DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Fender Champion 600: ampli da addomesticare
Fender Champion 600: ampli da addomesticare
di [user #6766] - pubblicato il

Un piccolo combo valvolare come il Champion 600 può far comodo e offrire un sound interessante, ma niente che non si possa migliorare ancora con una buona dose di manualità, una manciata di valvole nuove e un cono sovradimensionato.
Un piccolo combo valvolare come il Champion 600 può far comodo e offrire un sound interessante, ma niente che non si possa migliorare ancora con una buona dose di manualità, una manciata di valvole nuove e un cono sovradimensionato.

Da tempo cercavo un piccolo valvolare economico da usare in casa e, dopo varie ricerche sul web, la mia attenzione si era rivolta su quattro amplificatori: Harley Benton GA5, Epiphone Valve Junior, Bugera V5 e Fender Champion 600. Per l’uso che ne dovevo fare (jazz) e per la ridotta potenza (4/5W), per me l’uno valeva l’altro.
Sia chiaro che parliamo di giocattoli, quindi la qualità sonora è quella che è, ma per un uso più che domenicale senza infastidire vicini, figli e moglie un piccolo combo valvolare mi andava più che bene.
Le caratteristiche peculiari degli amplificatori presi in considerazione erano le seguenti.

Harley Benton ed Epiphone praticamente identici. Prodotti e assemblati dalla stessa fabbrica in Cina ed equipaggiati con un anonimo cono da otto pollici. L’unica differenza sostanziale tra i due combo è nel look del rivestimento esterno.
Il Bugera V5 era il più papabile per il cono da otto pollici Bugera design, per il riverbero e , soprattutto, per lo switch con il quale c’è la possibilità di variare la potenza di uscita da 4W a 1W a 0,4 W.
Il costo di questi tre amplificatori oscillava tra i 120 e i 170 euro.
Il Fender lo avevo lasciato per ultimo sia per il costo (230/250 euro, a mio avviso decisamente sproporzionato rispetto agli altri tre) sia per il cono da 6,5 pollici che, anche se marcato Fender Design, lo ritenevo po' piccolo per questo tipo di amplificatore. Però, per il look vintage e per le dimensioni contenute, il Champion 600 era l’ampli che preferivo di più e sul quale mi sono orientato per l’acquisto.
La scelta del Fender è dovuta anche al fatto che, dopo essermi documentato in merito su vari siti web stranieri, su Accordo e su YouTube, avevo elaborato una serie di semplici modifiche per migliorare la resa sonora senza spendere grosse cifre e senza modifiche al circuito.

Fender Champion 600: ampli da addomesticare

Finalmente trovo un Champion usato per un prezzo accessibile e lo compro. Ricevuto l’ampli, passo alle modifiche.
La prima cosa che sostituisco è la tela davanti al cono. Questo panno tipo velluto, anche se molto bello a vedersi e piacevole al tatto, è un vero e proprio muro di gomma. Nemmeno a soffiarci attraverso appiccicandoci la bocca sopra passava l’aria, figuriamoci il suono di un cono da 6,5".
Al posto del velluto metto un ritaglio di una maglia di lana. Risultato: prima usciva un alito da moribondo, adesso una piacevole brezza montana da non sottovalutare.
L'interruttore aveva la levetta spezzata e lo sostituisco (costo €.5,50). Sostituisco anche la chicken knob nera del volume con un’altra di colore marrone, residuo di un tester della leggendaria Scuola Radio Elettra Torino.

Fender Champion 600: ampli da addomesticare

Le valvole in dotazione erano una Sovtek 12AX7 e una 6V6 GT anonima. Le provo, ritengo che non sono poi così male e le lascio al loro posto.

Fender Champion 600: ampli da addomesticare

In conclusione l’ampli, per il sound che cercavo e il look vintage, era perfetto. Avevo speso in tutto meno di cento euro ed ero pienamente soddisfatto.

A questo punto, conclusa la recensione, avrei allegato un paio di foto, ringraziamenti, saluti e baci ai lettori e sarebbe finita qua. E invece no! Avevo fatto i conti senza la GAS.
Difatti, dopo qualche giorno, trovo un cono usato Weber Signature 8" 15W dotazione di fabbrica al Fender Vibro Champ Eric Clapton.

Fender Champion 600: ampli da addomesticare

Come un demone perverso, la GAS si impossessa di me. Senza pensarci due volte mollo i freni inibitori. Compro il cono Weber, una 6V6 GT STR e una TAD 12AY7, espressamente prodotte per gli ampli Champ/Tweed e in mezza giornata monto il tutto.

Fender Champion 600: ampli da addomesticare

Certo il piccolo Champion non è diventato un Twin, però godetevi le foto.
God Bless Leo Fender.

