CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

sexy lubrificanti... Sexy chitarra!

...

di [user #14761] - pubblicato il

sexy lubrificanti... Sexy chitarra!

Provare per credere, sono sicuramente migliori quelli a base di silicone perche piú duraturi. Capotasti e po te ringraziano ;)

 

 

ps 

è questa https://www.youtube.com/watch?v=FUax7gFKgD4

Dello stesso autore
Ciao Ragazzi :) manco, ma mi do da fare!
Vimercate - Imola , ACDC a rombo di tuono (per la ...
verde verde. è verde!
Sondaggione: colore preferito sulla strato?
una farfalla !
T di Telecaster
Un manico nuovo per una bionda in abito nero
Sangue impazzito , John Belushi
Loggati per commentare

di MojoKingBee [user #39456]
commento del 28/05/2016 ore 19:28:20
stai usando un lubrificate della hatù sul nut? non è illegaleh?
Rispondi
di JackDynamite [user #14761]
commento del 29/05/2016 ore 03:50:55
durex
Rispondi
di settechitarre [user #35134]
commento del 28/05/2016 ore 22:06:57
eh, occhio agli effetti collaterali, però: vai al link
;-)



Rispondi
di SilverStrumentiMusicali utente non più registrato
commento del 29/05/2016 ore 09:31:48
Guarda che con un capotasto in osso fatto per bene non è necessario nessun lubrificante. Se ti serve lubrificarlo per forza significa che il capotasto ha qualche problema. Ora non so che tipo di chitarra suoni e se hai già fatto controllare il capotasto... ma dovrebbe essere così...
Rispondi
di JackDynamite [user #14761]
commento del 31/05/2016 ore 00:31:46
vai al link

la chitarra è questa ;)

sta tranquillo. so esattamente cosa si può fare. meglio un capo in ottone comunque del osso.
Rispondi
di SilverStrumentiMusicali utente non più registrato
commento del 31/05/2016 ore 07:29:27
Non sono affatto d'accordo. Non preferisco assolutamente i capotasti metallici se non con il tasto zero. E' molto più probabile, tra l'altro, ritrovarsi qualche sbavatura che tagli la corda. Questa chitarra ha, tra l'altro, molti punti di frizione ed avendo il Bigsby il capotasto è solo UNA delle cose da tenere d'occhio. Non è raro infatti che col Bigsby le corde facciano troppa pressione anche sul ponte TOM (è per questo che io li preferisco sempre "non-slotted" oppure con gli slot appena appena accenntati) e che faccia strane frizioni qua e la. Inoltre hai ancora un'altra complicazione: la paletta leggermente angolata. Con ciò non voglio dire che la chitarra non possa rimanere accordata senza lubrificanti ma è un po' più complicatuccio gestirla e tenerla "in forma". Comunque, ribadisco, più che al capotasto, se fatto "ad arte", la lubrificazione serve di più sul ponte e sulle varie parti mobili del Bigsby. Certo è sempre cosa buona e giusta anche sul capo ma a mio avviso non è una cosa strettamente necessaria ecco... :)
Rispondi
di JackDynamite [user #14761]
commento del 31/05/2016 ore 12:58:00
Mi sa che ti sfuggono un paio di cose. La chitarra ha ponte roller con sellette in ottone, e la paletta ha un inclinazione minore di una gibson. Oltre tutto l'ottone è famoso proprio per le sue doti autolubrificanti, e se è fatto bene un capotasto in questo materiale regala un buon suono ma sopratutto un ottima resa (e non tagliale corde).
Detto questo il lubrificante serviva proprio sul capotasto, messo, la situazione è migliorata così tanto da non far scordare la chitarra.
Ah , dimenticavo, l'ho disegnata, progettata , e costruita interamente io
Rispondi
di SilverStrumentiMusicali utente non più registrato
commento del 31/05/2016 ore 13:36:2
Mah... l'ottone autolubrificante non l'avevo mai sentita. Comunque è questione di gusti. Che la paletta abbia meno inclinazione si vede lontano un miglio. Che le sellette siano roller è piuttosto complicato vederlo dal video. In ogni caso... a ognuno il capotasto che preferisce. Io preferisco quello in osso, tu quello in ottone. PROSIT! :)
Rispondi
di bobchill [user #6868]
commento del 30/05/2016 ore 12:53:17
Assolutamente un must! Non molti sanno che è a questo che serve il foro sulle meccaniche tipo Kluson. Da quando ho preso l'abitudine di lubrificare il ponte spezzo la decima parte delle corde che spezzavo prima. In questo mondo cattivo purtroppo i lubrificanti migliori non sono quelli per fare l'amore ma quelli per fare la guerra... in armeria vendono l'ottimo il Ballistol Klever.
Rispondi
di JackDynamite [user #14761]
commento del 31/05/2016 ore 00:34:28
yea. anche se le meccaniche con gli ingranaggi arrugginiti, tengono da dio!

ecco la bimba

vai al link
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
Studiare Jaco Pastorius
Mark Knopfler spiega perché scelse Sting per "Money For Nothing"
FireBrand: mini-hi-gain da Joyo
30 Vintage Hot per l’anniversario Fralin: già rarità da collezione...
Alex Lifeson: la chitarra alata dei Rush
Nel nuovo album dei Queens of the Stone Age anche Dave Grohl e Billy G...
Adam Hall Pad Eco 1: fine delle trasmissioni
Torna il primo catalogo Charvel per i 40 anni
Lavorare con la musica all'estero
Galaxy: versatilità Supro a valvole
Il suono del sud in un combo: Club 40 MkII Kentucky Special
Chase Bliss Mood trasforma il suono con micro-loop e ambienti eterei
G290: la super-Strat Cort fa la voce grossa
Una performance di Levante apre da Malpensa il viaggio verso la Milano...
Life Pedal: distorsore, octaver e boost in serie limitata

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964