VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Il 2017 acustico di Gibson tra trattamenti vintage, titanio e high performance
Il 2017 acustico di Gibson tra trattamenti vintage, titanio e high performance
di [user #116] - pubblicato il

Gibson ha alzato il sipario sul catalogo di chitarre acustiche per il 2017. Tutti regolati via Plek e nutrite con nuovi oli più rispettosi delle vibrazioni, i modelli si dividono nelle serie Vintage trattate a caldo, Progressive per tecnologie all'avanguardia e inediti shape HP per la massima performance.
Il catalogo acustico per il 2017 dimostra la volontà di Gibson di prestare ancora maggior attenzione agli amanti delle flat top. Oltre venti modelli compongono l'offerta per il nuovo anno, con grandi classici che tornano in vesti rinnovate o ispirate ai propri esordi, e con forme e scelte costruttive inedite per i modelli più sperimentali. Tra sellette regolabili in titanio, finiture VOS, trattamenti termici e meccaniche G Force, i fan avranno di che riempirsi occhi e orecchie grazie anche a un range di prezzi capaci di spaziare dai pezzi da collezione fino alle chicche a prova di studente.

Dreadnought a spalle round e square, con o senza cutaway, si affiancano alle jumbo, ai piccoli body delle L e LG, e alla prima J45 in assoluto con spalla mancante. Ritorna anche l'osannata SJ200 di Bob Dylan e vengono introdotte nuove HP, con shape innovativi e un'attenzione particolare alla suonabilità.
Tutto il catalogo vanta chitarre regolate via Plek, tastiere con bordi smussati per un comfort migliorato e un nuovo olio usato per rifinire e nutrire tastiere e ponti, studiato per una durata superiore e per ottimizzare la naturale vibrazione dei legni.

Tra le più innovative, si segnala senza dubbio la gamma Progressive, con meccaniche automatiche G Fore, ponte e sellette singole in titanio tutte regolabili in altezza e con un comparto elettronico indicato da Gibson come il responsabile di un suono naturale, rispettoso della voce acustica e particolarmente indicato per gli stili percussivi.

Va in tutt'altra direzione la collezione Vintage, che fa uso di top trattati termicamente e di un incollaggio delle tavole storicamente corretto. Anche le meccaniche e i loghi sulle palette sono fedeli alle epoche di riferimento, e vantano tutte una finitura VOS alla nitrocellulosa per apparire come una chitarra d'epoca, con qualche decennio sulle spalle, ma immacolate.

Per il 2017, Gibson introduce anche i nuovi body HP, High Performance. Sono meno profondi, pensati per risultare più comodi da imbracciare e sono abbinati a nuovi manici con profili Advance Response Neck, progettati per offrire una spiccata ergonomia. Anche le tastiere si distinguono dal resto della gamma per una raggiatura più piatta, al fine di accompagnare al meglio gli stili moderni e favorire l'esecuzione dei bending.

Il 2017 acustico di Gibson tra trattamenti vintage, titanio e high performance

Le J, vero trademark del suono acustico Gibson, ricevono un sostanzioso aggiornamento e aprono le danze con la J15, top in abete sitka su fasce e fondo in noce. Completano il tutto un manico in acero con meccaniche Grover Mini in cima e un pickup LR Baggs Element con controllo del volume accessibile sul bordo interno della buca.
Segue la J35, basata su una catenatura ispirata agli anni '30 per una proiezione impressionante e un sound d'annata. A garantirlo ci pensano il top in abete e le fasce e fondo in mogano. Le meccaniche sono in stile vintage, e completano l'estetica d'altri tempi insieme a un elegante battipenna zebrato.
L'elettrificazione è data da un LR Baggs Element VTC.
Ancora sitka e mogano per la J45, che sceglie invece meccaniche Grover Rotomatic e un manico dal profilo Slim Taper. È disponibile sia nella classica versione a due spalle sia nella nuova J45 Cutaway.
La più sgargiante del gruppo, la J45 Custom si veste di binding e particolari dorati ad abbellire il palissandro della cassa. Sella e capotasto in Tusq assicurano delle performance al passo con l'estetica di primo livello.
Completano la gamma l'avveniristica J45 Progressive e l'abete rosso del top della J45 Vintage. Come per le altre della serie Vintage, la sua tavola armonica è trattata col calore per alleggerirsi di umidità e impurità, e restituire così il timbro tipico di una chitarra con già diversi anni alle spalle.

Il 2017 acustico di Gibson tra trattamenti vintage, titanio e high performance

Seguono le SJ, con il granadillo per la tastiera e il noce di fasce e fondo scelti sulla SJ100 Walnut. Il top è in abete sitka, e LR Baggs ci ha montato dentro un Anthem.
Fasce e fondo diventano in acero fiammato per la classica SJ200, con meccaniche Grover dorate e intarsi elaborati su tastiera e ponte. Un binding la cinge per intero.
Ancora più ricca è la SJ200 Player's Edition dedicata a Bob Dylan. Già testata su Accordo in una sua precedente incarnazione, è tornata a grande richiesta col suo abete adirondack del top e l'acero fiammato di grado AAA usato per fasce e fondo, più un pickup LR Baggs Anthem a dare voce al tutto.
Chi invece dovesse preferire un aspetto più retrò, la SJ200 sarà anche in versione Vintage.

Pensata per versatilità e un suono pronto da registrare senza troppi complimenti, la Acoustic Songwriter Studio è una dreadnought con top in abete sitka su fasce e fondo in palissandro. Le meccaniche sono Grover Rotomatic dorate e l'amplificazione è data da un LR Baggs VTC. È disponibile anche in versione EC, Electric Cutaway, con sistema Fishman PreFix T.
Nella variante Progressive con G Force e sellette in titanio, la Songwriter è ancora Cutaway.

