CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Perché un pickup magnetico da acustica è diverso?
Perché un pickup magnetico da acustica è diverso?
di [user #43238] - pubblicato il

Chitarra elettrica e acustica hanno timbriche molto diverse e i pickup sono progettati di conseguenza, ma cosa succede se si monta un pickup magnetico per acustica su una solid body? Il risultato sarà soddisfacente e l'esperimento giustificato?
Chitarra elettrica e acustica hanno timbriche molto diverse e i pickup sono progettati di conseguenza, ma cosa succede se si monta un pickup magnetico per acustica su una solid body? Il risultato sarà soddisfacente e l'esperimento giustificato?

Esistono sul mercato molti pickup magnetici da fissare nelle buche delle chitarra acustiche al fine di amplificarne il suono mantenendolo il più possibile simile al suono acustico originale. Questi pickup sono diversi da quelli da chitarra elettrica tant'è che si parla di esperimenti per montare pickup da chitarra elettrica su acustica. Ma che succede se si fa il contrario, ovvero un pickup da buca montato tipo su una Stratocaster? Qualcuno ha mai provato?

Perché un pickup magnetico da acustica è diverso?

Risponde Luca Villani di I-Spira pickup: a dire il vero non tutti i pickup magnetici per acustica sono tanto differenti quanto a progettazione rispetto a quelli per elettrica.
In alcuni casi, anzi, sono sostanzialmente analoghi e questo non è certo un bene, dato che le due tipologie di strumenti generano segnali utili dalla banda passante molto diversa (molto più estesa l'acustica, molto più contenuta l'elettrica) e necessitano di trasduttori profondamente diversi nelle caratteristiche.
Un pickup correttamente progettato per l'acustica è poco utile sull'elettrica perché, a fronte di un livello di uscita più basso, produce un segnale molto più esteso nella gamma acuta e meno caratterizzato sulle medio-alte. Tale estensione viene totalmente vanificata dalla risposta dell'ampli (o meglio, dello speaker) per elettrica che la taglia sopra i 5KHz rendendola pressoché inudibile, mentre la mancanza di caratterizzazione sulle medio-alte viene facilmente interpretata come scarsità di personalità e carenza di spinta dello strumento in distorsione.
Ci sono poi altre questioni peculiari da tenere in conto: in un magnetico per acustica la distanza tra i poli è più larga e generalmente pensata per la posizione sulla buca, mentre la disposizione in altezza degli stessi compensa la presenza della terza corda ricoperta e tiene quindi a maggiore distanza dal pickup la prima e la seconda corda soltanto (a meno che i poli non siano del tipo regolabile in altezza, caso in cui la loro configurazione può essere modificata a piacere).
Va poi considerata la presenza del sistema di ancoraggio alla buca, che rende certamente poco agevole il montaggio del trasduttore su una tradizionale chitarra elettrica a corpo solido.
Alla luce di tutti questi distinguo, quindi, il pickup magnetico per acustica suona e amplifica senza esitazione anche le corde dell'elettrica, non c'è dubbio, ma il suo utilizzo su tale tipo di strumento non è a mio parere particolarmente utile o consigliabile, specie se si tratta di un prodotto di qualità, ben centrato sulla risposta dello strumento acustico.

Risponde Marco Omar Viola di MOV Guitars: amplificare uno strumento acustico è quanto di più difficile e spesso frustrante ci sia. Per questo ci sono diversi sitemi che vengono pensati e realizzati per offrire la massima resa timbrico/sonora possibile. I pickup magnetici da buca sono studiati e calibrati per lavorare bene sotto a corde con rivestimento in bronzo. Se tu usassi delle corde in nickel avresti una risposta molto diversa e più sbilanciata.
Se tu montassi un pickup magnetico su una Stratocaster possiamo solo ipotizzare che avresti un risultato molto diverso dagli altri magnetici, ma con un attacco diverso, volume sbilanciato tra le varie corde, oltre che l'idea di aver fatto un esperimento poco utile.

chitarre acustiche chitarre elettriche pickup
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
Link utili
I-Spira pickup
MOV Guitars
In vendita su Shop
 
Cort CJ Retro
di Guitars & Co
 € 259,00 
 
GEWA CHITARRA ACUSTICA PACK - BORSA TRACOLLA ACCORDATORE E PLETTRI
di SL MUSIC
 € 100,00 
 
D'ANGELICO PREMIER TAMMANY LS - MAHOGANY SATIN
di SLIDE
 € 329,00 
 
Vgs Guitars RT S Acustica Elettrificata Root Serie Made in Europe
di Dream Music Studio
 € 379,00 
 
GUILD OM240E WESTERLY COLLACTION CHITARRA ACUSTICA ELETTRIFICATA OM-240-E
di Borsari Strumenti Musicali
 € 399,00 
 
Mahalo T-29C ACCORDATORE PER UKULELE RAINBOW CROMATICO A CLIP NERO
di Centro della Musica
 € 7,90 
 
yamaha silent slg100n
di Scolopendra
 € 280,00 
 
Eko Wow 018 SK
di Banana Music Store
 € 1.097,00 
Mostra commenti     12
Altro da leggere
Orianthi bussa alla porta di Gibson
Kramer è tornata
Lari Basilio spiega la sua signature LB1 su base Ibanez AZS
Comprare una chitarra in UK dopo la Brexit: ecco cosa succede
Collings e Julian Lage insieme per la prima signature elettrica
Ibanez AZS: classici moderni a spalla singola
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Morto Phil Spector, inventore del Wall Of Sound
JHS vende il primo Centaur mai prodotto
Il NAMM non si fa, ma i costruttori ci sono tutti
Canzoni sbagliate!
Morto Alexi Laiho: fondatore dei Children of Bodom
Brand da tenere d’occhio nel 2021
No: questo non è lo schema del chip Covid-19
Sotto l'albero del chitarrista: una guida disinteressata
Il Natale del Baby Boomer
Un plettro da 4,5 miliardi di anni
Ti annoi? Satchel ti insegna i versi degli animali sulla chitarra
L’Octavia di Band Of Gypsys battuto per 70mila dollari
Guitar Man: Joe Bonamassa in un documentario
I 5 acquirenti che non vorresti mai trovare
Lo sapevi che...? La nuova rubrica Instagram di Accordo.it




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964