CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Gli anni delle Telecaster Maple Cap
Gli anni delle Telecaster Maple Cap
di [user #6868] - pubblicato il

Bob Cillo racconta e fa ascoltare il mito delle Fender maple cap, Telecaster di transizione con tastiera in acero incollata sul manico dal suono singolare.
Questo breve filmato ripropone un’interessante pagina della storia Fender: i manici costruiti con la cosiddetta tecnica del “maple cap” utilizzata in particolar modo su alcune Telecaster prodotte tra il 1967 e il 1968.
Il manico delle prime Fender era costruito con un pezzo unico di acero e sul retro veniva scavato un canale per ospitare il truss-rod. Il canale veniva ricoperto con una striscia in noce: il legno più scuro creava un contrasto piacevole, soluzione più pratica rispetto a quella di tentare di nascondere lo scasso con altro acero. Questa striscia scura sul retro del manico venne affettuosamente soprannominata “skunk stripe” (striscia di puzzola). Inoltre, un piccolo tassello in noce detto “walnut plug”, chiudeva il canale in corrispondenza della paletta, appena sopra il capotasto.

Gli anni delle Telecaster Maple Cap

Nel corso del 1959, Fender volle operare un cambiamento e decise di adottare la tastiera in palissandro, probabilmente un tentativo di tenere testa all’eleganza di casa Gibson.
I truss-rod venivano ora montati in un canale scavato nel lato frontale del manico, che poi veniva più semplicemente ricoperto incollando lo strato in palissandro della tastiera. Questo nuovo procedimento non richiedeva più l’uso di inserti in noce e skunk stripe.

Gli anni delle Telecaster Maple Cap

A metà degli anni ’60 cominciò a circolare un numero crescente di Fender usate e i chitarristi più esigenti cominciarono a guardare con interesse alla produzione del decennio precedente e a desiderare le tastiere in acero delle vecchie chitarre.
Con ogni probabilità negli stabilimenti di Fullerton c’era in giacenza un gran numero di manici semi-lavorati, predisposti all’assemblaggio con tastiera in palissandro. Quando si volle reintrodurre un certo numero di tastiere in acero, si decise dunque di procedere con lo stesso criterio di lavorazione già in corso d’opera: l’acero della tastiera veniva semplicemente applicato sull’acero del manico. Questa seconda generazione di manici con tastiera in acero dunque non aveva skunk stripe né walnut plug.
Nel 1969 la tecnica costruttiva di applicare le tastiere in acero a posteriori venne abbandonata e venne ripresa la produzione di manici tradizionali a pezzo unico di acero con skunk stripe.

Il video ripercorre la storia di questi modelli di transizione e mostra un paio di rari esempi di Telecaster Maple Cap di quegli anni. Per il loro caratteristico suono, ricco di attacco e di presenza sulle alte frequenze, queste chitarre sono particolarmente adatte alle tecniche di fast-picking e chicken-picking tipiche del country. Per avere un’idea completa della voce di questi strumenti, abbiamo dunque chiesto aiuto al caro amico Diego Geraci, un vero virtuoso del genere.
Il video è in lingua inglese con sottotitoli attivabili nel player sia in Italiano sia in Inglese.

chitarre elettriche fender gli articoli dei lettori telecaster vintage
Mostra commenti     10
Altro da leggere
Preamplificatori da sogno: Rockett Revolver
Game Of Thrones suona Fender
Gibson: conto alla rovescia per il nuovo catalogo
Noce fiammato e mogano caramellato: Phil Collen mostra la sua Jackson
Le tentazioni del Diavoletto
'The Mystical Journey of Jimmy Page's '59 Telecaster' il video animato che racconta la storia della famosa chitarra
Seguici anche su:
News
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo
Morto Jim Dunlop: fondatore di Dunlop Manufacturing
Ha inizio la settimana del Namm 2019




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964