CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS

AC30 per tutti!!

di [user #32365] - pubblicato il
Come avrete capito si parla di ac30. Vorrei acquistarne uno ma non so quale scegliere, il mio budget si aggira intorno alle 1300 euro massimo, e non so se optare per la versione c2x (escludo quelli coi greenback per questioni di gusto ed esigenze sonore) o per la cc2x (che non è in produzione da qualche anno e dovrei prenderla usata, la differenz Con la versione cx penso sia la valvola rettificatrice) , la versione heritage 2007 anche questa rigorosamente di seconda mano dato che è una produzione limitata all'anno sopracitato. Escludo le attuali hand wired perché hanno un prezzo eccessivo e non ne trovo di seconda mano 😰. Ora quale di queste versioni suona meglio? Quale di queste risulta più versatile? La heritage per esempio penso sia fatta a mano ma non so se conviene acquistare un ampli così vecchio che avrebbe probabilmente bisogno di essere rivalvolato e manutenzione varia, soprattutto se suona come il c2x tanto vale che compro quest ultimo nuovo. Chi li possiede saprà certamente illuminarmi. Mi scusa per gli svariati errori del testo ma ho scritto la domanda di fretta 😅 grazie anticipatamente.
Dello stesso autore
Rivalvolare Fender Bassman 59 LTD
DI box
Acquisti sfiziosi!
Vox ac10 C1?
zoom ms70 cdr switching
equalizzatore vs booster
Loggati per commentare

ma sei sicuro di comprarlo? ...
di coldshot [user #15902]
commento del 16/05/2015 ore 17:31:06
ma sei sicuro di comprarlo? hai provato a tirarlo su?
Rispondi
Re: ma sei sicuro di comprarlo? ...
di gilmourforever [user #32365]
commento del 16/05/2015 ore 18:11:55
Sollevarlo al momento non è un problema, trasporto da anni quello del mio chitarrista, se non mi passo questo piacere ora che sono giovane Hahaha 😅
Rispondi
Re: ma sei sicuro di comprarlo? ...
di coldshot [user #15902]
commento del 16/05/2015 ore 18:42:22
beh non fa una piega direi ahah
Rispondi
Re: ma sei sicuro di comprarlo? ...
di gibsonmaniac [user #21617]
commento del 16/05/2015 ore 23:54:27
beata gioventu'
Rispondi
un consiglio...
di sidale [user #29948]
commento del 16/05/2015 ore 18:45:45
dai un occhio alla serie artisan 30 della blackstar,credo che sia un prodotto superiore sotto ogni punto di vista rispetto alle serie recenti di vox
Rispondi
...io ho ac30 preso credo ...
di FALSANOTA [user #31624]
commento del 16/05/2015 ore 20:09:18
...io ho ac30 preso credo 2 o 3 anni fa credo, per quel che mi riguarda i pro sono ottimo sound sia sul clean che sul canale boost, buonissima la reverb ed il tremolo, chiaramente ha un bel volume, ed un bel peso ma a me piace molto come suona..con i pedalini va benissimo. Poi dipende dal genere che suoni. Forse poco indicato per il metal ma per gli altri generi secondo il mio umile parere è ottimo.
Rispondi
Vox Tony Bruno provalo! ...
di Pearly Gates [user #12346]
commento del 17/05/2015 ore 03:40:55
Vox Tony Bruno provalo!
Rispondi
Mi sembrano tutte delle ottime ...
di giambu [user #4070]
commento del 17/05/2015 ore 06:00:41
Mi sembrano tutte delle ottime risposte:
- uno cerca di sconsigliarlo per via del peso
- il secondo gli fa i complimenti per l'età
- il terzo gli consiglia un prodotto completamente diverso
- il quarto risponde semplicemente che è ottimo non specificando il modello preciso
- il quinto ne consiglia un altro modello, diverso da quelli suggeriti dalla domanda

