HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Logic and Mac
di [user #45729] - pubblicato il  

salve, avendo 2 computer con sistema MAC OSX, però solo in 1 ho installato la daw, LOGIC PRO X,, mi sono chiesto:” ma sarà possibile fare un copia incolla dell’applicazione, e passarmela anche sull’altro computer IMAC?”
la risposta è si! non è stato per nulla difficile, con un unità esterna  l’ho copiato, mi ha chiesto solo di immettere la mia password di amministratore, poi me l’ha copiato senza problemi. poi mi sono chiesto:” ma me la farà  installare, avendo comprato solo una licenza?” ebbene si, mi ha incollato con un semplice  cmd+v,, il tutto, naturalmente solo l’applicazione, senza le librerie di suoni, che però, andando dentro al menù Logic, me le ha fatte installare pure  quelle, che sono la bellezza di 35 giga di roba, con la fibra ci ho messo 2 orette. questa è la comodità del mac, devo dire che ancora una volta mi ha stupito. chissà con windows, se compri una daw come CUBASE, o qualsiasi altr daw a pagamento, con una sola licenza, se ti fa installare  il tutto anche su + di un pc
Dello stesso autore
dal finger allo swing...
stessa Yamaha, ma in studio però...
l'acustica in casa? mica facile!...
Kane Roberts...
blues in G...
la versione di Braido...
Commenti
di pao.lyn [user #12312] - commento del 09/08/2018 ore 21:22:16
E' sempre stato così, dai tempi di System 7 (più indietro non arrivo).
Le applicazioni sono in effetti delle cartelle che contengono tutti i componenti necessari per far girare il programma, fatta eccezione per eventuali file di preferenze (file di testo) che vengono creati alla prima esecuzione.
Nei tempi moderni la cosa funziona decisamente meno, specialmente a causa delle politiche di Microsoft (Office per Mac sparpaglia decine di file in altrettante cartelle) o di Adobe (software in abbonamento che richiede frequenti controli della licenza).
Direi che Logic Pro, dall'inizio della distribuzione via App Store, sia installabile su tutti i Mac dove è presente l'account Apple che l'ha acquistato. Fino a 3 funziona di sicuro.
Concordo con te, comodità impagabile.
Pensa che io uso Logic Pro X su un MBP del 2009 con 10.11, e non va per niente male.
Rispondi
di chikensteven [user #45729] - commento del 09/08/2018 ore 21:51:40
io lo acquistai su un Mac Mini del 2012, e funziona ancora benissimo, oggi per sfizio, ho voluto provare a copiarlo, tanto ho pensato, non me lo farà copiare, e invece no, me l'ha fatto fare, capperi che figata di sistema! poi da quando ho la fibra, i download viaggiano ad una velocità impressionante, mi ricordo che con la adsl, installare logic e tutte le librerie ci ho messo dei giorni, oggi in poco + di 2 ore + di 35 giga di roba me l'ha installata!
Rispondi
di pao.lyn [user #12312] - commento del 09/08/2018 ore 22:16:3
Per chi non ha la fibra, come me (parte sfortunata della provincia di RE) conviene scaricare la libreria una dola volta. Si possono fare degli hard link sul finder e usare uno stesso disco rigido esterno, o copiarne i contenuti. Poi fa ugualmente un po' di download, ma è poca roba.
Rispondi
di chikensteven [user #45729] - commento del 09/08/2018 ore 22:22:54
io abito a Reggio Emilia, a pochi metri dal centro, da me passa abbastsanza bene la fibra, + che altro la differenza la vedo nei upload e download, per la navigazione sul web, mi sembra che vada sempre come la adsl che avevo prima a Sassuolo
Rispondi
di pao.lyn [user #12312] - commento del 09/08/2018 ore 22:38:48
Casalgrande, niente fibra per ora.
Però al lavoro (Sassuolo) ho 100 MB garantiti, da usare solo in caso di emergenza :-)
Rispondi
di Alex95SG [user #30733] - commento del 10/08/2018 ore 10:07:11
Beh ma avendolo acquistato con il tuo account Apple ti bastava andare sullo store con l'altro Mac e te lo faceva ovviamente scaricare!
Rispondi
di chikensteven [user #45729] - commento del 10/08/2018 ore 13:42:53
non ho specificato che:
l'altro Mac, dove ho incollato l'applicazione, è della mia compagna, anche se lo usiamo entrambe, per cui di conseguenza non è configurato il mio account, magari me lo faceva fare anche dallo store, ma in ogni caso si rivela sempre una genialata
Rispondi
di Alex95SG [user #30733] - commento del 10/08/2018 ore 13:54:24
Ah allora si, hai fatto bene a fare così! MacOS è davvero comodo e pulito sotto questo punto di vista !
Rispondi
di Claes [user #29011] - commento del 10/08/2018 ore 12:33:09
Grazie per info dato che dovrò ben presto aggiornarmi hardware. Il dilemma è passare da PC Windows 10 a Mac? Ho una moltitudine di programmi strani - grafica e anche musica - e non saprei se funzionano trasbordati al Mac. Files credo si possano leggere tutte a parte quelle specifiche di un qualche programma DAW fornito di software multitrack che allora non si potrà ricaricare per aggiustare / alterare piste e ripristinare un set-up usabile.
È da molto che vedo l'ideale soluzione essere 1 computer unicamente off-line senza dover badare ad altro - insomma, unplugged! Ho un candidato, W7 / Cubase per midi... senza audio, sync al micromillisecondo. Ma senza audio...
Rispondi
di chikensteven [user #45729] - commento del 10/08/2018 ore 13:54:36
caro Claes, il mac è un sistema abbastanza chiuso, per cui molti file appartenenti a windows, non te li riconoscerà,, non tutto però, ad esempio non in campo musicale, se con mac puoi aprire file come ad esempio:
files di microsoft word, powerpoint, e excel, con i corrispettivi programmi di mac, se fai il contrario con windows non riesci ad aprire i files di Pages, numbers o keynote e anche questo è un bel vantaggio, ma tornando alla musica,, se hai le possibilità economiche di prenderti un computer Apple, non te ne pentirai, e soprattutto sarai operativo subito appena porti a casa il Mac
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti
Pennata Alternata con Steve Morse
Fender Modern Player Telecaster Plus
Federico Malaman: strumenti Signature e consapevolezza del suono
Marty Friedman e Jackson: un ritorno di fiamma durato decenni
Salen: Strandberg sfida la tradizione californiana
I vostri articoli
Fender Modern Player Telecaster Plus
DigiTech Obscura Altered Delay
Sterling St Vincent Signature
Clapton and friends live at Hyde Park
DV Mark Micro 50 M: piccola peste
I compleanni di oggi
gaetanofasano
eugcica
paoloballardini
vincenzo74
macol
Maximilian
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964