Si torna sui classici con la Acoustic Hummingbird e il suo rodato mix di abete sitka e mogano, con meccaniche Grover Rotomatic e pickup LR Baggs VTC, presentata anche in versione Vintage.

Il 2017 acustico di Gibson tra trattamenti vintage, titanio e high performance

Battezzata affettuosamente "little giant", la LG2 American Eagle stupisce con una cassa piccola capace di una voce di tutto riguardo, con top in abete sitka su fasce e fondo in mogano, meccaniche Mini Grover e LR Baggs VTC.

Sullo stesso stile, la L00 Standard ne ripropone i legni e li abbina a un capotasto Graph Tech. Chi invece dovesse preferire scelte più convenzionali può optare per la variante Vintage, con il caratteristico manico a V e uno spazio maggiore tra le corde per favorire gli amanti del fingerpicking.

Chiudono il cerchio le inedite HP, con casse meno profonde e nate da rivisitazioni dei classici della casa.
La HP415W si basa sulla dreadnought, ha una spalla mancante e miscela tavola armonica in abete sitka con fasce e fondo in noce, legno usato anche per ponte e tastiera.
Il capotasto e il ponte sono in Tusq, e la microfonazione è data da un LR Baggs Element.
Tastiera e ponte in richlite sono stati scelti per la HP635W, mentre un più tradizionale mix di abete sitka sul top e palissandro per fasce e fondo caratterizza la HP835 Supreme, che ospita anche un sistema LR Baggs Session VTC.
Tondeggiante e dalle dimensioni ridotte, conclide la collezione High Performance il modello HP665SB, con tastiera in richlite e pickup LR Baggs VTC.

Gibson non ha ancora diffuso dei video in cui ascoltare il nuovo catalogo all'opera ma nell'attesa, tanto per gradire, potete godervi questo giro nello stabilimento dedicato agli strumenti acustici.



L'intera collezione di chitarre acustiche Gibson per il 2017 è raccolta sul sito ufficiale a questo link, dov'è possibile consultare schede tecniche complete, vedere foto più dettagliate e conoscere i prezzi per il listino statunitense.
bob dylan player's edition chitarre acustiche gibson j45 sj200
Link utili
Il catalogo acustico 2017 sul sito Gibson
Bob Dylan Player's Edition recensita su Accordo
Nascondi commenti     8
Loggati per commentare

di Baconevio [user #41610]
commento del 11/09/2016 ore 21:41:58
ho paura.
Rispondi
di ENZ0 [user #37364]
commento del 11/09/2016 ore 22:50:33
Dovrebbero vietarle per legge le meccaniche automatiche...
Rispondi
di tylerdurden385 [user #30720]
commento del 12/09/2016 ore 09:48:22
Una lineup notevole.
Rispondi
di Tanocaster [user #28785]
commento del 12/09/2016 ore 12:14:29
Ho preso la J-15 e devo dire che è davvero uno spettacolo.
Rispondi
di tylerdurden385 [user #30720]
commento del 12/09/2016 ore 12:54:10
Racconta un po'! Io confrontai una J35 con alcune versioni della J45, standard, custom e true vintage se non ricordo male! Come suonano fasce e fondo in noce? E in confronto alle versioni in mogano? Sto dando chiaramente per scontato che abbia fatto prove comparate anche te!? Sono molto interessato al modello che hai preso tu!
Rispondi
di Tanocaster [user #28785]
commento del 12/09/2016 ore 13:35:43
L'ho comparata solamente ad una J-45 Standard (e dopo averla comprata ad occhi chiusi, qui a Palermo nessuno vende più Gibson a quanto pare).
La J-45 è più squillante e ha un pizzico di volume in più, trovo il suono della J-15 più dolce, più medioso e più "pastoso e avvolgente". I bassi della J-15 sono più "legnosi" (passami i termini, non so come spiegarmi). Nello strumming tutte queste differenze si notano un po' meno. E guarda, non so se per come erano settate, o per i legni "inusuali", l'ho trovata pure più comoda, ecco, più morbida. Non avrei potuto fare acquisto migliore!
Rispondi
di tylerdurden385 [user #30720]
commento del 12/09/2016 ore 13:41:12
Ottimo, sembra un po' ciò che cerco in un'acustica io. Alla prima occasione utile la proverò! Grazie mille!
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 13/09/2016 ore 15:46:26
Andata distrutta, ho avuto una J-45 Std - look natural noioso e senza l'assurdità "only a Gibson is good enough". Comprata 1980-82. Il sound era "leggerino" e andava bene per un condensatore. Mi sembrava però "anonimo" ma probabilmente ero io ad esserlo! Le Martin mi sono sempre sembrate troppo "da pianoforte". Adesso ho una Epi sferragliante e brutale che mi va bene.
Un amico ha una L-00 questa sì che è forte!!! Ogni tanto suoniamo del Blues acustico con quelle 2 chitarre senza microfoni e il mix è OK. A livello di GAS voto per la L-00!
Catalogo Gibson odierno: mi manca una 160E.
Rispondi
Altro da leggere
The White Buffalo: Once Upon a Time In The West
Gibson Les Paul R0 BOTB
50 anni portati benissimo: in prova la Taylor 314ce LTD 50th Anniversary
La Lucille che BB King regalò al Papa è all'asta
CLD-10SCE-12BK LH: Harley Benton mancina a 12 corde
Chitarre appartenute ai grandi? Noel Gallagher ci sputa sopra, letteralmente
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
La mia LadyBird
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural
Pedaliere digitali con pedali analogici: perché no?!
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964