VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Evoluzione dell'ultima Pedalboard
Evoluzione dell'ultima Pedalboard
di [user #34562] - pubblicato il

"La pedalboard definitiva non esiste." cit.: Chiunque suoni. Il nostro lettore Otanello racconta la croce e delizia che sono i nostri amati pedali.
Concordo in toto con la citazione in apertura. Nonostante fossi fuori dal circuito chitarra da quasi dieci anni, rientrarci per pochi mesi è stato stupendo.
Stupendo, e allo stesso tempo dispendioso e ansiogeno (non in senso cattivo, per carità).

Ricomprare una chitarra e un ampli dopo anni di fermo mi ha riportato ai tempi della spensieratezza e dell'università, quando per pagare mezzo pedale usato dovevo risparmiare tre mesi e averne quattro in catena mi faceva sentire un dio (pur non sapendoli usare).
Ora, ero felice già con una Telecaster e un buon ampli in mano, ma qualcosa non andava; "che faccio, non lo prendo un bel drive? Oh cavolo, ma ho ancora quel vibe che mi hanno regalato 12 anni fa! Eh vabbe, ma senza un wah non mi diverto." Frase dopo frase, in un mesetto mi sono ritrovato con questa prima fase di pedalame:

Evoluzione dell'ultima Pedalboard

Tutto era allo stesso tempo utile e superfluo: a parte un paio di vecchi ricordi da soffitta, il resto è stato preso usato. Dovevo suonare in casa, e quindi giocare con me e per me: ero soddisfatto.

Se non fosse che, dopo un paio di mesi, mi scrive una cover band della zona: cerchiamo chitarra solista, ti va? E come no!?
Riprendere a suonare con altri umani dopo anni è stato bellissimo, ma ovviamente cambiava tutti i piani.
Per fortuna il reverb-delay Caline ci ha pensato da solo a friggersi. Serviva un secondo drive (il piccolo NUX comunque lo consiglio, è un bell'aggeggino, specie per il prezzo). E poi oh, non vuoi registrarti un po'? Ed ecco che passiamo alla seconda forma:

Evoluzione dell'ultima Pedalboard

Il Ditto+ è stato veramente un grande acquisto: suonare a casa ha tutta un'altra musica (!) e, dato che non sono un mago di registrazione, un looper ben fatto come questo basta e avanza. L'Hot Tubes è stato preso letteralmente a scatola chiusa, e a un prezzo da regalo: un bel drive, ma ancora non eravamo arrivati dove volevo.

Ecco quindi che essere adulti, avere uno stipendio e la GAS sono tre concetti che non devono MAI incrociarsi. Eppure ci siamo cascati, dopo anni di desideri sopiti ho ceduto a vecchie voglie e ho fatto un upgrade non da poco a quasi tutti gli elementi, passando alla terza trasformazione (stile Freezer).

Evoluzione dell'ultima Pedalboard

Andiamo per ordine: quell'accordatore NUX non mi piaceva, veramente poco preciso e spesso mi mollava. Sostituito con un Mooer più che dignitoso e ben leggibile. Il Quint, che uso solo a casa, è troppo divertende e mi permette di lavorare su tante mie piccole seghe mentali. Finalmente un wah come dio comanda (e che non risente delle dimensioni di un piede umano); la coppia drive diventa Hot Tubes (a boostare) + TS Mini, un connubio perfetto e stupendo. Questo fuzz (Sovtek/EHX) lo volevo da anni, finalmente l'ho trovato usato e ben tenuto a un prezzo cristiano. Il Dyna Comp era una fissazione, ma non ha avuto lunga vita (vedremo meglio poi): poca libertà d'azione, aumenti di volume e compressione ingestibili. Quel delay della Guyatone è una bomba, dalla gestione a prova di scemo alla bellezza delle ripetizioni.

Credo fosse chiaro che ora si presentava un problema non da poco: lo spazio.
Ecco che passiamo al livello finale: allarghiamo il campo d'azione, ri-cambiamo il compressore (alla fine 'sto CS3 non era così male), e mettiamo un riverbero, che non è che ho sempre il mio ampli. Una DI con cab simulator, per quando mi pesa il coolo per portare tutto, può sempre servire. Il detto riverbero, un T-Rex Tonebug series, si è rivelato una stupenda sorpresa: due modalità, la Spring perfetta per quello che suono a casa (blues) e con la band (parte della scaletta è rock and roll classico), la Modern lascia lunghe code molto belle e realistiche.

