CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
La Telecaster di Hallelujah diventa criptoarte da 26mila euro
La Telecaster di Hallelujah diventa criptoarte da 26mila euro
di [user #116] - pubblicato il

Matthew Bellamy acquista la Fender usata da Jeff Buckley sul disco Grace, ci registra il brano “Guiding Light” e ne fa un NFT già venduto all’asta.
La Fender Telecaster del 1983 appartenuta a Jeff Buckley e divenuta famosa per aver inciso note indimenticabili sull’album Grace, tra cui l’iconica cover di “Hallelujah”, continua a mietere successi.
La chitarra è stata acquistata nel maggio 2020 da Matthew Bellamy, da sempre grande fan di Buckley e che, nel suono incisivo, a volte vetroso, di quella Telecaster ha spesso trovato uno dei principali riferimenti per il suo stile chitarristico.

Nei progetti del frontman dei Muse, la Fender di Jeff Buckley avrebbe avuto una nuova vita piuttosto intensa. Matt, che dal 2019 è proprietario delle chitarre Manson di cui è stato per anni un assiduo utilizzatore, spiegava di voler costruire un’intera linea di chitarre retrò con la Telecaster di Jeff a fare da ispirazione principale.

L’intenzione primaria, mai tenuta segreta, era però da subito quella di utilizzare la chitarra in almeno un brano del suo prossimo album.
Così nel luglio 2021 nascono Cryosleep, il primo disco solista firmato dal frontman dei Muse, e il brano “Guiding Light (on Jeff’s Guitar)”.
La canzone ruota tutta intorno a un dolce suono di chitarra che ricorda in molti punti le esecuzioni più rappresentative di Buckley. I riferimenti sono evidenti, tanto quanto la ricerca di un suono che fosse fedele all’idea di Jeff, seppur filtrata attraverso i gusti dell’eclettico Bellamy.



Il percorso della Telecaster di Jeff Buckley però non si ferma qui, e il brano diventa un trampolino per un’opera artistica che la trasforma in un modello 3D per il giovane mondo degli NFT (Non Fungible Token).

L’NFT è una tecnologia studiata per certificare l’originalità e quindi la proprietà di un file virtuale. È usata per forme di criptoarte che già scaldano gli animi dei collezionisti ma ancora vengono guardate con diffidenza da una parte degli utenti che la reputano una “bolla”, un fenomeno momentaneo destinato a scoppiare (e non in senso buono) a breve.

Un pezzo d’arte NFT non è un oggetto fisico. Si tratta di un normale file digitale come appunto un’animazione 3D presentata in un comune formato video, ma certificato attraverso una particolare sequenza nel suo codice.
Gli NFT rappresentano insomma una svolta dal concetto di virtuale “immateriale” alla nascita di oggetti non tangibili ma comunque unici e non replicabili.
Se avete ancora qualche punto interrogativo in testa è del tutto lecito, considerando questi oggetti - sebbene unici - possono essere visionati, scaricati e copiati da chiunque, pur restando sempre e comunque di proprietà dell’utente originale.
Ecco, per esempio, l’NFT con protagonista la Telecaster di Grace, pronta per essere vista o scaricata a questo link, ma non per questo diventando “di vostra proprietà”.

L’opera è stata acquistata dall’utente MaltChain per 13.964 token sulla piattaforma Ethereum, corrispondenti a 27.604,45 dollari, circa 26mila euro.

La Telecaster di Jeff Buckley è insomma tornata a nuova vita… e l’acquisto si sta anche ripagando in modo niente male.
curiosità fender jeff buckley matthew bellamy telecaster
Link utili
Matt Bellamy acquisisce Manson Guitar Works
Matthew Bellamy compra la Telecaster di Jeff Buckley
Guarda l'opera NFT
L'NFT acquistato su Cryptograph
Mostra commenti     5
Altro da leggere
Jeff Buckley: appunti e trascrizioni su un chitarrista visionario
Matt Bellamy acquisisce Manson Guitar Works
Venduta la Telecaster di Jeff Buckley: l'acquirente è Matt Bellamy
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Fender Telecaster 1960 Relic - Master Built Yuriy Shishkov
Visualizza l'annuncio
Fender Stratocaster 69 Master Built Dennis Galuszka Real Gold 24K
Seguici anche su:
Altro da leggere
La straordinaria storia dei Pistole e Rose
I mini-robot Yamaha duettano con la tua musica
PianoVision: impara il piano nel metaverso
Gibson vince su Dean: la Flying V non è uno shape generico
La chitarra torna protagonista con “Kill or be killed” dei Muse
Ecco le Fender dei Minions: prezzi a partire da 48mila dollari
Paul Gilbert: “Perché modificare una chitarra perfetta? Per farla s...
Guitar hero: la mia Top10
Il viaggio infinito e la Top5 dei desideri
La scena EPICA della BC Rich in Stranger Things 4
Un chitarrista, cinque contraddizioni
Di chitarre buone, pedaliere e dello stare bene
Il nemico in pedaliera
Stratoverse: Fender è nel metaverso
Ecco… Il Guanto: il synth futuristico di Matt Bellamy




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964