CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Marco Minnemann & i Tempi Dispari - Il 5/16
Marco Minnemann & i Tempi Dispari - Il 5/16
di [user #28153] - pubblicato il

Dopo aver affrontato il 7/8 e il 13/16 Marco Minnemann ci spiega l’ultimo dei tempi dispari da lui selezionati per affrontare questo argomento: il 5/16. Grazie al suo estro folle e la tecnica futuristica Minnemann riesce a far suonare funky anche un tempo ostico come questo.
Dopo aver affrontato il 7/8 e il 13/16 Marco Minnemann ci spiega l’ultimo dei tempi dispari da lui selezionati per affrontare questo argomento: il 5/16. Grazie al suo estro folle e la tecnica futuristica Minnemann riesce a far suonare funky anche un tempo ostico come questo.

Un’ottima maniera di iniziare lo studio è analizzare il modo in cui suddividere gli accenti in un intervallo di tempo così ristretto. Marco suggerisce il seguente:

Marco Minnemann & i Tempi Dispari - Il 5/16

Il modo più immediato di contarla è dunque UN-due/UN-due-tre (ONE-two/ONE-two-three). Prendendo confidenza con questa suddivisione ritmica riusciremo a gestire nel modo migliore l’andamento inusuale di questo tempo.
Essendo come precisato pocanzi un intervallo di tempo molto ristretto, il rischio è che se ci limitiamo a marcare questi accenti con cassa e rullante il risultato ritmico ottenuto suonerà troppo robotico e forzato all’ascolto.
Minnemann quindi, costruisce un groove di quattro misure dove gli accenti di cassa e rullo vengono alternati e spostati in modo da creare l’illusione che il tempo per un istante si raddrizzi. Vediamo come:

Marco Minnemann & i Tempi Dispari - Il 5/16

Per la durata delle prime due battute mantiene fissi gli accenti della suddivisione ritmica con la cassa, mentre nella terza battuta il primo accento viene suonato con il rullante e negli otto sedicesimi che rimangono fino al termine della quarta battuta costrisce un pattern di due quarti dove il secondo movimento coincide col secondo sedicesimo della quarta misura di 5/16.

Marco Minnemann & i Tempi Dispari - Il 5/16

Per rendere quindi più fluido e scorrevole il groove trascritto sopra aggiunge delle ghost notes e sposta il charleston sulle note di cassa nel pattern di due quarti che ha ricavato sugli ultimi otto sedicesimi. Il risultato ottenuto è il seguente:

Marco Minnemann & i Tempi Dispari - Il 5/16

Così facendo vi accorgerete di quanto funky possa suonare anche un tempo ostico come il 5/16.
Qui sotto vi propongo una piccola variazione al groove precedente: anziché sospendere il pattern con cassa e charleston aperto sull’ ultimo accento dell’ultima battuta, prolungo l’ultimo movimento riempiendolo con due ghost notes di rullante prima di rientrare sulla prima battuta del pattern.

Marco Minnemann & i Tempi Dispari - Il 5/16

Buon divertimento e alla prossima lezione!

lezioni marco minnemann
Mostra commenti     0
Altro da leggere
Minnemann visto da Guthrie Govan
Tempi dispari con Marco Minnemann
Le origini di Marco Minnemann
Marco Minnemann fa 13!
Seguici anche su:
News
E' morto Andre Matos, storico vocalist degli Angra
Il prototipo Ibanez di Herman Li all’asta per una buona causa
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964