Evoluzione dell'ultima Pedalboard

Ovviamente la vecchia pedalanza non è stata buttata (o venduta): come ho spiegato in questo post, ha trovato un suo impiego in una mini-board da saletta. 

Ora mi ci gioco la sedia che entro l'anno ci saranno dei cambiamenti, anche se di base sono un tipo abitudinario che, se trova qualcosa che gli piace, se lo tiene, e per ora mi sento appagato a livello di suoni.
Ci va dentro una Fender Telecaster, esce su un Bugera V22 Infinium (ecco, grande ampli, ma entro l'anno un Blues Deluxe o un Blues Deville me lo piglio), e sono felice.

Che ne dite compagni di psichiatria da GAS?
effetti singoli per chitarra gli articoli dei lettori
Nascondi commenti     48
Loggati per commentare

di Sykk [user #21196]
commento del 26/02/2023 ore 18:37:30
Sono passato da wah, phaser, tube screamer e noise gate dentro un Twintone con rack della tc electronic nel loop, a una pedaliera con una decina di pedali, poi ho realizzato che quando iniziano a diventare troppi o sei uno coi roadies o vai di digitale.
Rispondi
di Otanello [user #34562]
commento del 26/02/2023 ore 19:29:29
Verissimo.
Ma dato che (purtroppo o per fortuna) se faccio un live al mese è già troppo, non posso lamentarmi per il peso.
Rispondi
di Sykk [user #21196]
commento del 27/02/2023 ore 16:05:19
ero esattamente dello stesso parere, poi il cavetto che fa difetto durante il live e non capisci qual è, il fatto di portare anche parte dell'impianto voce.. però anche se sono arrivato al digitale, qualche volta attacco 1 o 2 pedalini all'ampli ed è una goduria.. oh simpatico il tizio che scrive in maiuscolo qui sotto (che secondo la netiquette equivale a urlare), per me quel simbolo li fa parte di un'adolescenza in cui si cercava la ribellione senza sapere bene dove, anche perché se avessimo saputo cos'era davvero il comunismo col cavolo :-)))
Rispondi
di Otanello [user #34562]
commento del 27/02/2023 ore 16:21:36
Non nego che prima o poi una soluzione digitale (di fascia media) me la vorrei regalare, giusto per sperimentare un po'.
Per ora mi accontento, alla fine hai ragione, ma sono gnucco e antico.
Comunque l'adesivo l'ho attaccato da grande, per me si va un bel po' oltre l'adolescenza, ma non mi sembra il luogo per entrare nel merito del discorso :)
Rispondi
di Sykk [user #21196]
commento del 27/02/2023 ore 16:40:14
Ho smesso di parlare di politica anche a casa, si litiga e ognuno resta delle sue idee.. meglio parlare di musica e relativi giocattoli annessi
Rispondi
di Shoreline [user #20926]
commento del 28/02/2023 ore 07:24:1
Non ho scritto in maiuscolo perché volevo urlare..era semplicemente impostata così la tastiera...non faccio caso a queste cose e sarebbe meglio non fare caso anche agli adesivi con falce e martello visto che c'è chi ci tiene molto..
Rispondi
di Shoreline [user #20926]
commento del 27/02/2023 ore 09:01:10
L ADESIVO CON RIFERIMENTI POLITICI MI FA CAGARE
Rispondi
di Otanello [user #34562]
commento del 27/02/2023 ore 09:02:43
Ce ne faremo una ragione :)
Rispondi
di Shoreline [user #20926]
commento del 27/02/2023 ore 09:45:56
