HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Boss: la storia del rock in pedaliera a Custom Shop Milano 2018
Boss: la storia del rock in pedaliera a Custom Shop Milano 2018
di [user #116] - pubblicato il

Niente è più suggestivo che ascoltare la storia direttamente dalla voce dei protagonisti che l’hanno scritta. Per questo, siamo entusiasti di presentare una storia del rock inedita, spifferata da una manciata di pedalini, icone di questo genere. Da David Gilmour a Kurt Cobain, passando per Dave Navarro, Eric Clapton e John Petrucci, tanti titani del rock hanno costruito il loro suono passando attraverso i pedalini della Boss. E a loro, quindi, diamo la parola.
BOSS: LA STORIA DEL ROCK NELLA PEDALIERA è un workshop - incluso nella programmazione di Custom Shop Milano 2018, il 24 giugno al Base di Milano - nel quale abbiamo deciso di prendere quattro classici Boss e di ciascuno raccontare - attraverso esempi musicali suonati dall'ottimo dimostratore Nikko Menikini - come siano stati utilizzati in pagine imprescindibili e spesso molto distanti tra loro della storia del rock.
Affascina infatti immaginare che un pedale come per esempio il DS1 sia stato un elemento imprescindibile nella distorsione di Kurt Cobain quanto di Joe Satriani, guitar hero appartenenti a mondi a dir poco lontani.

Boss: la storia del rock in pedaliera a Custom Shop Milano 2018

Passando in rassegna storia, suoni, utilizzi e peculiarità di quattro effetti Boss si soddisferà la curiosità di tanti chitarristi alle prime armi avidi di iniziare a esplorare e conoscere il mondo dell’effettistica e, al contempo, si stuzzicherà la creatività dei musicisti più esperti spronandoli a utilizzi alternativi e applicazioni inedite.  Inoltre il workshop, grazie il suo continuo rifarsi a citazioni e ascolti di pagine grandiose della storia del rock, sarà un appuntamento accattivante anche per i semplici appassionati di musica che scopriranno arnesi e ferri del mestiere decisivi con i quali grandi chitarristi hanno colorato il loro suono e cesellato la loro musica.
Quattro saranno i pedali passati in rassegna. Tre vere e proprie istituzioni - ovvero il distorsore  DS-1, il delay DD-3 e il compressore CS-3 - e un novellino molto agguerrito e destinato a far parlare di sé come il JB-2 Angry Driver che affianca i suoni dell’iconico BOSS BD-2 Blues Driver con quello del famoso Angry Charlie di JHS Pedals.

angry driver jb2 boss clinics cs3 custom shop milano 2018 dd3 ds1 effetti e processori eventi
Link utili
Custom Shop Milano 2018
Boss DS1
Boss DD3
Boss CS3
Boss JB2
Altro da leggere
Pubblicità
Mod Rex: 4 modulazioni in sincrono per...
V4: canali valvolari extra a pedale da...
Trasforma la chitarra in un synth 8 bit con...
Cos’è un BBD: studiamo il Nemphasis...
Pubblicità
Commenti
di alessio326 [user #28175] - commento del 21/06/2018 ore 00:07:5
Ok che il suono è nelle mani, ma come fa a non avere zanzare con il DS1 distorto al massimo? Ahahah
Rispondi
di tattoo [user #35346] - commento del 21/06/2018 ore 20:27:42
il ds-2 è tra i migliori distorsori che abbia mai provato,pero' devo dire che il mio è japponese...forse per quello :)
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Peppino D'Agostino: respirazione e meditazione prima del concerto
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964