HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Addio a Greg Lake
Addio a Greg Lake
di [user #1278] - pubblicato il

È morto lo scorso 8 dicembre Greg Lake, motore degli Emerson, Lake and Palmer che hanno ridefinito il concetto di "supergruppo" negli anni '70. Polistrumentista nei King Crimson, fu amico di gioventù di Robert Fripp e maestro di chitarristi del calibro di Andy Summers.
Ci ha lasciati lo scorso giovedì Greg Lake, voce, basso e chitarre di King Crimson ed Emerson, Lake and Palmer.
Oltre che splendida voce ed eccellente bassista, era anche un ottimo chitarrista acustico. Amico fin da ragazzo di Robert Fripp, con lui condivise gli insegnamenti di chitarra di Don Strike, esperto di crosspicking. Anche Andy Summers fu un suo allievo.
Le sue parti vocali e il suo basso contribuirono in maniera sostanziale al successo dell'album In the court of the crimson king, uno dei dischi più innovativi di tutti gli anni '60.
Succesivamente conobbe Keith Emerson, leader dei Nice e, con lui e il batterista Carl Palmer, a sua volta reduce da una importante esperienza con gli Atomic Rooster, mise in piedi il progetto ELP.
Sembra che la formazione nell'idea originale dovesse comprendere anche Jimi Hendrix (a lui è dedicata "The Barbarian", presente nel primo disco degli ELP).

gli articoli dei lettori greg lake
Link utili

Altro da leggere
Pubblicità
Trasformare la chitarra in una lap steel...
Suhr Badger 35...
Un ampli AS 18 watt artigianale trasformato...
Koch Amps 63'OD Preamp...
Pubblicità
Commenti
di franklinus [user #15063] - commento del 10/12/2016 ore 15:48:31
"the sage "fu uno del primi brani che imparai con l'acustica...a 12 anni lake aveva composto "luckiy man","sapevo solo quei 4 accordi!",disse...
Rispondi
di silente [user #11800] - commento del 10/12/2016 ore 17:02:19
Un altro grande che se ne va...
Rispondi
di Pietro [user #44778] - commento del 11/12/2016 ore 10:09:26
La cosa triste è che questo è già il secondo richiamo alla dipartita di Lake,e abbiamo risposto si e no in 4 gatti,aveva ragione Lui allora,la musica rock è finita.E non da ieri...
Rispondi
di franklinus [user #15063] - commento del 11/12/2016 ore 12:18:06
...sic transit gloria mundi..la mia risposta è il quinto gatto,ma,anche se miagoliamo in coro i sorci..,pardon, i sordi non ascoltano
Rispondi
di Pietro [user #44778] - commento del 11/12/2016 ore 12:20:57
:-)
Rispondi
di rickyfigoli [user #36535] - commento del 11/12/2016 ore 12:37:13
Non è che accodarsi ai necrologi dia più o meno valore alla morte o alla carriera di un grandissimo artista come Greg Lake.
Rispondi
di Pietro [user #44778] - commento del 11/12/2016 ore 15:03:42
Non farlo,anche meno ;-)
Rispondi
di xavier [user #9768] - commento del 11/12/2016 ore 12:39:46
... e si, quattro gatti più uno!
Comprai Brain Salad Surgery (il mio primo vinile al prezzo di 3000 lire!) ed iniziò un grande amore per quel trio, consumai letteralmente il vinile e gli altri a venire su un impianto stereo marcato Capitol con movimento e braccio Garrard!
Preistoria del mio avvicinamento all'alta fedeltà.
La mia infanzia mi vedeva passare pomeriggi assieme a compagni di scuola, ascoltando gruppi come Santana,Yes, Jimi Hendrix, King Krimson ed altro ancora...
Non c'era molto allora se non poche riviste e qualche trasmissione televisiva in Rai per la musica di allora, non c'erano neanche le radio libere della banda FM che sarebbe nata di li a poco.
Perdona il mio patetico ricordo d'infanzia in aggiunta al tuo commento!
Ringrazio te, Pietro e gli altri quattro gatti...
Xavier
Rispondi
di Pietro [user #44778] - commento del 11/12/2016 ore 15:03:04
Tranquillo Xavier,anch'io ho iniziato da lì Yes,King Crimson,Soft Machine,Gentle Giant,EL&P i long playing costavano sulle 3000Lire ricordo,bei tempi! :-)
P.S.
con i primi lavoretti estivi comprai ampli Harman Kardon,piatto Thorens e due casse Scandyna a sospensione pneumatica...hi-fi agli albori.
Rispondi
di xavier [user #9768] - commento del 11/12/2016 ore 15:29:55
Adoro quei gruppi... ho molto anche di quelli da te citati! C'era un negozio a Roma, Revolver per l'esattezza, dove al sabato andavo a comperare gli LP usati.
MI scuso per l' OT: I componenti da te citati non erano made in China e i componenti interni erano made in Japan. bei tempi
Ciao
Rispondi
di Pietro [user #44778] - commento del 11/12/2016 ore 15:32:17
"I componenti da te citati non erano made in China e i componenti interni erano made in Japan. bei tempi" Vero! E anche Marantz era ancora "made in USA" :-) Il Thorens era fatto in Svizzera.
Rispondi
di Ivan56 [user #36558] - commento del 12/12/2016 ore 16:35:48
Perdonami Pietro ma, pensi veramente di sapere quanto mi dispiaccia o quanto reputi Greg Lake un grande musicista, in base al fatto che risponda o no, con qualche frase di circostanza, ad un diario o articolo sulla sua dipartita.
Che la musica rock sia finita o meno non lo so, ma giudicarlo in base al numero di risposte ad un diario, mi sembra un po' riduttivo.
Senza polemica, ciao :-)