SI FARESTI BENE E SE CI PENSI VISTO QUELLO CHE SUCCEDE SI POTREBBE EVITARE OPPURE VAI ABITARE IN RUSSIA
Rispondi
di Otanello [user #34562]
commento del 27/02/2023 ore 09:58:23
Tu sei uno di quelli che usa i piedi per contare oltre il 10 vero?
Se non sai nemmeno di cosa parli, perché parli?
Rispondi
di Shoreline [user #20926]
commento del 27/02/2023 ore 10:08:14
MI STUPISCO CHE ACCORDO NON ABBIA FATTO CASO ALLA FOTO E TE LA PUBBLICA...DI SICURO NON CE' BISOGNO DI CONTARE FINO DIECI PER CAPIRE CHE SEI UN IGNORANTE...
Rispondi
di Otanello [user #34562]
commento del 27/02/2023 ore 10:23:00
Già che dai per scontato che io sia un sostenitore di Putin e dell'attuale politica russa vuol dire che 1) parli a vanvera e per partito preso senza conoscere una persona, e 2) ti mancano nozioni base di storia contemporanea e sociopolitica.
Ti sei messo a far polemica su un adesivo, sbraitando senza cognizione di causa (per inciso, come se proprio dovessi giustificarmi, odio Putin e reputo esecrabile la politica russa degli ultimi 31 anni), quando qua si parla di musica e non di altro, e hai pure la faccia tosta di dare agli altri dell'ignorante, quanto sei partito in quarta a parlare di cose che, all'evidenza, non sai nemmeno analizzare.
Quindi, se non hai niente da dire riguardo all'argomento dell'articolo, evita di continuare questa tua figuraccia e smettila di essere isterico e ridicolo, grazie.
Rispondi
di Shoreline [user #20926]
commento del 27/02/2023 ore 11:07:19
TI HO SEMPLICEMENTE DETTO CHE NON E' IL CASO DI FARE VEDERE FOTO IN CUI SI VEDONO RIFERIMENTI POLITICI E QUI TI SEI SUBITO SCOPERTO DICENDO CHE NON SO DI COSA PARLO COSA CHE PROBABILMENTE SO MOLTO MEGLIO DI TE (SE TU SAPESSI ESATTAMENTE COSA SIGNIFICA QUELL ADESIVO CON LA FALCE E IL MARTELLO SPEZZANDO UNA LANCIA A TUO FAVORE VOGLIO CREDERE CHE NON L AVRESTI ATTACCATO E TANTO MENO MESSO SU UNA FOTO SU UNA PAGINA CHE PARLA DI MUSICA E STRUMENTI E LA POLITICA DOVREBBE STARNE FUORI). SECONDO PUNTO NON HO SBRAITATO VISTO CHE STO SEMPLICEMENTE SCRIVENDO NON SBRAITO..SCRIVO QUELLO CHE PENSO..QUELLO CHE PENSI TU E' STATO SEMPLICEMENTE DIRMI CHE NON SO CONTARE FINO DIECI MENTRE TI FACCIO NOTARE CHE IO NON TI HO OFFESO MENTRE TU SI. QUINDI TI RIPETO CHE SEI IGNORANTE. CHIUDIAMOLA QUA SE VUOI CHE E' MEGLIO.
Rispondi
di Otanello [user #34562]
commento del 27/02/2023 ore 11:18:16
Guarda, di solito certi personaggi li lascio perdere, ma dato che mistifichi e non sei capace di rileggere cosa scrivi, ti cito:

di Shoreline [user #20926]
commento del 27/02/2023 ore 09:01:10
L ADESIVO CON RIFERIMENTI POLITICI MI FA CAGARE (e già si vede come ti poni, molto educato e diretto)

di Otanello [user #34562]
commento del 27/02/2023 ore 09:02:43 modifica elimina
Ce ne faremo una ragione :) (mi sembra di esser stato tranquillo e senza polemiche di sorta)

di Shoreline [user #20926]
commento del 27/02/2023 ore 09:45:56
SI FARESTI BENE E SE CI PENSI VISTO QUELLO CHE SUCCEDE SI POTREBBE EVITARE OPPURE VAI ABITARE IN RUSSIA (seconda risposta scortese e per nulla collegata all'articolo).

