VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Yamaha Drums: le novità dal NAMM per il 2024
Yamaha Drums: le novità dal NAMM per il 2024
di [user #116] - pubblicato il

Come ogni anno, il NAMM ha portato con sé una ventata di novità, proposte dai marchi maggiormente in vista nel settore musicale. Yamaha, non è stata certo da meno, anche per quanto riguarda il mondo delle percussioni.

Il brand nipponico, infatti, non si è limitato soltanto a lanciare sul mercato una nuova linea di chitarre Pacifica, completamente riviste per rivolgersi a un target di professionisti. Yamaha ha lavorato a fondo su nuove soluzioni per i batteristi, presentando – e anticipando in alcuni casi – dei prodotti innovativi, che vedranno la luce nei prossimi mesi, promettendo di coadiuvare gli artisti nel miglioramento delle loro performance, a prescindere dai contesti.

I nuovi strumenti sono stati accolti con piacere dal pubblico, particolarmente legato alla divisione Drums di Yamaha proprio grazie alla qualità e alla durevolezza che contraddistingue i set, ormai storici, del marchio. Di seguito, una raccolta delle novità Yamaha Drums del 2024.

Yamaha Tour Custom
I tamburi Tour Custom portano avanti l’eredita della serie Absolute, tra le più apprezzate nei cataloghi Yamaha degli anni scorsi. I fusti Tour Custom offrono una capacità espressiva notevole, grazie all’acero americano scelto per caratterizzarne il timbro, oltre all’estetica, grazie alle eleganti finiture sempre con venature a vista. Con una suonabilità e un feeling di altissimo livello, questi tamburi si rivolgono a un’ampia pletora di batteristi, assicurando un playing soddisfacente anche alle bacchette più esigenti. Nel 2024, la gamma Tour Custom si estende con tom individuali da 8 e 13 pollici, timpani da 14 e 16 pollici, grancasse da 18 e 22 pollici e rullanti da 14x5.5 pollici e 14x6.5 pollici.

Yamaha Drums: le novità dal NAMM per il 2024

Nuove finiture per Yamaha Rydeen
Per il 2024, Yamaha ha deciso di rivisitare uno dei suoi kit più venduti, il Rydeen, proponendo ben cinque nuove finiture. I tamburi Rydeen rappresentano una costante per molti batteristi alle prime armi, grazie all’ottimo bilanciamento tra performance e accessibilità. Quest’anno, alle già affermate Black Glitter, Burgundy Glitter e Mellow Yellow, andranno ad aggiungersi anche set in Turquoise Glitter, Champagne Glitter, Sky Blue, Gloss Pale Blue e, infine, Orange Glitter.

Yamaha Drums: le novità dal NAMM per il 2024

Hardware di ultima generazione
Come accennato nei paragrafi introduttivi, parte delle novità che Yamaha ha in serbo per il 2024 riguarda il miglioramento delle prestazioni dei batteristi. Questo, chiaramente, non si traduce soltanto nell’introduzione di kit caratterizzati da essenze o finiture differenti, ma anche e soprattutto nella ricerca di componenti hardware dalle feature innovative, in grado di rispondere pienamente alle necessità dei professionisti.

Il nuovo HHS9D ne è l’esempio lampante. Si tratta di un supporto per charleston dal design di ultima generazione, in grado di offrire una moltitudine di opzioni di regolazione, particolarmente semplici da effettuare. A rendere interessante questa new entry nel catalogo Yamaha Drums spiccano, sicuramente, la pedana con cuscinetti a sfera e finitura a specchio, il nuovo clutch per il fissaggio del dado a rotazione e doppio dado, il morsetto di blocco con memoria e le feature di regolazione che Yamaha definisce “One Touch” e “Throw And Go”, utili a velocizzare il setup e il trasporto del supporto.

Yamaha Drums: le novità dal NAMM per il 2024
 
Inoltre, Yamaha renderà disponibile per il pubblico il clutch disposto già sullo stand da charleston, dotato, oltre che di un doppio sistema di bloccaggio, anche di una piastra di protezione dell’albero e di feltro duro, capace di conferire un sound più nitido al piatto. Un ulteriore componente hardware utile sia per charleston, sia per campanaccio, il CWHSAT9, permetterà ai batteristi di posizionare un campanaccio alla grancassa o di collegare un supporto per charleston alla grancassa, posizionandolo accanto al pedale del kickdrum.
batterie yamaha
Link utili
Yamaha Pacifica 2024 Accordo
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Il legno trasforma davvero una chitarra acustica? Mogano e palissandro sotto processo
Yamaha FG9R in video: testiamo la classe del palissandro con le tecnologie della liuteria giapponese
Chitarre acustiche dreadnought da tenere d’occhio nel 2024
Cos’è Seqtrak e perché da chitarrista dovresti averlo
Yamaha: nuova tastiera e synth per il 2024
Ricerca e artigianato giapponesi alla prova: testiamo la dreadnought Yamaha FG9M
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones
Neural DSP Quad Cortex: troppo per quello che faccio?
Massa, sustain, tono e altri animali fantastici
Ho rifatto la Harley (Benton ST-57DG)
Il suono senza fama: per chi?
Rig senza ampli per gli amanti dell'analogico
Gibson, Fender e l'angolo della paletta "sbagliato"
Marshall VS-100: una (retro) recensione




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964