CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Posizionamento amplificatore – aggiornamento

di [user #21196] - pubblicato il
Domenica ho provato ad utilizzare l’amplificatore come una spia, non proprio davanti a me ma al lato del palco e rialzato su un supporto, in modo che potesse sentirlo bene anche il batterista, dato che neanche lui aveva la spia.
Così facendo non ho avuto il solito problema di direzionalità tipico dei posti piccoli, con alte frequenze eccessive ai tavoli in prima fila o al fonico che in certi casi fa i suoni con una percezione sbagliata o ti chiede di abbassare.
In definitiva io mi sentivo alla perfezione, non con il classico suono da ampli a livello ginocchia, e potevo controllare benissimo il feedback facendo un passo di lato.
Il suono arrivava al pubblico quasi esclusivamente dalle casse dell’impianto, in modo uniforme su tutta la zona dei tavoli.
Dello stesso autore
Regressione a bedroom player
Pickups - pensieri sparsi
Simulatori e IR (Impulse Response)
La musica si può sempre ricondurre a una tonalità o a una scala?
Pedaliera da viaggio di Paul Gilbert
Tappi per musicisti
Nuova chitarra da Leo Fender
Fender Alternate Reality (con video)
Loggati per commentare

di fa [user #4259]
commento del 21/08/2018 ore 16:12:59
Ciao, se entri nell’impianto usare l’ampli come spia è la cosa migliore. Io lo posiziono inclinato e non troppo vicino per non coprire il suono degli altri strumenti. Spesso vicino alla batteria in modo che possa sentire anche lui. Ciao! Fab
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 21/08/2018 ore 16:13:24
Posizione di lato ti procura anche un sound da "riverbero acustico del locale".
Rispondi
di Oliver [user #910]
commento del 21/08/2018 ore 18:03:47
Dopo tante prove, faccio anch'io così e non mi sono mai sentito meglio.
Basta una piccola 1x12", volume contenuto, e sento tutto quello che serve (anche gli altri!), semplificando il lavoro del fonico.
Rispondi
di adriphoenix [user #11414]
commento del 22/08/2018 ore 09:17:47
Idem anch'io, inclinato di 45° a lato o dietro a seconda dello spazio disponibile e la logistica degli altri strumenti. Per questo motivo spesso avere pochi watt a disposizione si rivela un vantaggio ;D
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Preamplificatori da sogno: Rockett Revolver
Switchblade Pro: somma, commuta, inverti con uno switch
Looperboard: loop station avanzata da HeadRush
Nembrini Audio PSA1000 Analog Saturation Unit e PSA1000Jr
Slö: riverbero Multi Texture
Anche Way Huge nella guerra dei Klon
L'ottava edizione di Piano Milano City
Game Of Thrones suona Fender
Carbon Copy aggiornato e in miniatura
Brian Johnson tornerà in tour con gli AC/DC
Batteristi al centro dell'attenzione
MOD 5: patch bay e IR loader in pedaliera
Gibson: conto alla rovescia per il nuovo catalogo
Schertler in Italia con Aramini
Godin fa ascoltare le sue prime acustiche

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964