CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

Come ti saturo.. il Muff

di [user #11779] - pubblicato il

Dopo qualche tempo, e qualche nuovo acquisto, torna la voglia di scrivere un articolo da condividere con questa comunità, e lo faccio parlando dei pedali di cui più si discute, gli overdrive e i distorsori. Per diversi anni li ho utilizzati in diverse combinazioni tra loro, come booster, per suoni crunch e lead, alternando un Boss SD1, un Boss OD3, un Ibanez TS9, un Ibanez TS808, un Boss DS1 un Keeley DS1 Uktra. Oggi per necessità (un tributo ai Pink Floyd) sono entrato in possesso di un Muff (una replica del famoso BM1 Triangle Version); ho iniziato a prendere confidenza con la tipologia di distorsore utilizzandolo da solo con chitarra ed ampli, per poi passare all’inserimento in pedalboard, qui il bivio: la prima scuola di pensiero che vede il posizionamento dei pedali con ordine “gain crescente” (prima gli Overdrive poi i Distorsori), la seconda scuola, Gilmour docet, che vede l’esatto opposto, ovvero prima i Fuzz/Muff, poi i Distorsori ed infine gli Overdrive. Io mi ritengo appartenente a quest’ultima categoria, posizionando prima il DS1 Keeley (utilizzato come distorsore), poi il TS808 (Overdrive) e poi il Boss OD3 (settato con il gain quasi al minimo a mò di Clean Boost). In questo modo riesco tranquillamente a miscelarli ottenendo (a coppia) diverse combinazioni più o meno brillanti o mediose a seconda dei pedali attivati. L’inserimento del Muff ha però stravolto un po’ il tutto in quanto messo per ultimo (dopo gli Overdrive) a seconda dei pedali attivati si ottengono sfumature pressocchè simili rispondenti alle caratteristiche timbriche del Muff, messo come primo pedale (e dopo i due Overdrive) diventa invece ingestibile se attivo anche gli Overdrive, il suono si “intuba”, perde brillantezza e la compressione è tale che si perde qualsiasi dinamica. Mi chiedò ma Gilmour come fa a tenere il Muff davanti ai pedali Overdrive, e voi, se utilizzate più Overdrive e Distorsori come fate? Quale ritenete sia la disposizione corretta?

Dello stesso autore
Due classici "Overdrive"
Cambio testata
Quale investimento?
AC30 CC2 e pedali
La vecchia (ottima) ENGL Screamer 50 o il nuovo Marshall 1987x?
Migliorare una cassa. Si può?
Ancora la solita... distorsione!
L'ultimo pezzo della mia pedalboard: Fuzz o Muff?
Loggati per commentare