Nota della Redazione: Accordo è un luogo che dà spazio alle idee di tutti, ma questo non implica la condivisione di ciò che viene scritto. Mettere a disposizione dei musicisti lo spazio per esprimersi può generare un confronto virtuoso di idee ed esperienza diverse, dando a tutti l'occasione per valutare meglio i temi trattati e costruirsi un'opinione autonoma.

Fender Champion 600: ampli da addomesticare
600 amplificatori champion fender
Nascondi commenti     28
Loggati per commentare

Le foto sono interessanti, ma ...
di MicStone [user #20095]
commento del 14/11/2013 ore 17:13:06
Le foto sono interessanti, ma non ce lo fai sentire?...Ci lasci con la curiosità?...Non si fa così!
Rispondi
Re: Le foto sono interessanti, ma ...
di geomiezzi [user #6766]
commento del 14/11/2013 ore 17:34:52
Ero talmente contento del risultato che non ho visto l'ora di postarlo.
Provvederò al più presto, anche perché non ho un registratore decente.
Ciao e grazie per aver risposto
Rispondi
Suona
di bluestringer utente non più registrato
commento del 14/11/2013 ore 17:49:15
Sentito uno con lo stesso speaker: è un ampli per farsi grossissime risate in un blind test.
Rispondi
Re: Suona
di geomiezzi [user #6766]
commento del 15/11/2013 ore 00:39:00
Naturalmente togliendo "il bavaglio" vellutato davanti. Strano che la Fender abbia usato un simile tessuto. Forse si sono ispirati alla collezione Pitti Uomo winter!
Ciao e grazie per aver risposto.
Rispondi
Sono sicuro che mettendo un ...
di Tubes [user #15838]
commento del 14/11/2013 ore 18:27:04
Sono sicuro che mettendo un cono da 12, perché no, questo qui diventa un ampli che in casa o per registrarci microfonato può dare delle soddisfazioni . Mi piacerebbe sentirlo, l'hai parecchio customizzato , sono curioso del suono . Ma il bias delle valvole ?
Rispondi
Re: Sono sicuro che mettendo un ...
di geomiezzi [user #6766]
commento del 15/11/2013 ore 00:20:3
Con un cabinet ext cono da 12 o 2 x 12 dovrebbe reggere alla grande. Ma l'ampli mi serve per casa a livelli "tollerabili". Giusto per un pò di Jazz o un blues un pò sporco con leggera saturazione.
Non penso che si possa mettere dentro la cassa un cono più grande dell'8". Dubito che nel piccolo box possa entrarci un 10".............
Rispondi
Re: Sono sicuro che mettendo un ...
di geomiezzi [user #6766]
commento del 15/11/2013 ore 00:26:10
Il bias delle valvole..........?!?!?
Secondo quanto reperito su internet non c'è n'era bisogno. Penso che il Champ non se nè nemmeno accorto. Per me suona bene.........!
Comunque la customizzazione inizialmente era rivolta all'estetica.
Fammi i complimenti per la manopola del tester Scuola Radio ElettraTorino
Ciao e grazie per aver risposto
Rispondi
Re: Sono sicuro che mettendo un ...
di Tubes [user #15838]
commento del 15/11/2013 ore 10:47:4
Brevetta quella manopola lì prima che Fender se ne accorga e ti soffi l'idea !
Grande Scuola Radio Elettra, mito di tutti gli appassionati di elettronica degli anni 80 se non erro, ma forse anche prima ?
Rispondi
Re: Sono sicuro che mettendo un ...
di geomiezzi [user #6766]
commento del 15/11/2013 ore 15:11:30
...............facciamo anni 70' prima metà..........
Rispondi
Ho un Champion 600...l'ho provato ...
di eujil10 utente non più registrato
commento del 14/11/2013 ore 19:49:06
Ho un Champion 600...l'ho provato collegato ad una Dino's 2x12 ed è stata tra le maggiori sorprese musicali che abbia mai avuto...
In sala,master a 10 e tutta la dinamica del mondo sotto le dita ed a portata di pot della chitarra.
Fantastico.
Voglio trasformarlo in testata e prendere una cassa esterna 1 o 2x12,ne vale davvero la pena.
Rispondi
Re: Ho un Champion 600...l'ho provato ...
di Tubes [user #15838]
commento del 14/11/2013 ore 20:06:14
Ciao, però immagino che la soglia di pulito sia veramente minima, o no ? Io penso che inizia a crunchare da subito, fammi sapere
Rispondi
Re: Ho un Champion 600...l'ho provato ...
di geomiezzi [user #6766]
commento del 15/11/2013 ore 00:59:43
Assolutamente no. La valvola in dotazione 12AX7 ha un gain di 100 e già a 4/5 di volume ha il suo crunch. La valvola che ho montato 12AY7 ha un gain di 45 ed il pulito lo regge fino a circa 8/10 del volume. Avevo bisogno di un suono pulito, caldo e corposo per il jazz a volume tollerabile. Comunque non dimentichiamo che stiamo a parlare di "giocattoli" domestici adatti anche ad essere testati e/o modificati da persone con un minimo di esperienza senza intervenire all'interno dei circuito.
ATTENZIONE NON MI STANCO MAI DI DIRLO E/O RIPETERLO.
IL TERMINE "GIOCATTOLO" SI RIFERISCE ALL'AMPLIFICATORE NON CERTO AL CIRCUITO ELETTRICO INTERNO. L'AMPLIFICATORE ACCESO HA UNA TENSIONE DI 380 VOLT!!!
SE NON SIETE PIU' CHE PRATICI NON CI METTETE LE MANI DENTRO O QUANTO MENO NON ESEGUITE INTERVENTI SENZA STACCATE IL CAVO DELLA CORRENTE!!
Ciao e grazie per aver risposto
Rispondi
Re: Ho un Champion 600...l'ho provato ...
di eujil10 utente non più registrato
commento del 15/11/2013 ore 09:01:0
D'accordissimo con geomiezzi (con il quale mi complimento per l'articolo).
