
di GianniJanaRojatti | 08 aprile 2016 ore 13:00 da (Didattica)
Power chord, ottavi distorti, riff in drop D, palm muting: sembrerebbe il manifesto programmatico del perfetto chitarrista punk. E invece, è quello che è venuto fuori quando abbiamo chiesto a Capitan Fede di insegnarci le chitarre del suo ultimo singolo, “Nero” uscito proprio oggi. Una lezione di chitarra ritmica bella tosta.
Alice Cooper & la pentatonica di Mr. Nice Guy
di GianniJanaRojatti | 30 marzo 2016 ore 12:00 da (Didattica)
"No More Mr. Nice Guy" è un classico di Alice Cooper e in questa lezione impareremo a suonarne l'irresistibile riff. A insegnarcelo c'è il chitarrista di Cooper in persona, Ryan Roxi con la sua inseparabile Gibson. Per i principiante un ottimo spunto di studio; per tutti gli altri una buona occasione per ripassare la scala pentatonica.
Schizophonic di Nuno
di GianniJanaRojatti | 15 marzo 2016 ore 18:00 da (People)
Quando il grunge spazzò via lustrini e acrobazie dei chitarristi degli anni ’80, tanti di loro cercarono di riciclarsi, reinventandosi nel look, nel suono e nella proposta artistica. Con risultati grotteschi. L’unico che ci riuscì fu Nuno Bettencourt che nel 1997 confezionò Schizophonic, disco non solo credibile ma proprio bello.
Corde fini, cervello grosso
di GianniJanaRojatti | 29 febbraio 2016 ore 15:00 da (Didattica)
Sembra che per avere un gran suono sia necessario rispettare dei dogmi. Su tutti, quello delle corde grosse. Eppure Billy Gibbons e Steve Vai usano corde sottilissime e l’action a zero. Fa così anche Steve Lukather ma con l’amplificatore a volumi tanto alti da far esplodere i monitor dello studio. Ce lo racconta Fabrizio Grossi, produttore che ha lavorato in studio con loro, e ci fa venire il dubbio che tra i segreti per un grande suono, sottovalutiamo il più importante: suonare bene noi.
1 di 8   «« Precedente  Successivo »»
Gli articoli più commentati
Echo, rockabilly & telecaster: sale in cattedra Don Diego
Squier Strat extreme makeover
FormulaB Soviet Tank, bubble font all’italiana
Il solo motivo per non venire a Custom Shop 2017
Da Michael Kelly un nuovo concetto di chitarra ultra-leggera
Sembra Telecaster ma non è
Le PRS con legni recuperati di 100 anni fa
Il team Eleven torna con la pedaliera HeadRush
Morto Chuck Berry: un saluto al papà del RnR
Johnny B. Goode
Chuck Berry: rock and roll will never die
Music Man testa le novità 2017
Deep Space Pulsar: il primo sidechainer a pedale con microfono incluso
Plugin Of The Week - McDSP Analog Channel AC202
Plex: tutto il suono sotto i piedi col preamp Gallien Krueger
Le vostre esibizioni
Happy 2017!!
Rockabye!!...anche se non molto rock... :)
I'm On Fire
Capriccio n. 20 con GKG R36
Breve impro su "How Insensitive"...
di luvi
I vostri articoli
Squier Strat extreme makeover
Sembra Telecaster ma non è
La diversificazione degli effetti a pedale negli anni ottanta
La archtop Ragghianti a prezzo budget di Davide Mastrangelo
Gibson J15: noce massello per reinterpretare un classico americano
di mmas
Aspettando Custom Shop Milano 2017
Il solo motivo per non venire a Custom Shop 2017
Echo, rockabilly & telecaster: sale in cattedra Don Diego
Come entrare a Custom Shop e uscirne con un AMPLIFi
Chitarre social per tecniche estreme
Il pifferaio magico della chitarra
I compleanni di oggi
donP73
sim76
Nefilim84
Lorenzo91
vaimatt84
Sixdreams
darkelios
dale





Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964