CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Philosopher's Rock: Fuzz - Sustainer di Pigtronix
Philosopher's Rock: Fuzz - Sustainer di Pigtronix
di [user #22654] - pubblicato il

Il Philosopher's Rock nasce come un compressore dall'impiego intuitivo con un overdrive al germanio dal tono vintage. Ecco l'esperienza di un nostro lettore.
Lo avevo preso in offerta su Amazon, pagato poco più di 50 euro e, prima di provarlo, mi era sembrato un bel pedale: marchio interessante, bella grafica, made in USA e con tutte le carte in regola per essere un buon coltellino svizzero. Si tratta di un compressore / sustainer arricchito da un fuzz al germanio switchabile.
Arrivato a casa, l'idillio era terminato. Su un 20w british suonava acido come non mai sul fronte fuzz ed esasperato come compressore. Su Roland Cube era praticamente inutilizzabile con il fuzz che innescava feedback all'impazzata e il compressore che tirava fuori degli strani artefatti sonori rovinando del tutto attacco e decaduta del suono.
Chiuso in un cassetto, non l'ho piu toccato per quasi due anni.

Stamane, mentre sistemavo alcune cose, è saltato all'occhio dal fondo del cassetto con il blu elettrico della sua bella grafica e, complice un momento di tranquillità, ho deciso di collegarlo al VHT Special 6 che da circa un anno mi accompagna.

Philosopher's Rock: Fuzz - Sustainer di Pigtronix

La sorpresa non è stata poca nel riscoprire un pedale che tanto mi aveva deluso. Come compressore funziona bene, nothing to write home about, ma nel complesso ricco di sustain e "squishy". Meglio non finire nell'ultimo quarto della manopola deputata alla regolazione del sustain, comunque, pena la compromissione dell'attacco e la decaduta del suono. Ma la vera scoperta è stata la parte Fuzz: su questo piccolo ampli, che di suo ci mette una piacevole compressione e una lieve distorsione naturale oltre un certo livello di volume, il fuzz suona esattamente come dovrebbe suonare un Fuzz "single knob". Ricorda molto da vicino il caro vecchio Muff di EHX, ma ne smussa qualche spigolosità strizzando l'occhio al Fuzz Face. Rispetto a quest'ultimo non ripulisce altrettanto bene il suono con la manopola del volume ma offre comunque un range di suoni sfruttabili, dal crunch leggero al fuzz vero e proprio, con una pasta sonora davvero piacevole.

Non è tutto oro quel che luccica e, purtroppo, continuo a riscontrare dei problemi con l'effetto in mio possesso. In particolare, il pedale risulta incredibilmente microfonico: basta sfiorarlo per sentirlo in cassa, capta persino la voce umana se gli si urla vicino. Ovviamente, ogni on-off suo o dei pedali che gli stanno accanto è tutto un tip tap in cassa.

Philosopher's Rock: Fuzz - Sustainer di Pigtronix

Un vero peccato: un pedale che si sposa tanto bene con ampli Fender-stile rovinato da un difetto che, sia esso imputabile alla progettazione o alla costruzione, ne pregiudica l'uso.

Pro:
- Gran fuzz dal piglio "vintage"
- Sustainer efficace
- Bella grafica
- Economico
- Made in USA

Contro:
- Microfonico!
- Alimentato a 18V (alimentatore incluso), ma va anche a 9V
- Difficile da accoppiare a un amplificatore, sembrerebbe andare d'accordo con Fender.

effetti e processori gli articoli dei lettori philosophers rock pigtronix
Mostra commenti     10
Altro da leggere
Stratocaster riveduta, corretta e... semplificata.
BOSS Loop Station: perché averne una e come sceglierla
Star Eater: filtri, switch e semiconduttori per il fuzz Pigtronix
Di chitarre buone, pedaliere e dello stare bene
Se la base è valida...
Il controllo del tono del Dumble Overdrive Special più complesso
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson vince su Dean: la Flying V non è uno shape generico
La chitarra torna protagonista con “Kill or be killed” dei Muse
Ecco le Fender dei Minions: prezzi a partire da 48mila dollari
Paul Gilbert: “Perché modificare una chitarra perfetta? Per farla s...
Guitar hero: la mia Top10
Il viaggio infinito e la Top5 dei desideri
La scena EPICA della BC Rich in Stranger Things 4
Un chitarrista, cinque contraddizioni
Di chitarre buone, pedaliere e dello stare bene
Il nemico in pedaliera
Stratoverse: Fender è nel metaverso
Ecco… Il Guanto: il synth futuristico di Matt Bellamy
Su Radiofreccia uno speciale sui Rolling Stones
Ikea pensa ai musicisti: arriva Obegränsad
Usato: abbiamo perso la ragione?




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964