Il pulito lo tiene discretamente ma,naturalmente per i miei gusti,se si suona in sala,l'ampli va utilizzato con il pot a 10,ed il pulito si gestisce con pennata/pot chitarra...clean organico ed abbastanza "bucamix".
Tenendo il master a 7/8 il clean si ottiene più facilmente ma perde in compattezza;non so come spiegarlo a parole,ma preferisco come pasta sonora più il clean che si ottiene tenendo il master a 10 e giocando di dinamica.
Rispondi
Re: Ho un Champion 600...l'ho provato ...
di geomiezzi [user #6766]
commento del 15/11/2013 ore 15:29:01
Guarda l'amplificatore lo uso solo a casa ,buttato sul divano con chitarre slim comodissime per suonare sdraiato. Sicuramente quello che dici è verissimo. Ma da anni ho lasciato queste cose ai più giovani. Ripeto avevo bisogno di un suono caldo per la mia Jazz box. L'ultimo amplificatore valvolare che ho avuto era un MEAZZI mod. Ultrasonic (fine anni 60') 15W con eco a nastro!!!!!!!
La chitarra era una Fender Mustang del 1966 olimpic white. E l'ultima volta che sono entrato in sala d'incisione (Sonics Roma 1975) per registrare una lacca di un 45 giri c'era ancora il registratore a bobine a 24 piste!
Ciao
Rispondi
Re: Ho un Champion 600...l'ho provato ...
di geomiezzi [user #6766]
commento del 15/11/2013 ore 00:44:44
Buona soluzione senza starti a scervellare. Esteticamente l'ampli è bello così com'è. Basta collegare un jack tra l'ampli ed una cassa esterna cono 12" ed il gioco è fatto magari un bel Celestion Vintage o un Green Back.
Ciao e grazie per aver risposto
Rispondi
Re: Ho un Champion 600...l'ho provato ...
di aragon68 [user #39360]
commento del 07/12/2013 ore 10:45:54
ho un blackstar valvolare da 1w per uso in appartamento, che non lo posso tirare al massimo. non è male, ma mi è venuta idea di collegarlo ad un cabinet 2x12. mi cambierà qualcosa come suono a basso volume? ne vale la pena? grazie.
Rispondi
Re: Ho un Champion 600...l'ho provato ...
di geomiezzi [user #6766]
commento del 08/12/2013 ore 02:11:44
Se il problema è il "basso volume" in condominio non penso che tu possa risolvere aumentando il diametro e/o numero dei coni.
Non è che il cono faccia da limitatore, un watt è sempre un watt. Sicuramente avrai una resa migliore ma una cassa 2 x 12 (anche a costruirtela tu) non te la cavi con poco. Se ti capita di trovarle presso qualche negozio falla questa prova.
Però di dico che non capisco una cosa.
L'ampli ha sul retro una uscita dove c'è scritto ext 1x8 Ohm poi fanno dei demo dove ci collegano una 2 x 12 ed una 4 x 12 ???
Non so che dirti guarda questi video.
vai al link
vai al link
Ciao e grazie
Rispondi
Il mio Champion 600
di toderoa [user #28997]
commento del 15/11/2013 ore 08:04:02
Immediatamente modificato con:
Valvole: 12AX7 sostituita con Tung Sol Gold
6V6 con TAD.
Speaker dall'anonimo fender da un Jensen JCH 615-5 (scoperto poi costruito in Italia.
Per la griglia ci sto ancora lavorando ma visto la tua presentazione Ti ringrazio per l'idea.
Rispondi
Re: Il mio Champion 600
di geomiezzi [user #6766]
commento del 15/11/2013 ore 09:10:12
Per la griglia va bene anche un pezzo di Iuta, la tela dei sacchi. Ha una trama larga, di facile reperibilità, se la vuoi acquistare costa pochissimo e rende alla vista. Magari colorata facendola bollire nel thè.
Ciao e grazie per aver risposto
Rispondi
Cono da 8
di bluestringer utente non più registrato
commento del 15/11/2013 ore 14:59:08
Non sottoscrivo la smania di un cono più grande.
Il 5F1 e derivati è fantastico col cono da 8, se il cono è buono (come il Weber di cui sopra).
Non suona piccolo, ma neanche un po... ci hanno registrato la storia del rock!
Rispondi
Re: Cono da 8
di geomiezzi [user #6766]
commento del 15/11/2013 ore 15:39:54
Non posso rispondere perchè non ho provato un cabinet da 12, però approvo il cono da 8". Ripeto sempre per le mie esigenze. Inoltre ho sostituito il cono a costo zero in quanto l'ho scambiato alla pari con un Pocket Pod Express (fagiolino) della LIne 6 che non usavo più da tempo.
Rispondi
Re: Cono da 8
di eujil10 utente non più registrato
commento del 17/11/2013 ore 08:47:12
Tra un cono da 6 "scadente" (come quello montato sui Champion) ed un cono da 8 di qualità passa un abisso,fidati!
Un cambio cono come quello fatto da geomiezzi mette il champion almeno due gradini più su rispetto alla versione stock.
Rispondi
Re: Cono da 8
di geomiezzi [user #6766]
commento del 17/11/2013 ore 10:25:40
Togliendo la griglia di stock anche tre gradini !
Ciao e grazie per aver risposto
Rispondi
Bell'articolo, mi hai fatto venir ...
di Blackmama [user #27591]
commento del 16/11/2013 ore 09:49:14
Bell'articolo, mi hai fatto venir voglia di mettermi anch'io e cambiare qualcosa... Potrei.... cambiare le corde!
P.s. Complimenti per Joe Zawinul
Rispondi
Re: Bell'articolo, mi hai fatto venir ...
di geomiezzi [user #6766]
commento del 16/11/2013 ore 10:05:13
Anche io ho cominciato con un cambio di corde..................
Poi vedrai.
Se ti colpisce la GAS sono fatti tuoi!
Se poi vuoi costruirti una MBIRA............. non contare su di me.
Grazie per aver risposto
P.S.
Sempre grande Joe Zawinul.................
Rispondi
Mannaggia alla Gas
di jotler [user #32545]
commento del 21/11/2013 ore 15:44:48
che mi hai stuzzicato...

