DIDATTICA VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
Il Museo della Chitarra
Il Museo della Chitarra
di [user #38434] - pubblicato il

Il sogno segreto di ogni chitarrista è collezionare così tante chitarre da farci un museo. Due gemelli svedesi ci sono riusciti per davvero. Ecco la loro storia e le chitarre rare di tutte le epoche ospitate in più di 500 padiglioni.
Il sogno segreto di ogni chitarrista è collezionare così tante chitarre da farci un museo. Due gemelli svedesi ci sono riusciti per davvero. Ecco la loro storia e le chitarre rare di tutte le epoche ospitate in più di 500 padiglioni.

Di tanto in tanto leggo una rivista inglese di chitarre, Guitarist. Non la compro spesso, ma su questo numero c'era uno speciale sulla Gibson R9. Cosi me lo compro e, dopo aver letto due pagine su come cambiare i pickup a una delle chitarre più costose che puoi trovare in un negozio di strumenti musicali, vedo questa pagina.

Il Museo della Chitarra

Questi due gemelli svedesi hanno realizzato il sogno di ogni appassionato: comprare cosi tante chitarre da... farci un museo.

Ma chitarre immense. Traduco dalla rivista: "I nostri occhi passano velocemente da paletta a paletta, e non riusciamo a credere di aver visto un trio di ES-335 stupende. Anni '58,'59,'60. Una Les Paul del 1960, una Strat del'54, una Broadcaster del '50, una Nocaster del '51 [...] è normale avere 30 chitarre dotate di B-bender?".

Il Museo della Chitarra

I due gemelli fondano a Umea, in Svezia, un museo dove raccogliere, in più di 500 padiglioni, tutte le bellissime chitarre che hanno comprato durante la loro vita.
L'idea l'avevano da dieci anni, e con il fatto che Umea quest'anno diventa capitale europea della cultura hanno presentato l'idea al sindaco, che ha accettato.
Le chitarre saranno tutte sotto vetro e la loro temperatura verrà regolata da uno speciale sistema di ventilazione. I padiglioni sono concepiti in modo da dare un impressione diversa man mano che si passeggia nel museo: ci saranno stanze dette "della corona" (mai nome piu azzeccato) con solo Les Paul (1960), Flying V (58/59) e ES 335 (58, 59, 60).
Ma oltre al museo ci sono anche il Pawn Shop (negozio di musica) e un palco per concerti live. 
A vedere la foto su Guitarist, io ho passato notti a sognarmi bassi, ampli e chitarre vintage. 
Faccio venire un po' di GAS anche voi.

Il Museo della Chitarra
(Les Paul Sunburst, anno 1960)

Il Museo della Chitarra
(Firebird III, riconvertita a Firebird I, con battipenna Zemaitis)

Il Museo della Chitarra
(a me le Mosrite non piacciono, ma questa del 1965 la vorrei...)

Il Museo della Chitarra
(una delle pochissime Broadcaster esistenti al mondo)

Milioni di dollari di strumentazione vintage vi aspettano in Svezia, GASati di tutto il mondo. 
Alcuni strumenti hanno una loro storia, e personalmente io oggi al tempo di internet posso lodare i due gemelli per l'impegno che ci hanno messo a radunare cosi tanti strumenti.
La Broadcaster qui sopra ha una storia particolare, per esempio. I due, tramite un uomo che si firmava come "Il Greco", avevano rintracciato un modello di Broadcaster (ne esistono circa 200 al mondo) nelle mani di... David Gilmour, che però voleva 5500 sterline. Troppo per due ragazzi, che la trovarono (nuova) in America, in un negozio a prendere polvere, e che oggi è nel museo. A farci sbavare.
Qui il sito del museo.

Il Museo della Chitarra
curiosità gli articoli dei lettori
Link utili
GuitarsTheMuseum
Mostra commenti     14
Altro da leggere
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
La sottile inesistenza del vintage
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
Il punch degli AC/DC in un pedale
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Articoli più letti
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson contro Heritage: la sentenza… poco chiara
Ecco come sono stato truffato - Pt. 3
PRS? Chitarre da crisi di mezza età…
David Crosby: il supergruppo si è spezzato
Ho intervistato l'Intelligenza Artificiale. Il chitarrista del futuro?...
Tom Morello e la vergogna di suonare coi Måneskin
Che fine ha fatto Reinhold Bogner?
"Dai, suonaci qualcosa": il momento del terrore
Da Fripp a SRV: gli inarrivabili chitarristi di David Bowie
Sette anni senza David Bowie
Altoparlanti volanti per i 50 anni di Roland
Ecco come sono stato truffato - Pt. 2
Chiede a una AI se sa cos'è un Tube Screamer: questa glielo programma...
L’improbabile collaborazione tra Ed Sheeran e i Cradle Of Filth è r...
Letterina di Natale




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964