E poi ci si lamenta delle domande generiche o delle richieste di consigli sensa senso...
Per fortuna che non avevo io una richiesta analoga. Non sarei arrivato da nessuna parte.
Aggiungo che mi dispiace di non poter rispondere ma l'unica volta che ne ho provato uno, ed era uno di quelli di produzione britannica, diversi anni fa, ho capito che non faceva semplicemente per me e quindi non posso aiutarti!
Rispondi
Io possiedo un Vox Ac30 ...
di Brighton [user #9612]
commento del 17/05/2015 ore 12:03:21
Io possiedo un Vox Ac30 C2. Anche io come te ero indeciso tra la serie C e la CC (anche se non "x" ma il discorso è abbastanza equivalente). Alla fine ho optato per la C per i seguenti motivi:
- il CC2 (ammetto di non averlo mai provato dal vivo) è abbastanza incasinato come setup perchè avevano voluto aggiungere vari switch e ingressi forse un po' inutili (funzione "bright" per esempio). Magari non è determinante ma ti assicuro che già per capire bene il potenziale e il funzionamento del C2 mi ci è voluto un bel po' (ora che esplori tutte le soluzioni di suono...) e con il CC2 rischi proprio di perderti
- il suono del CC2 risulta essere anche più vetroso in generale (non so se è per il discorso della rettificatrice) mentre il C2 risulta più naturale e più simile al suono Vox originale.
- ultimo motivo che potrebbe essere determinante: il cambio valvole! Sul C2 è un lavoro da 5 minuti! Le valvole sono posizionate in modo da essere facilmente accessibili (sviti 10 viti e rimuovi il pannello sul retro. le valvole sono tutte e sette lì in bella vista) e per le finali non serve nemmeno settare il bias poichè c'è un sistema apposito automatico. Quindi è assolutamente "plug and play"! La serie CC2 invece ha una scelta molto infelice per il cambio valvole e per cambiarle devi smontare più parti per raggiungere quasi il centro dell'ampli. A mio avviso non è una cosa da poco perchè appena ti gira puoi rivalvolare tutto l'ampli per i fatti tuoi senza doverlo portare da un tecnico (settare il bias non è una cosa ovvia e si rischia anche di rimanere fulminati se non si sa quel che si fa).

A questi link trovi due video professionali del CC2 e del C2 che avevo visto anch'io per farmi un'idea.
CC2:
vai al link

C2:
vai al link

So che non sono della serie x ma tieni conto che i coni della serie x danno un suono un po' più definito e un po' più morbido (meno zanzaroso) rispetto a quella base. Penso possa essere utile comunque per farti un'idea.
Rispondi
Re: Io possiedo un Vox Ac30 ...
di gilmourforever [user #32365]
commento del 17/05/2015 ore 12:19:33
Grazie mille della tua risposta, il c2x ti informo che al momento è in testa alla mia classica di preferenze, l'unico dubbio che ancora mi tartassa è se dal punto di vista della qualità del suono in se sia più conveniente comprare un heritage 2007 fatto a mano ma comunque di seconda mano e correre il rischio o se prendere allo stesso prezzo il c2x nuovo? Purtroppo leggo molte recensioni negative sulla nuova produzione Made in china (c2 e simili) e sono molto dubbioso 😅
Rispondi
Re: Io possiedo un Vox Ac30 ...
di Brighton [user #9612]
commento del 17/05/2015 ore 19:43:41
Guarda non saprei bene come consigliarti perchè gli heritage non li ho nemmeno mai ascoltati in internet (sto ascoltando adesso) e quando ho preso il mio li avevo scartati subito per questioni di budget. Per quello che sento non mi pare ci sia chissà che differenza. Probabilmente suonano meglio ma deve piacere a te il suono. Lascia stare chi ti dice "sono fatti in cina" e cose del genere. Io ti rispondo che sono progettati non in cina e da chi sa progettare. E non sono di certo le saldature a mano che cambiano il suono in maniera sensibile (anzi, possono anche far peggio). Discorso leggermente diverso per le chitarre perchè l'operaio/addetto deve proprio modellare la chitarra (ma anche lì non è che cambi chissà cosa, secondo me).
Secondo me ti conviene provarli entrambi e poi decidi in base ai tuoi gusti.
Rispondi
Re: Io possiedo un Vox Ac30 ...
di gilmourforever [user #32365]
commento del 17/05/2015 ore 21:40:43
Il problema è che non posso provarli 😅 non ne trovo in giro nelle mie zone, non per niente mi affido a voi.
Rispondi
Re: Io possiedo un Vox Ac30 ...
di Brighton [user #9612]
commento del 19/05/2015 ore 11:21:3
Ma quindi lo ordineresti via internet in entrambi i casi? In questo caso ti sconsiglierei l'heritage per il semplice fatto che comprare da un privato spendendo così tanto e senza visionare prima il prodotto, è un bel rischio. Comprandolo nuovo in negozio invece hai tutte le garanzie del caso.