Ora, non penso di dover far censure sulla mia attrezzatura, né giustificare le mie opinioni politiche, specie dal momento in cui l'articolo non parla di politica ma di musica, e tu sei andato ad attaccarti a un dettaglio del cavolo. Inoltre, se permetti, dopo essermi laureato in Russia, e con una certa esperienza in campo sia come studi che come attività, non ci vorrai certo tu a insegnarmi storia politica o storia del socialismo, anche perché non siamo qua a parlarne (e solo tu stai togliendo fuori questo teatrino per un cavolo di adesivo su un alimentatore) quindi per cortesia smettila con questa polemica sterile e questa pagliacciata che ti sei già reso abbastanza ridicolo, visto che qua si parla di musica.
Rispondi
di Shoreline [user #20926]
commento del 27/02/2023 ore 11:45:50
RIDICOLO SEI TU COMUNQUE TI RIPETO QUI QUELLO CHE OFFENDE SEI TU..TI CHIEDO SCUSA SE HO SCRITTO MI FA CAGARE E CON QUESTO NON VOLEVO OFFENDERTI.. DOVEVO ESSERE PIU EDUCATO E SCRIVERE CHE E' INOPPORTUNO POI E' OVVIO CHE PUOI ATTACCARE QUELLO CHE VUOI SULLA TUA PEDALIERA. SPERO CHE NESSUNO ATTACCHI SVASTICHE SULLA PEDALIERA POI LA PUBBLICA SU ACCORDO. SALUTI
Rispondi
di Otanello [user #34562]
commento del 27/02/2023 ore 11:47:
Rileggiti le tue risposte e i tuoi toni, e poi magari arrivi a capirlo.
Saluti e buona vita.
Rispondi
di Shoreline [user #20926]
commento del 27/02/2023 ore 11:47:45
SI ANCHE TE ALTRETTANTO
Rispondi
di GigioBigio [user #60117]
commento del 28/02/2023 ore 00:15:42
Non capisco che riferimento politico ci sia nell'adesivo di una Nazione che non esiste più. Poi dici a uno con l'adesivo del CCCP di andarsene in Russia, come se fossero la stessa cosa geograficamente - non lo sono - e politicamente - beh lì siamo proprio all'opposto di quelli che erano i presupposti teorici alla base dell'Unione Sovietica. Credo che serva un po' più educazione verso gli altri utenti e anche un po' di maggior cultura prima di prendersela con qualcuno. PS se la bandiera fosse stata americana o inglese avresti avuto la stessa reazione?
Rispondi
di Otanello [user #34562]
commento del 28/02/2023 ore 08:27:07
Direi che è più che imbarazzante infatti la reazione mostrata, ma soprattutto l'ignoranza di fondo che spinga a quei commenti.
Sul serio, su un articolo che parla di effetti non mi aspettavo una shitstorm per un adesivo che si vede a metà in una foto, impressionante a cosa può portare la povertà di informazioni e argomenti.
Rispondi
di fraz666 [user #43257]
commento del 27/02/2023 ore 17:03:00
ESTICAZZI?
Rispondi
di xavier [user #9768]
commento del 27/02/2023 ore 18:37:59
dieci minuti di applausi.... mi hai strappato un sorriso!
Rispondi
di Otanello [user #34562]
commento del 27/02/2023 ore 22:04:28
Amen
Rispondi
di Merkava [user #12559]
commento del 27/02/2023 ore 09:39:56
ב'' ה
Io in genere parto dalla base chitarra ed ampki ed a questo aggiungo cio' che manca. Soprattutto per la chitarra la sostituzione di potenziometri, condensatori, ponte e a volte pick up fa' miracoli. Ovviamente anche I cavi sono basilari come l'alimentazione. Da quitutto lavora meglio ed il numero di pedali diminuisce. Per me un fuzz, compressore, drive con boost, delay e chorus.
Rispondi
di Otanello [user #34562]
commento del 27/02/2023 ore 09:59:39
Mi sembra un approccio intelligente in effetti.
Esclusi un paio di pedali che già avevo, io sono andato via via modificando il suono che ogni volta veniva fuori, aggiungendo/togliendo/cambiando pedali.
Rispondi
di Merkava [user #12559]
commento del 27/02/2023 ore 09:40:06
ב'' ה
Io in genere parto dalla base chitarra ed ampki ed a questo aggiungo cio' che manca. Soprattutto per la chitarra la sostituzione di potenziometri, condensatori, ponte e a volte pick up fa' miracoli. Ovviamente anche I cavi sono basilari come l'alimentazione. Da quitutto lavora meglio ed il numero di pedali diminuisce. Per me un fuzz, compressore, drive con boost, delay e chorus.
Rispondi
di FranxAJ [user #18541]
commento del 27/02/2023 ore 10:34:09
Non vedevo un Guyatone MD3 da un pezzo! L'ho avuto in prestito tipo 10 anni fa da un amico e ne ho un bel ricordo...delay molto presente e cristallino!
Rispondi
di Otanello [user #34562]
commento del 27/02/2023 ore 10:41:44
Concordo in pieno!
Ma la cosa interessante è la gestione dei tempi di delay su due diverse modalità, ossia knob e split.
Rispondi
di MAURIZIO [user #49375]
commento del 27/02/2023 ore 15:25:43
Senza polemica, vorrei far notare che secondo la netiquette su internet si scrive con caratteri minuscoli, altrimenti si trasmette la percezione di una persona che stia alzando la voce. Non entro in alcuna altra discussione, per carità.
