CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

consiglio su l'utilizzo di due pickups

di [user #22832] - pubblicato il
Salve... avrei da chiedere un consiglio. Ho due pickups,uno e un seymour duncan sh-5 per ponte e l'altro è un Dimarzio dp 151 per il manico. Avrei intenzione di tenerli e montarli magari su una chitarra solid body di qualità non eccelsa ma che possa essere discetamente all'altezza di questi due pickups.Su che chitarra mi potrei orientare che abbia un rapporto prezzo qualità buono?

Grazie
Marco.
Dello stesso autore
consiglio su pickups jackson
Loggati per commentare

di FabioRock74 [user #44552]
commento del 14/03/2019 ore 00:01:48
Ciao,
ho fatto un bel po' di esperimenti sui pick up e il risultato è molto soggettivo.
Sono entrambi PAF style ma pompati.. (SD gli sh5 li chiama PAF on steroids); su chitarre molto "chiare" (strat con molto acero in giro) potrebbero diventare "acidi" .
Starei su chitarre con più mogano (les paul e affini)..
In generale pero' mi concentrerei più sulla chitarra. Trovatene una che ti piaccia esteticamente e ti soddisfi di liuteria. Se è economica (e ti assicuro che mi sono tolto delle gran soddisfazioni con chitarrine da 100 euro) mettendo pick up buoni come quelli che citi, sicuramente migliorerà tantissimo. fai la prova prima e dopo il cambio e ti innamorerai della tua nuova bestiolina con carattere da vendere!
Buon divertimento!
Rispondi
di francesco72 [user #31226]
commento del 14/03/2019 ore 12:44:1
Concordo con Fabio: hai già una buona coppia di microfoni, scegli uno strumento dalla liuteria affidabile ricordandoti che ce ne sono anche di economici: ho una Epiphone SG400 pagata 90 euro usata su cui ho montato due Gibson ed è un'ottima chitarra.
Ciao
Rispondi
Loggati per commentare

di giova1282000 [user #22832]
commento del 14/03/2019 ore 13:01:16
Okk! Molte grazie ad entrambi.
Nel caso dovessi scegliere una chitarra modello les paul, sarebbe meglio una sottomarca nuova come ad esempio una soundsation o cercare magari una Epiphone usata?
Rispondi
di francesco72 [user #31226]
commento del 14/03/2019 ore 19:12:5
Casualmente ho entrambe le marche e per la mia esperienza la Soundstation perde alla grande.
Premetto che me l'hanno regalata (comunque nuova costava 90 euro), ma l'ho parecchio rimaneggiata. Al di là dell'aver rimesso a posto il manico (paradossalmente troppo dritto) e rifatta l'action (che è il meno) ho sostituito i p.u. e le meccaniche. I primi lo avevo messo in conto, le seconde un po' meno. I microfoni non erano proprio pessimi, ma neppure validi, suonavano. Delle seconde avrei potuto salvarne 5 su 6, ma comprare una chiavetta o sei cambia poco in termini di prezzo e rischi di avere un orrore da vedere e comunque una disparità di gestione delle corde. Alla fine quindi ho salvato body, manico e ponte, tu hai già i p.u. per cui sei a metà strada.
Ho anche due Epiphone: la già citata SG ed una Zakk Wylde che, invece, mi soddisfano pienamente come liuteria, unico tallone d'Achille i p.u., problema che tu non avresti.
Aggiungo, però che potresti guardare anche le Harley Benton che con poco promettono buona qualità. Qui su accordo c'è un lettore che ne ha diverse, non so se anche una tipo les paul, comunque al momento ne ho sentito parlare solo bene (ovviamente rispetto al prezzo).
Ciao
Rispondi
di giova1282000 [user #22832]
commento del 14/03/2019 ore 19:34:27
Grazie per la risposta! Sulle epiphone ero un pò dubbioso solo perchè avevo letto che dipende molto dall'anno di costruzione visto che magari vengono prodotte in differenti stabilimenti e c'è il rischio di imbattersi in una che è fatta malino o con legni peggiori del solito, quindi ero un pò indeciso per questa ragione.Ovvio che una epiphone dovrebbe essere generalmente meglio di una sottomarca. Vedrò se ne trovo una usata che mi convince :)
Rispondi
di FabioRock74 [user #44552]
commento del 15/03/2019 ore 21:56:30
. Le les paul epiphone secondo me sono molto facili da identificare se buone o meno buone. Le imbracci e ci fai due accordoni pieni. Se ti danno un bel senso di pienezza e vibrazioni.. son buone. Poi di economiche buone ce ne sono tante ma tante..
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Kleisma: piattaforma professionale per musicisti
Trasformare il nervoso in una melodia allo slide
Teoria, musica d'insieme e ascolti guidati per i batteristi
Frontiers Rock Festival VI , il 27 e 28 aprile al Live Music Club
Gli artisti devono essere inguaribili ottimisti
Millencolin due date live in Italia
Bose Professional, innovazione e tradizione a MIR 2019
Rubber Soul: combo british in scatola
Preamplificatori da sogno: Rockett Revolver
Switchblade Pro: somma, commuta, inverti con uno switch
Looperboard: loop station avanzata da HeadRush
Nembrini Audio PSA1000 Analog Saturation Unit e PSA1000Jr
Slö: riverbero Multi Texture
L'ottava edizione di Piano Milano City
Anche Way Huge nella guerra dei Klon

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964