Se vuoi puoi anche fare una cosa del genere: compri il C2X su thomann che offre 30 giorni di soddisfatti o rimborsati. Te lo provi per qualche settimana e se poi non ti piace o non ti convince lo rispedisci indietro e ti ridanno i soldi. Ovviamente ci perdi i soldi della spedizione (se spendi più di 400 euro la spedizione di andata è gratis. Non so se mandandolo indietro vogliano indietro i soldi della prima spedizione. Comunque tieni conto che ci rimetteresti solo un 30-40 euro. Prova a controllare.).
Rispondi
Re: Io possiedo un Vox Ac30 ...
di gilmourforever [user #32365]
commento del 19/05/2015 ore 13:30:31
Penso proprio che farò così anche se l'ho trovato nuovo a molto meno 😌
Rispondi
Come ti avevo scritto sopra ...
di Pearly Gates [user #12346]
commento del 18/05/2015 ore 10:08:44
Come ti avevo scritto sopra c'è un modello Tony Bruno che credo sia appena andato furoi produzione però potrebbe interessarti perché costa poco.
Suona un po' diverso dal vox standard ma magari ti piace lo stesso.
parlo del modello da 35W anche se nel link si parla di quello da 18W.

vai al link
vai al link
vai al link

Ecco il prezzo. (da notare spedizione gratuita)
vai al link
Sennò l'AC30 coni alnico.
vai al link 30c2x-combo-a-valvole-con-celestion-blue-alnico.html
Rispondi
Quoto Brighton per quanto detto. ...
di _marco_ [user #16324]
commento del 18/05/2015 ore 11:34:14
Quoto Brighton per quanto detto.
Sono un possessore del Vox Ac30 C2 (greenback). Mi piace tantissimo e non lo cambierei per niente al mondo. L'ho provato al momento dell'acquisto con la gloriosa serie TB (sempre con greenback) e la differenza benchè presente non è assolutamente impietosa come molti affermano....anzi il Vox Ac30 C2 possiede caratteristiche a me utili, che il TB non possiede affatto.
Mio cugino ha il Vox Ac30 CC2X (Blue Alnico) e ti posso dire che suonano entrambi bene,anche se la differenza di coni si sente....ma non nel senso che uno suona e l'altro no,semplicemente sono due sound differenti,per usi differenti!
Io ti consiglio Vox Ac30 C2 per quanto detto da altri possessori,per quanto riguarda i coni ti consiglio di provarli entrambi,ne vale la pena,davvero!!
Saluti.
Rispondi
Re: Quoto Brighton per quanto detto. ...
di gilmourforever [user #32365]
commento del 18/05/2015 ore 12:22:13
Anche la serie top boost l'avevo esclusa a prescindere benché mi allettasse 😭 invece mi saresti veramente di grande aiuto se provassi a descrivermi le differenze che hai notato tra i coni, perché io ho provato il c2 del mio chitarrista e francamente non è che mi facesse impazzire, perdonami sono gusti, quindi puoi dirmi secondo te come sono e a cosa servono i due suoni??
Rispondi
Re: Quoto Brighton per quanto detto. ...
di _marco_ [user #16324]
commento del 18/05/2015 ore 13:16:55
I greenback suonano molto MA MOLTO diversi soprattutto sui distorti...per usare un termine empirico potrei dire che sono molto "marshalosi" e suonano divinamente con distorti spinti,sono un pò più "anonimi" sui clean,ma ripeto,non vuol dire che sia un male. I blue alnico sono il suono "vecchia scuola"...la quasi totalità dei musicisti preferiscono quest'ultimi per il suono PIENO e CORPOSO e dal carattere estremamente vintage.
Trovo questo sample molto utile e veritiero(perchè li ho sentiti suonare con le mie orecchie in sala prove),procurati un buon paio di cuffie (o un buon impianto) e apprezza le differenze timbriche! :D
vai al link
Rispondi
Re: Quoto Brighton per quanto detto. ...
di gilmourforever [user #32365]
commento del 18/05/2015 ore 15:00:15
Grazie mille sei stato chiarissimo e il video è particolarmente interessante, molto ben fatto, purtroppo l'ho dovuto vedere di sfuggita con le cassette del telefono, ma appena ho 5 minuti lo ascolto per bene 😎
Rispondi
Oltre la valvola rettificatrice, une ...
di zabu [user #2321]
commento del 18/05/2015 ore 17:33:28
Oltre la valvola rettificatrice, une delle differenze tra il c2 e il vecchio cc2 e' che quest'ultimo aveva il cabinet fatto in plywood, invece che in MDF. Sicuramente non e' un elemento che (forse) cambierà il suono, pero' personalmente detesto l'MDF, che e' una soluzione adottata in ampli economici. Io a suo tempo feci un po' di ricerche sul cc2 e tutto sommato alla fine mi parve di capire che il progetto del circuito utilizzato fosse valido. La prima serie pero' aveva qualche problema con l'inserimento dello standby, mi pare poi risolto.