Rispondi
di Shoreline [user #20926]
commento del 28/02/2023 ore 07:09:26
Ma per favore...CCCP significa URSS cioè unione sovietica mi dici il motivo di sventolare bandiere per favore?
Rispondi
di Otanello [user #34562]
commento del 28/02/2023 ore 08:25:31
Ma chi sta sventolando nulla? Ma veramente ancora continui con sta tiritera?
Cioè, in un articolo in cui si parla di musica, tra delle foto di pedaliere, tu stai a guardare un adesivo in un angolo in alto? Ma ce la fai?
Rispondi
di Shoreline [user #20926]
commento del 28/02/2023 ore 09:57:29
Io ce la faccio benissimo il fatto è che quelli che sventolano il proprio credo politico che alla fine non gliene frega niente a nessuno mi danno fastidio tutto qui....e pensano che siano gli altri ignoranti..ho sbagliato a farci caso su questo hai ragione bisognerebbe trascurare certe cazzate vecchie morte e sepolte vorrei sperare..e' che mi fa strano che c'è chi ancora ne va fiero e va fiero anche di mettersi una maglietta o attaccare adesivi sulle pedaliere.. comunque fortunato te che c'è l hai fatta!!
Rispondi
di GigioBigio [user #60117]
commento del 28/02/2023 ore 10:48:23
Quindi sostanzialmente vorresti che in un forum musicale non si parlasse mai dei The Clash, di Woody Guthrie, dei Rage Against the Machine, degli U2, Pete Seeger, Guccini, De Gregori, Gianni Morandi o Claudio Villa, per aver esposto vessilli comunisti e/o vicini al CCCP?
Rispondi
di Shoreline [user #20926]
commento del 28/02/2023 ore 10:57:13
Assolutamente sono tutti gruppi che mi piacciono..
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 28/02/2023 ore 13:58:1
Ecco, appunto.
Permettimi, se posso.
Il tuo parere l'avevi espresso (senza mezzi termini) nel tuo primo post, e lui ti ha risposto che se ne sarebbe fatto una ragione.
Da lì in poi, era meglio tacere, credimi.
Dài, chiudiamo questa sterile diatriba, e rimaniamo nel merito del topic.
Rispondi
di Shoreline [user #20926]
commento del 28/02/2023 ore 14:56:19
Certo che la chiudiamo..hai ragione avrei fatto bene a non dare risposta..ti dico solo che io non sono di parte e proprio perché non sono di parte mi dà fastidio chi fa vedere che lo è soprattutto perché su accordo si dovrebbe parlare di strumenti e di musica e non di simboli decadenti e decaduti..io avrei fatti bene a non commentare quell' adesivo sterile come dici tu sono d accordo
Rispondi
di Otanello [user #34562]
commento del 28/02/2023 ore 14:57:4
Infatti il mio post parla di pedaliere, tu hai tolto fuori una polemica sul nulla, riflettici.
Rispondi
di Shoreline [user #20926]
commento del 28/02/2023 ore 15:10:40
La polemica l ho tirata fuori perché tu hai pubblicato una foto di una pedaliera con un adesivo con falce e martello sopra...sei libero di farlo e io sono libero di dirti che è fuori luogo..ti chiedo scusa se ho espresso quello che penso dicendo che mi fa c....potevo dire semplicemente che era fuori luogo.. la mia polemica non è sul nulla. Se vuoi per para condicio ti dico che mi piace la faccia jack Nicholson sul wha..spero che la chiudiamo qui.
Rispondi
di MAURIZIO [user #49375]
commento del 28/02/2023 ore 10:48:11
Scusate, ma non siamo andati un po' OFF TOPIC? E parliamo un po' di pedalboard adesso. Anche perché io mi sono appena finito la terza e già sento il desiderio di comprare altri pedali; per qualche motivo il migliore è sempre quello che non ho...
Rispondi
di giambibolla [user #5757]
commento del 28/02/2023 ore 11:03:44
quando ero giovane anche io dopo la terza non vedevo l'ora di fare la quarta...
Rispondi
di Shoreline [user #20926]
commento del 28/02/2023 ore 11:10:58
TOP!
Rispondi
di fenderpassion61 [user #13902]
commento del 28/02/2023 ore 11:24:10
Bei tempi... quelli della terza e della quarta. Adesso posso solo pensare ai mie amati pedali.
Venendo al topic io ne sto assemblando una con un OD-200, lo Strymon Iridium uno Zoom MS-70 CDR e mettiamoci amche un delay che sono in procinto di acquistare. Voelvo fare tutto MIDI con una pedalera Tech 21 ma come al solito ci sono problemi. Lo Strymon non riceve nulla dal controller Tech 21 ma dalla GX100 riceve. L'OD 200 cambia le patch ma te lo ritrovi sempre acceso. Il Delay per l'On/Off deve ricevere un CC... echeca**o. Comunque tengo duro e ce la farò. Odio il tip tap perchè canto e non ce la fo.
Rispondi
di Shoreline [user #20926]
commento del 28/02/2023 ore 11:10:26
sono d accordo con te
Rispondi
di Otanello [user #34562]
commento del 28/02/2023 ore 11:10:53
Infatti prevedo entro il trimestre prossimo copiosi cambi di set up, o altre pedaliere aggiuntive.
Manco fossi un professionista poi, lavoro in ufficio e suono in casa, o con 4 amici.

