CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Fondere stili per creare groove ibridi
Fondere stili per creare groove ibridi
di [user #45156] - pubblicato il

Un aspetto determinante nella crescita di un batterista che vuole intraprendere la strada del professionismo è la versatilità. Per questo è fondamentale studiare ed approfondire più stili musicali possibili così da arricchire ed ampliare il proprio vocabolario musicale. Ma non solo: conoscere tanti generi incentiva la possibilità di combinarli tra loro, creando interessanti combinazioni e contaminazioni stilistiche, preziose per costruire un playing originale e personale.

Fondere stili per creare groove ibridi
 
In questa lezione mettiamo in pratica proprio quest’ultimo approccio fondendo tra loro due stili decisamente distanti: Latin e Rock/Metal. Una valida dimostrazione di come più stili si conoscono più il proprio vocabolario musicale sarà ricco. Una risorsa preziosa per creare musicalità ricercate ed inedite in base al proprio gusto personale o a delicate necessità lavorative.
Questa è l’idea portante dalla quale si per costruire il groove.
Ostinato Cascara eseguito con la mano DX (Ride), Rumba Clave in 2-3 (dos-tres) eseguita con la mano SX:

Fondere stili per creare groove ibridi

Preso confidenza con l’esercizio, si iniziano ad aggiungere alcune voci.
Per avvicinarsi alla forma completa, sono stati aggiunti colpi di cassa a piacere, trasformando quello che era un classico pattern Latin in qualcosa di più ibrido:

Fondere stili per creare groove ibridi

Una volta raggiunto un buon controllo, si passa alla forma completa del video. Come si nota dalla partitura sono state inserite figurazioni di cassa a piacere, dando libero sfogo alla creatività. L’ostinato Cascara e la Rumba Clave rimangono invariati mentre la cassa lavora tra sedicesimi e trentaduesimi:

Fondere stili per creare groove ibridi

Questo è solo un esempio e non è altro che una delle tante idee che si potrebbero sviluppare. Ogni studente dovrà sfruttare le proprie conoscenze e dare via libera alla propria creatività!
Consiglio di studiare gli esercizi lentamente, sempre con l'ausilio del metronomo.
Non appena il groove inizierà a diventare più naturale e ci sentiremo più a nostro agio, si potrà iniziare – gradualmente -  a incrementare la velocità.
Buon divertimento!

Le chitarre del pezzo suonato nel video sono di Gianni Rojatti

Mostra commenti     0
Altro da leggere
Musica live: come trovare le date
“Captured Through Time”, l'album fotografico dei Pink Floyd.
Zoom G1 Four: l’entry level sempre più avanzato
Svelate le prime acustiche Godin
Fender The Bends: il comp che si crede un OD
I Pooh in esclusiva per Volonté & Co
Seguici anche su:
News
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
Ascolta New Horizons: il nuovo singolo di Brian May
I temi chitarristici più caldi del 2018
Impara a suonare e a tenere il palco con Carlos Santana
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964