CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Marshall valvestate 8008 collegamento a scheda audio

di [user #30504] - pubblicato il
Ciao A tutti, mi hanno appena regalato un pre+finale rack della Marshall, il finale per l'esattezza è un vecchio Valvestate 8008.
​Li vorrei usare senza cassa, per questioni di spazio ed entrare direttamente in una scheda audio Focusrite e poi nel mac, ma ho dubbi su come collegare il finale alla scheda audio.
​Non so se un collegamento diretto finale scheda audio si possa fare, in alternativa avevo pensato ti inserire in mezzo o una DI box oppure un dummy load, ma ovviamente i prezzi sono differenti e principalmente non ho capito se questo finale ha bisogno sempre di un carico fittizio attaccato oppure no, qualcuno mi riesce a chiarire un pò le idee ?
Dello stesso autore
Dubbi traccia master in Garage band
Dubbio pedale espressione e volume
Giri standard nel blues e generi affini
un aiuto per Natale
Rumore di fondo pedalboard
Accordi e scale
AAA Cercasi Pedalboard
Gli stili del blues
Loggati per commentare

di Gasto [user #47138]
commento del 30/01/2018 ore 13:17:1
Direttamente NO! Bruci finale (e scheda, credo)!
Si hai sempre bisogno di un carico attaccato da 8 o 16 ohm, se giri il finale c'e scritto!
Puoi usare un carico fittizio, e poi andare nella scheda ma dovrai usare un VST che simuli gli IR delle casse. Oppure qualcosa tipo una Torpedo.
Rispondi
di asaa1976 [user #30504]
commento del 30/01/2018 ore 13:29:56
Ho chiesto, perché in rete non si capisce bene se anche i transistor avessero sempre bisogno della cassa attaccata, c'è chi dice di si e chi dice di no.
Come carico fittizio avevo visto un Jet City – Jettenuator oppure la sua copia più economica della Harley Benton che sono attenuatori di potenza ma anche dummy load, ma comunque ci aggiriamo sempre sui € 100,00, ma qualcosa di più economico non si trova per le mie necessità ? mi scoccerebbe spendere questi soldi per questo che alla fine è stato un regalo
Rispondi
di Gasto [user #47138]
commento del 30/01/2018 ore 13:52:4
Al punto G del manuale dell’8008 (trovi anche in rete) c’è scritto, tradotto in Italiano: di assicurarsi che l’impedenza collegata alle uscite dell’amplificatore non sia inferiore ai valori minimi di impedenza indicati.
Eviterei di fare test a meno di non sapere esattamente cosa si sta facendo.

Inoltre non puoi entrare con un segnale di potenza in una sceda audio.

Quello che non capisco è perché vuoi attaccare il finale direttamente alla scheda audio, scusa non fai prima a collegare quello che hai PRIMA del finale? Cos’hai un pre, un multieffetto, pedali analogici?
Rispondi
di carlo80 [user #38042]
commento del 30/01/2018 ore 14:53:51
Io ti consiglio di collegare solamente il pre dentro un cabinet emulator.
Rispondi
di vicky [user #33863]
commento del 30/01/2018 ore 15:13:55
La risposta di carlo80 è corretta. Lascia perdere il finale per i seguenti motivi:
1 il segnale dal pre (come livello già buono per essere registrato) lo manderesti al finale per amplificarlo, a livelli molto alti, per poi successivamente riportarlo al livello del pre. In pratica peggioreresti solo il rapporto segnale/rumore.
2 nel caso specifico dell' 8008: l'uscita speaker non è collegata a massa ma lo speaker stesso entra nell'anello di retroazione del finale. Per questo nel manuale è indicato di avere sempre collegata la cassa. Collegando l'uscita speaker alla scheda audio manderesti il - dello speaker a massa e sballeresti tutto il funzionamento dell'amplificatore.
Rispondi
di Andreajudas87 [user #47552]
commento del 05/07/2018 ore 19:35:35
Visto l'argomento vorrei sapere a livello di qualità,ho un pre jmp1 marshall con finale marshall 8004,se lo sostituisco con un finale rocktron velocity120 migliora il suono,,ciao grazie mi affido alla vostra esperienza
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
MXR Dookie: la storia del punk rock in scatola
An evening with Mark Knopfler and his band
BGH Burns Golinelli Hunt ad agosto in tour
Dirt Road Special: torna l’amplificazione solid state anni ’70
Migliora i tuoi accompagnamenti: L’Isola che non c’è
Iggy Pop è tornato con il singolo Free che anticipa il nuovo album
Gretsch: dalle acustiche alle solid body al Summer Namm
ACCORDO ti piace? Da oggi puoi renderlo più utile e interessante
C4 Synth: synth modulari per chitarristi
Chitarre e ampli da EVH per il Summer Namm
Jackson rinnova per il Summer Namm
Moonlander: 18 corde per la chitarra lunare
Tre super-Strat da Charvel per il Summer Namm 2019
Timing, plettro e altre storie
Silverwood: torna “il meglio” del catalogo Supro

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964