Comunque con il tuo budget io mi orienterei su un VOX Made in England di fine anni '90 inizio anni 2000 e magari penserei dopo a sostituire i coni.
Rispondi
Scusa la franchezza, ma... se ...
di alexus77 [user #3871]
commento del 18/05/2015 ore 20:16:24
Scusa la franchezza, ma... se non hai dei roadie, e se non hai soldi che ti escono dalle recchie, perche' vuoi spendere tutto quel grano in un frigo fatto in Cina?

Ok, seriamente, i nuovi AC30 non e' che siano tutto sto ben diddio. Costruttivamente latitano, dal punto di vista funzionale sono poco affidabili, per quello pratico sono intrasportabili (a meno che non te lo vendano con un pacchetto operazione ernia incluso).

Alternative? Io mi farei un ampli piu' affidabile e ci abbinerei una cassa 2x12, magari con un alnico blu e con un altro magnete ceramico che ti da una bella pasta sonora d'insieme. Ottimo candidato come testata, secondo me il Mesa TA30, ne prendi uno usato e ti ci esce pure una cassa con piu' o meno quei soldi, e hai un sistema ben piu' versatile ed affidabile.

A mia insaputa.
Rispondi
Re: Scusa la franchezza, ma... se ...
di Pearly Gates [user #12346]
commento del 19/05/2015 ore 09:41:1
Per questo io gli avevo detto di prendere in consderazione il modello Tony Bruno che è 35W
E' vero suona un po' diverso dall'AC30 ma è più trasportabile e costa poco.
per i link guarda il mio commento sopra.

Io se avessi i soldi comprerei questo.
vai al link
oppure questo
vai al link
Rispondi
Un vecchio AC30
di Claes [user #29011]
commento del 19/05/2015 ore 16:16:4
Era vagamente tweed con una griglia per gli altoparlanti in marrone. Aveva il design del modello in nero ma le strisce erano di un marrone un pò più scuro. Aveva una buona grinta se spinto e ottimo da registrare - non ho però mai fatto un raffronto diretto con quello nero.
Rispondi
Ac 30 per tutti
di FormulaB [user #43082]
commento del 21/05/2015 ore 07:05:28
Ciao anche io 2 anni fa mi sono trovato davanti al dilemma quale Ac 30 scegliere? Naturalmente sono partito dai vari modelli Cinesi a disposizione. Scartati subito gli economici a transistor, ho provato il C2 Cc2, ma non mi avevano convinto, a mio parere sembrava di sentire uscire il suono da una scatola di cartone.....
Poi ho avuto la fortuna di provare il TB/6 green back ( la versione che piace a te con gli alnico si chiama TBX)
É stato amore a primo ascolto! Secondo me è la migliore reissue del circuito originale. Il suono è vintage da gestire tra i vari ingressi Normal Brillant inoltre ha interruttore standby ( che l'originale anni 60 nn aveva) e l'ingresso tremolo azionabile con egg footswich .... Quest'ultimo è Stratosferico!!!!! Il budget è tra i 1300 e 1500 con i greenback
Rispondi
Re: Ac 30 per tutti
di FormulaB [user #43082]
commento del 21/05/2015 ore 07:09:32
Dimenticavo é la produzione made in UK dal 1994 al 2004
Rispondi
Re: Ac 30 per tutti
di gilmourforever [user #32365]
commento del 21/05/2015 ore 19:17:4
Perdonami ma è una mia impressione o è fisicamente più piccolo rispetto ad un c2 o anche ad un hand wired? Dalle immagini sembra così 😂 può darsi che monti dei coni più piccoli??
Rispondi
Re: Ac 30 per tutti
di zabu [user #2321]
commento del 21/05/2015 ore 22:13:31
Coni più piccoli non credo proprio e le dimensioni sono pressoché uguali :