"è triste trovarsi adulti, senza essere cresciuti."
Rispondi
di MAURIZIO [user #49375]
commento del 28/02/2023 ore 16:18:49
Non tutte le polemiche vengono per nuocere: non avevo notato Jack Nicholson sul wah. Shining!!! 😂
Rispondi
di Otanello [user #34562]
commento del 28/02/2023 ore 16:36:47
Mi sorprende che nessuno abbia notato Edgar sul vibe.
Rispondi
di MAURIZIO [user #49375]
commento del 28/02/2023 ore 17:12:22
Ma è Edgar degli Aristogatti?
Rispondi
di giambibolla [user #5757]
commento del 01/03/2023 ore 08:14:08
malvagità in purezza!
Rispondi
di Gekomax [user #63150]
commento del 01/03/2023 ore 14:21:06
Ci sono molti commenti che non ho letto quindi mi scuso se eventualmente è stato chiarito: i CCCP erano anche un famoso gruppetto musicale. Arrabbiarsi così per questo è come arrabbiarsi per avere un adesivo di Bob Marley.
Rispondi
Altro da leggere
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Valvenergy: i pedali valvolari Vox crescono per il 2024
Il Power Fuzz Wah di Cliff Burton è tornato
Keeley con Andy Timmons per il Muse Driver
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
I rinnovati NUX Core in video
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Sonicake Matribox: non solo un giochino per chi inizia
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones
Neural DSP Quad Cortex: troppo per quello che faccio?
Massa, sustain, tono e altri animali fantastici
Ho rifatto la Harley (Benton ST-57DG)
Il suono senza fama: per chi?
Rig senza ampli per gli amanti dell'analogico
Gibson, Fender e l'angolo della paletta "sbagliato"
Marshall VS-100: una (retro) recensione




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964