CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Canto, intervista a Lorena Fontana
Canto, intervista a Lorena Fontana
di [user #116] - pubblicato il

Abbiamo raggiunto Lorena Fontana, insegnante di canto presso i conservatori di Parma e Mantova per una breve intervista nella quale ci parlerà del suo libro: “Canto, manuale Completo” edito da Volontè&Co.
CANTO è, come specificato nel titolo un manuale davvero completo che affronta ogni aspetto del canto. L’indice è davvero chiaro in questo e mette subito in luce come la voce sia a tutti gli effetti uno strumento e che deve essere allenata e curata. Voci come ATLETICA, ASCOLTO E PERCEZIONE e PALESTRA VOCALE, chiarificano subito che per le mani non abbiamo un semplice compendio di esercizi, ma un percorso completo e variegato in grado di portare un principiante a comprendere al meglio le basi per una buona impostazione vocale. La vocazione didattica di Lorena è evidente, tanto che in fondo al libro troviamo una scheda di autovalutazione in cui l’allievo potrà analizzare i suoi progressi e i suoi difetti. 

Per parlare di un libro così approfondito, ora, non possiamo far altro che farci raccontare dalla voce di Lorena qualche dettaglio in più. 

Redazione: Il manuale prende il via trattando in ogni dettaglio tutto ciò che riguarda la postura e l'impostazione, fondamentali per l'apprendimento del canto. Per la realizzazione di questo libro hai scelto il percorso che si dovrebbe seguire anche con un insegnante?

Lorena Fontana: Questo manuale, come sottolineato in prefazione, vuole essere un punto di riferimento per chi si avventura nello studio del canto da autodidatta e si pone l’obiettivo di esplorare i vari aspetti di questa disciplina artistica, da quello fisico atletico, a quello musicale, a quello psicologico emotivo, conciliando quelli che sono i linguaggi della vecchia scuola con le terminologie della contemporaneità. Il percorso potrebbe essere utilizzato e affiancato anche durante il lavoro con un’insegnante. 

R: Pensi possa essere anche il manuale giusto per chi, non essendo cantante solista, deve comunque occuparsi delle backing vocals in una band?

LF: Certo che si, i principi sono gli stessi, il manuale prevede  una parte dedicata all’allenamento dell’orecchio che trovo possa essere utile anche a chi è corista.

R: Da cosa è nata l'idea di scrivere un manuale completo per il canto? 

LF: Da 30 anni di esperienza sul campo, sia in ambito didattico che in ambito artistico.

Canto, intervista a Lorena Fontana

R: Quali sono secondo te gli errori in cui un autodidatta potrebbe incorrere studiando canto senza un insegnante?

LF: Il rischio tangibile è di non essere in grado di individuare sonorità sane da sonorità malsane, la cui riconoscibilità richiede una buona dose di ascolto e capacità di percezione tali che difficilmente un principiante possiede. Il maestro di canto è una guida.

R: Il canto sta vivendo (dal punto di vista dei media) una sorta di exploit dovuto al fiorire di talent show e simili. Pensi si possa trarre qualcosa di positivo da questa sovraesposizione mediatica?

LF: Spero che la diffusione della musica e del canto restituiscano sempre più il ruolo che spetta alla musica nella formazione degli individui di domani e di una società più sensibile, gentile ed eticamente giusta. Coltivare bellezza è un ideale nobile di cui a volte ci dimentichiamo, nel bailamme delle nostre vite frenetiche. La cosa che non approvo dei talent è l’esasperazione mediatica, la creazione di falsi miti che possono regalare illusioni e amarezze. Questo è molto pericoloso.

R: Cosa consiglieresti a chi vuole approcciarsi al canto?

LF: Leggersi il mio manuale per chiarirsi le idee e poi cercare un buon didatta della voce con cui crescere.

R: Manuale a parte a cosa stai lavorando ora?

LF: Sto scrivendo testi in lingua inglese su musiche precedentemente composte di un noto jazzista italiano e sto lavorando ad alcuni arrangiamenti corali che verranno eseguiti dai miei allievi dei trienni jazz  e Pop di Mantova e Parma. Come cantante sto partecipando ad un bellissimo progetto di solidarietà per AIL (Associazione Italiana per la lotta alle Leucemie) intitolato Canta-Mo che vede la partecipazione di moltissimi artisti, cantanti e musicisti della mia città per ricordare Chiara, giovane madre affetta da questa terribile malattie, che purtroppo non è più tra noi. Quando la musica sposa cause così nobili il messaggio diventa davvero potente.


CANTO: manuale completo è edito da Volontè&Co
Link utili
Visita il sito di Volontè:http://www.volonte-co.com/website/it/edizioni/item/3838-canto-manuale-completo
Visita il sito di Lorena Fontana
Mostra commenti     3
Altro da leggere
Ligabue, si chiama “Start” il nuovo disco di inediti.
Kris Barras Band il 29 Marzo live a Cantù
Chitarra Metal: come si fa un'armonizzazione per terze
Gibson svela la sua Golden Era per il Namm 2019
Ha inizio la settimana del Namm 2019
Lo StroboStomp Peterson diventa HD
Seguici anche su:
News
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
Ascolta New Horizons: il nuovo singolo di Brian May
I temi chitarristici più caldi del 2018
Impara a suonare e a tenere il palco con Carlos Santana
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964