Vox ac30tbx 27.52"x10.51"x21"

Vox ac30cc2 27.4"x10.4"x21.25"

Qui trovi tutte le informazioni sul voxac30tb vai al link

Per comparazione: vai al link
Rispondi
Re: Ac 30 per tutti
di gilmourforever [user #32365]
commento del 21/05/2015 ore 22:36:07
Mi alletta moltissimo ma ho paura di prenderlo difettoso dato che dovrei comprarlo Senza provarlo in pratica, dato che dalle mie parti non ne trovo e dovrei farmelo spedire.
Rispondi
Ho da 5 anni il ...
di gambo [user #21511]
commento del 22/05/2015 ore 15:45:02
Ho da 5 anni il modello ac30 cc2, ma testata (cch) e cassa.
L'ho trasportato tante volte in macchina, trattato alquanto male e non mi ha mai dato un problema. Stessa identica cosa ti direbbe un amico chitarrista che con la stessa testata ha fatto centinaia di serate negli ultimi anni. Io l'ho comprato proprio sul suo consiglio, nonchè già da tempo VOX dipendente :P
Insomma sta roba cinese sempre sbeffeggiata anche in termini di affidabilità a me ha dato solo affidabilità e certezze.
Contro: il peso, e non a caso ho preferito spezzare il peso del combo 35 kg, in testata e cassa con coni alnico.
Se ti piace il suo suono,non farti troppe paranoie.
CC2 o C2 cambia poco a mio avviso, forse quest'ultimo suona ancora più vintage del modello in mio possesso, ma sono sfumature.
Ci tenevo a dirti che sono amplificatori ben costruiti e mi sento di dire affidabili, e me lo ha ribadito il tecnico che mi ha cambiato le valvole giusto un anno fa.
Per il resto, c'è solo da fare un pò di braccia!
Rispondi
Re: Ho da 5 anni il ...
di gilmourforever [user #32365]
commento del 22/05/2015 ore 21:08:55
Interessante la tua soluzione, puoi dirmi il modello della tua cassa?? Non ne trovo casse con alnico blue
Rispondi
Re: Ho da 5 anni il ...
di gambo [user #21511]
commento del 23/05/2015 ore 12:28:03
Vox v212bnx coni alnico blue, penso che quella cassa sia uscita di produzione, forse fanno quela handwired ad oggi.
Suona bene, solo che ha delle maniglie di plastica rigida inutilizzabili in pratica, mi deciderò a trovarne di similpelle un giorno...
Ci sono quasi sempre soluzioni tecnicamente ed economicamente migliori sul mercato.
Solo che se a uno piace quel marchio, prima o poi comprerà quel marchio a mio avviso.
Assolutamente soddisfatto della scelta che rifarei subito, dopo 5 anni.
Rispondi
Re: Ho da 5 anni il ...
di alexus77 [user #3871]
commento del 23/05/2015 ore 12:12:05
E' proprio il bello della produzione cinese... a uno va bene e tutto fila liscio, l'altro cade a pezzi. Consistenza nel controllo di qualita' e nella qualita' di produzione non proprio eccelsa. Non che non si possa dire lo stesso di altre marche, ma per quel prezzo, non c'e' di meglio sul mercato? Magari un ampli che non devi portare da un tecnico per un semplice cambio di valvole? Cosi', tanto per fare due considerazioni.
Sulla soluzione testata+cassa non ci piove, con un 2x12 e' a mio avviso obbligatoria.
Rispondi
Seguici anche su:
Cerca Utente
News
La Strat interamente fatta di pastelli colorati
Guarda John Mayer presentare GarageBand per Apple nel 2004
Ascolta New Horizons: il nuovo singolo di Brian May
I temi chitarristici più caldi del 2018
Impara a suonare e a tenere il palco con Carlos Santana
Billy Gibbons suona Rudolph La Renna con il capitano Kirk
SHG Music Show Milano 2018 apre i battenti
Paganini Rockstar
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964