CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Dorico e pentatoniche: sei step per improvvisare
Dorico e pentatoniche: sei step per improvvisare
di [user #29312] - pubblicato il

Una lezione che ci guida, step by step, a ripassare e utilizzare sei efficaci e differenti sonorità per il modo dorico. Metteremo in gioco blue note, ben tre pentatoniche minori e qualche blue note che porterà un pizzico di accattivante sonorità out. In cattedra, il nostro amico Fabio Anicas, apprezzato didatta e dimostratore.

Per i chitarristi meno esperti l’improvvisazione è uno degli aspetti più ostici da affrontare. 
Tutti ambiscono a possedere un fraseggio fresco e incisivo ma la capacità di estrapolare melodie efficaci dalle semplici diteggiature delle scale non è affatto semplice. 
Per questo ho sviluppato una serie di esercizi che, passo a passo, spronino i miei allievi a costruire e sviluppare in maniera ordinata l’improvvisazione.
Lavoriamo su una progressione in G dorico. Questi concetti sono ovviamente trasportabili in qualsiasi modo o tonalità.

Dorico e pentatoniche: sei step per improvvisare

Partiremo dalla scala di Gm Dorico: G, A, Bb, C, D, E, F composta quindi dagli intervalli di 1, 2, b3, 4, 5, 6, b7.
Per iniziare a sviluppare un fraseggio convincente è necessario, prima di tutto, compiere una scelta di note interessanti. Ecco una serie di step da seguire uno per volta.

Step 1
Iniziamo con la cara e vecchia scala pentatonica di Gm, formata da G, Bb, C, D e F. 

Step 2
Integriamo la scala pentatonica di Gm con l’aggiunta della blue note, la b5: renderà tutto più bluesy 
Otterremo una scala blues formata da G, Bb, C, Db, D, F

Step 3
Ora aggiungiamo a questa scala blues anche la sesta maggiore, proprio la nota caratteristica del modo dorico. Questa sonorità applicata alla pentatonica è molto utilizzata da Robben Ford;
A questo punto è importante osservare come, dalla pentatonica di partenza, siamo già arrivati a una scala di sette note: G, Bb, C, Db, D, E, F)

Dorico e pentatoniche: sei step per improvvisare

Step 4
In una tonalità possiamo costruire su ogni accordo minore che ne deriva dall’armonizzazione la relativa pentatonica minore. Il nostro Gm dorico è costruito sul secondo grado della scala di F. Se armonizziamo la tonalità di F avremo: F, Gm, Am, Bb, C, Dm e Edim. Per tanto oltre alla pentatonica di Gm (G, Bb, C, D, F) potremmo usare anche quella di Am (A, C, D, E, G) e Dm (D, F, G, A, C).
Ovviamente, sommando le note di queste tre pentatoniche, avremmo tutte le della scala di Gm dorico o di F maggiore. Ma il vantaggio di suonare le tre scale separatamente e di mescolarle tra loro nel fraseggio è proprio quello di dargli un diverso e più vivace ordine intervallare, che scongiuri l’effetto scala suonata avanti e indietro.

Dorico e pentatoniche: sei step per improvvisare

Un trucchetto per garantire la musicalità nella creazione delle frasi è iniziare e terminare i fraseggi musicali con una delle note dell’accordo di Gm o Gm7 e quindi G, Bb, D, o F. Per esempio, se usiamo le note della scala di Am pentatonica potremmo iniziare la frase dalla nota D e terminarla con la nota G.
Step 5
Integriamo le blue note, la b5, su ciascuna delle tre pentatoniche minori. La sonorità inizierà a diventare sempre più out:
Gm (G, Bb, C, Db, D, F) 
Am (A, C, D, Eb, E, G) 
Dm (D, F, G, Ab, A, C).

Le tre blue note in grassetto ci permetteranno di alterare la nona dell’accordo in b2 (Ab) e la quinta D tanto in eccedente #5 Eb (enarmonicamente D#) che in diminuita, b5 ovvero  Db.
A questo punto ci troveremo a gestire una scala con ben dieci suoni
G, Ab, A, Bb, C, Db, D, Eb, E, F

Step 6
Iniziamo a mescolare tutte queste note e scale tra loro, certi di avere sempre la piena consapevolezza di cosa stiamo utilizzando e a cosa lo stiamo mescolando.

Nota della Redazione: Accordo è un luogo che dà spazio alle idee di tutti, ma questo non implica la condivisione di ciò che viene scritto. Mettere a disposizione dei musicisti lo spazio per esprimersi può generare un confronto virtuoso di idee ed esperienza diverse, dando a tutti l'occasione per valutare meglio i temi trattati e costruirsi un'opinione autonoma.

lettori in cattedra
Link utili
Il sito di Fabio Anicas
La scuola di Fabio
Mostra commenti     18
Altro da leggere
Il Tritono & la Crisi
Accordiani in cattedra: "Quattro gemme Hendrixiane"
Accordiani in cattedra: Scala morbida per accordi duri
Accordiani In Cattedra: un fraseggio di Joe pass
Accordiani in Cattedra: gli assolo di "Rust In Peace" dei Megadeth
Accordiani in Cattedra: Ritmiche "Speed Metal" coi Metallica
Fraseggi in Legato
Massive Attack all'acustica
Accordiani in Cattedra: "Il blues che ammicca al Jazz"
Accordiani In Cattedra: "La strada per la velocità"
Seguici anche su:
News
E' morto Andre Matos, storico vocalist degli Angra
Il prototipo Ibanez di Herman Li all’asta per una buona causa
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964