Ne ho trovato uno e non ho potuto fare a meno di portarlo a casa, le valvole le ho ordinate, ora serve il Weber però non pensavo costasse così tanto, ho visto cifre pari al costo dell'ampli, sul centinaio di euri!!!!!!

Peraltro ho notato che sul web questo tipo di mod è praticamente uno standard, sul tubo c'è pure un tizio (inglese mi pare) di un negozio che fa un test comparativo con 3 champ uno solo dei quali di serie.
Rispondi
Re: Mannaggia alla Gas
di geomiezzi [user #6766]
commento del 21/11/2013 ore 16:05:04
FERMI TUTTI!!!!!!!!!!!!
Ma che cosa hai trovato??? Se cerchi un 12" certo che costano un botto!
Il Weber lo fabbricano in italia. Quello che ho montato io è da 4 Ohm 15W è un Al Ni Co Signature 8". Era stato comprato per sbaglio , volevano montare un cono da 4 Ohm su un amplificatore che ne tirava giù 8 di Ohm. Meno male che non anno bruciato la testata
Questo è uno dei posti dove lo puoi trovare:
vai al link
Prova anche sul Mercatino Musicale
A disposizione per altri chiarimenti
Ciao e grazie per aver ripsosto
Rispondi
Re: Mannaggia alla Gas
di jotler [user #32545]
commento del 21/11/2013 ore 17:22:2
Grazie mille per la segnalazione, non conoscevo quel sito, quello che ho trovato io (anche su Mercatino) veniva specificatamente indicato per Fender Champ 3,2 Ohm e 20 W ma viaggiamo intorno al centinaio di euro. Vedo che me la posso cavare con poco più della metà, grazie di nuovo.
Rispondi
Altro da leggere
Fender ammicca al vintage giapponese con la Gold Foil Collection
Fender Elemental Series: che succede in Giappone?
La storia della Stratocaster: il mio contributo
Jeff Beck e la Fender Strat 1957 in video
Spoiler: a Natale tutto sulla Stratocaster
Fender American Original '50s Stratocaster Inca Silver
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964