I big muff sono pedali variabili, uno suona ...
di Farloppo [user #27319]
commento del 15/09/2011 ore 17:2
I big muff sono pedali variabili, uno suona diverso dall'altro (e parlo anche a livello del medesimo modello). A volte suonano diversi pure da una prova all'altra! In ogni caso io uso il bass big muff (quello verde delle dimensioni del little big muff) e, provandolo in entrambe le posizioni (prima e dopo od e distorsori), ho deciso di tenerlo per ultimo, cioé terzo in catena dopo l'overdrive e il distorsore... Mettendolo prima dell'od il suono si impastoiava orrendamente generando un rumore di fondo colossale e un vagone di feedback. Dopo l'od invece dava qualche soddisfazione (sempre rumoroso, ma il suono che ne usciva era abbastanza buono). In ogni caso credo dipenda anche dai settaggi, io lo tengo col volume e il sustain a 3/4 e il tono a ore 13 (quindi piuttosto estremo come set) e lo uso per fare stoner e roba simile... Chiaramente, settato così, lo utilizzo al 90% da solo; al massimo ci metto un clean booster per i soli.
Rispondi
Re: I big muff sono pedali variabili, uno suona ...
di peppe80 [user #11779]
commento del 16/09/2011 ore 19:4
Vedo che in tanti decidete di metterlo alla fine.. Mi sa che anche io mi accoderò a questa schiera, certo, la verità è che dipende da come lo setti, da quali sono i pedali con cui il muff deve interagire (nel mio caso TS808 ed OD3) e dall'ampli che si utilizza.
Rispondi
La mia catena è: Dist - Ts9 (booster) - ...
di Stefend [user #28505]
commento del 15/09/2011 ore 17:4
La mia catena è: Dist - Ts9 (booster) - Muff. Non uso mai altre distorsioni quando uso il muff ma accendo sempre il ts9 perchè gli da quei medi che lo rendono più utilizzabile all'interno di una band, e secondo me assomiglia un tantino di più allo stile Gilmour.
Rispondi
Re: La mia catena è: Dist - Ts9 (booster) - ...
di peppe80 [user #11779]
commento del 15/09/2011 ore 18:0
Infatti ho notato che boostato con l'ordine ChitarraTS808MuffAmpli ricorda molto lo stile Gilmour.
Rispondi
Ho fatto un video...
di BananOne utente non più registrato
commento del 15/09/2011 ore 17:4
Spiego come colorare un muff. vai al link
Rispondi
Re: Ho fatto un video...
di peppe80 [user #11779]
commento del 16/09/2011 ore 16:2
Ciao, ho avuto modo di vedere il video, complimenti per la scelta dei pedali e per il suono, vedo che metti il muff prima di tutti gli altri pedali, in realtà io preferisco avere il compressore messo ad inizio catena (ad eccezione del wah). I tuoi Overdrive, sopratutto il colorsound, sono comunque molto più adatti ad essere messi dopo il muff, il mio TS808 credo sia troppo medioso per essere messo dopo il muff. Proverò comunque anche questa soluzione. Grazie per la risposta e Buona Musica!
Rispondi
Io utilizzo alternativamente due cloni del ...
di StoneDeadBlues [user #25562]
commento del 15/09/2011 ore 17:5
Io utilizzo alternativamente due cloni del Fuzzface (germanio e silicio) SEMPRE prima di un clone del Tubescreamer settato come boost o in maniera più spinta (tengo l'ampli pulito) e sono molto soddisfatto. Regolo il volume con la manopola della chitarra: crunch sporco con la manopola a 6-7, suono cremoso e dal lungo sustain col volume al massimo! Perchè non usare un equalizzatore per "scolpire" il tono e come boost dopo il muff?
Rispondi
Re: Io utilizzo alternativamente due cloni del ...
di peppe80 [user #11779]
commento del 15/09/2011 ore 18:1
Mi sono limitato a parlare degli Overdrive e Distorsori, in effetti subito dopo ho da sempre un equalizzatore che utilizzo per aumentare le medie ed il volume nelle parti solistiche; per quanto riguarda i Fuzz, essi dovrebbero rispondere diversamente rispetto al Muff che non si pulisce mai nemmeno con il volume della Strato quasi a "0". Mi piacerebbe mettere il Muff prima ma non riesco con nessun settaggio (ne del Muff, ne degli Overdrive) a tirar fuori un suono decente, pur utilizzando settaggi molto equilibrati, il Muff con level ore 12, sustain ore 11 e tone ore 10, il Ts808 con level ore 15, drive ore 8 e tone ore 10; l'ampli (un ENGL Screamer 50) è ovviamente impostato con il suono più clean possibile. Proverò e riproverò.
Rispondi
Re: Io utilizzo alternativamente due cloni del ...
di Lucanu [user #24570]
commento del 16/09/2011 ore 11:5
Prova col drive del ts-808 a zero, il suono si colora molto e crea maggiore dinamica in uscita.
Rispondi
Ciao io tengo il muff dopo overdrive e ...
di JoeGunz [user #25378]
commento del 16/09/2011 ore 12:1