P.S.
La scomparsa di Lake mi rattrista molto e lo reputo un grandissimo musicista.
Rispondi
di Pietro [user #44778] - commento del 12/12/2016 ore 18:20:40
Io non penso niente,faccio una semplice constatazione,senza polemica ci mancherebbe :-) Ognuno vive le cose come vuole.
Rispondi
di Ivan56 [user #36558] - commento del 12/12/2016 ore 18:54:58
No,no, pensi che sia triste... e che la musica rock sia finita :-)))
Non penso che il tuo post, a cui ho risposto, sia polemico, il "senza polemica" era riferito al mio.
Ti offrirei volentieri una birra se se ne presentasse l'occasione, mi piacerebbe continuare la discussione, ma con la tastiera faccio molta fatica e ho paura di essere frainteso. Comunque va bene cosi.
Ciao di nuovo e alla prossima.
P.S.
Buon Natale !
Rispondi
di Pietro [user #44778] - commento del 12/12/2016 ore 22:27:18
Vai per la birra,quella non si rifiuta mai :-) Buon Natale anche a te!
Rispondi
di Guycho [user #2802] - commento del 11/12/2016 ore 10:24:4
Storia del Rock.
Rispondi
di edoleo [user #23036] - commento del 11/12/2016 ore 19:05:24
So che non è il post giusto, ma vorrei dire che ieri è morto un mio carissimo amico e batterista fenomenale ( Gino Vannelli, Randy Crawford, Frank Gambale ) , il grande Enzo Todesco :-(
Rispondi
di Matteo Barducci [user #29] - commento del 12/12/2016 ore 10:21:08
Se n'è andato il mio eroe assoluto :-(

Ricordo ancora la chiacchierata nel backstage del suo concerto a Firenze nel 2012 e conserverò sempre gelosamente il suo autografo sulla foto del suo Alembic 8 corde nel Bacon-Moorhouse.
Rispondi
di telecrok [user #37231] - commento del 12/12/2016 ore 10:52:09
addio Lucky Man
Rispondi
di Claudio80 [user #27043] - commento del 12/12/2016 ore 12:58:26
Tristezza immensa....addio Greg!
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Da Epiphone la Les Paul a due pickup meno costosa di sempre
Accessibile e performante all'estremo: la Banshee diventa Extreme
Tornano i 5-watt ultracompatti Supro
Stratocaster signature da Hendrix ai Radiohead per il 2017
Un video Wampler sbugiarda il mito del suono trasparente
I più commentati
Kenny Wayne Shepherd: "E' il momento del blues. Basta musica usa e getta"
Da Epiphone la Les Paul a due pickup meno costosa di sempre
Un video Wampler sbugiarda il mito del suono trasparente
El Capistan: il tape delay definitivo?
di aleZ
Scott Henderson sulla sua nuova Suhr
I vostri articoli
Trasformare la chitarra in una lap steel
Suhr Badger 35
di aleZ
Un ampli AS 18 watt artigianale trasformato
Koch Amps 63'OD Preamp
di elle
Cinque miti sulle Fender vintage sbugiardati
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964