Ciao io tengo il muff dopo overdrive e distorsioni.attualmente sono boss sd1(pochissimo gain,tono a 3/4 e volume variabile)-overdrive/distorsore impostato con poco più gain (usavo il distortion plus ma necessito di qualcosa con più volume),che uso come crunch,e infine il big muff(e poi a fine catena un lpb1 della electro harmonix).Così praticamente hai talmente tante possibilità di distorsioni che ti ci perdi..Per esempio se mi serve un semi crunch o una colorazione per il clean accendo l'sd1,che posso accendere anche per boostare l'overdrive principale e il big muff..Poi il big muff posso scegliere a seconda del brano se boostarlo con l'sd1 per dargli solo più apertura,oppure con l'altro overdrive per il gain,o entrambi :) Ah dimenticavo,il muff logicamente interfacciandolo con gli altri pedali,va tenuto con settaggi non estremi...io personalmente metto il level a 3/4 il tono frà meno di metà e metà,e sustain a meno di metà. Un saluto!
Rispondi
Re: Ciao io tengo il muff dopo overdrive e ...
di peppe80 [user #11779]
commento del 16/09/2011 ore 16:2
Perfetto, i settaggi sono molto simili ai miei, quindi anche tu consigli di mettere alla fine il muff, contrariamente al route che ha Gilmour, proverò questa soluzione. Saluti!
Rispondi
Re: Ciao io tengo il muff dopo overdrive e ...
di JoeGunz [user #25378]
commento del 16/09/2011 ore 16:4
Mi sono trovato anche io nella tua posizione,dopo un pò di confronti fra un setup e l'altro ho capito che per il mio suono è meglio il muff alla fine.Essenzialmente la scelta dipende dall'uso che ci devi fare col muff :) un saluto!
Rispondi
Usa un ampli molto trasparente e un tube ...
di Pinus [user #2413]
commento del 16/09/2011 ore 15:4
Gilmour, usa un ampli molto trasparente e un tube driver che con la valvola 12au7 al posto della 12ax7 guadagna sugli alti, e senza contare che il big muff che usa lui(p1) è molto chiaro, quindi alla fine non si intuba. se vuoi ottenere un buon risulato con la tua configurazione senza spendere troppo, puoi provare a boostarlo con un compressore o se vuoi più drive, senza perdere definizione boostalo con una Masotti Od Box tutta la vita, quel pedale tasforma i pedali...
Rispondi
Re: Usa un ampli molto trasparente e un tube ...
di peppe80 [user #11779]
commento del 16/09/2011 ore 16:1
grazie della risposta e del consiglio.. per boostare intendi mettere un compressore o la masotti OD Box prima del muff giusto?
Rispondi
Re: Usa un ampli molto trasparente e un tube ...
di Pinus [user #2413]
commento del 16/09/2011 ore 17:0
Esatto,se vuoi tanto drive, ma definizione meglio la masotti, setta il big muff on gaina ore 12, level ore 11, tone tra ore 10 e ore 11( o se no a piacere), od box volume al max, gain ore 9 o ore 10, tono tutto ruotato in senso orario e switch delle modalità tutto in basso
Rispondi
La prova del 9.. anzi del Big Muff
di peppe80 [user #11779]
commento del 19/09/2011 ore 10:0
Intanto ringrazio tutti per le risposte, poi dopo una prova in sala a volumi sostenuti sono riuscito a capire l'essenza e la giusta collocazione del muff; il pedale deve, per i miei gusti e per avvicinarsi al suono di Gilmour, essere collocato per ultimo, ed essere boostato in ingresso da un od in modo da modellare le frequenze dello stesso muff. L'ordine per me definitivo è: Stratocaster Compressor Dyna Comp TS808 (Overdrive) Boss OD3 (Clean Boost e Muff Boost) Muff Boss GE7 (Equalizer). Con questo sound route riesco ad ottenere tantissime combinazioni e tutte uilizzabili senza mai "impastare" i suoni. Spero presto di postare qualche articolo con qualche sample audio. A tutti, Buona Musica!
Rispondi
di zukko [user #6080]
commento del 13/08/2017 ore 11:02:20
Pur essendo un gilmouriano, gilmourista convinto praticante, penso non si debba prendere tutto alla lettera ,quello che riguarda i suoi setup e regolazioni. Ci sono delle accortezze necessarie ,per usare un muff prima di un overdrive. Il suono lo costruisci con il muff ed una buona equalizzazione dell'ampli, l'overdrive non deve aumentare il gain della distorsione ,ma piuttosto compensare le carenze sui bassi ed arrotondare il suono, se troppo tagliente. Quindi L'overdrive dovrebbe essere molto trasparente e possibilmente con regolazione alti e bassi. Altra cosa il volume sul muff non deve essere eccessivo, altrimenti l'overdrive ,rischia di fare da tappo al muff...... Personalmente uso costalab moondrive che entra in un ecxstasy blu della bogner.
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Eastwood replica la Wolf di Jerry Garcia
KX508MS: Cort tra otto corde e fanned fret
Nux Monterey vibe: piccolo formato e grande suono
Dave Rude ed Epiphone per una Flying V total white
Ligabue da oggi disponibile il nuovo singolo "Polvere di Stelle"
Daniele Gottardo: il controfagotto è la mia otto corde
Il prototipo Ibanez di Herman Li all’asta per una buona causa
Nashville Number System: regola base per sopravvivere al music biz
Keeley DDR: Drive, Delay e Reverb in un pedale
Lo stile di Matt Garstka
Connessioni, il mondo modulare a Milano
Cos’è un loop: quello che c'è da sapere su, looper, loop station e...
Eric Gales due live in Italia a giugno
Nuovo shape single-cut da Solar Guitars
Mi Ami Festival la programmazione completa

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964