HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Custom Shop è un motivo per... rotolare!
Custom Shop è un motivo per... rotolare!
di [user #116] - pubblicato il

Il 26 marzo si avvicina e molte cose bollono in pentola per Custom Shop Milano 2017. L'ha annusato anche Rolling Stone che, a far compagnia a Papa Francesco in copertina, consiglia la fiera dell'artigianato in musica firmata Accordo come un appuntamento da non perdere.
Forse avete già letto l'intervista a Marco Viola di MOV Guitars andata online sul sito di Rolling Stone solo qualche giorno fa, e se vi è capitato tra le mani il numero di ViviMilano dell'8 marzo avrete sicuramente notato quella dedicata a Rossella Canzi di Ross Liuteria. Molti altri magazine, virtuali e non, stanno dirigendo i loro riflettori verso i liutai e il sistema musica made in Italy, e il filo conduttore è l'evento che li raccoglierà tutti tra poche settimane a Milano.
Si parla di artigianato, di musicisti e si raccontano aneddoti da laboratorio, e si dà appuntamento al prossimo 26 marzo per, citiamo testualmente, "una delle expo più importanti dedicate agli artigiani italiani della musica".

Custom Shop è un motivo per... rotolare!

A scriverlo è Rolling Stone, giunto in edicola mentre leggete queste righe col faccione di Papa Francesco in copertina e con, nella Rolling List dei suoi "Cinque motivi per cui vale la pena rotolare", uno spazio dedicato a Custom Shop Milano 2017.

Custom Shop è un motivo per... rotolare!

La presenza di un evento di settore come Custom Shop su un giornale della tiratura di Rolling Stone è senza dubbio un forte segnale positivo per il mercato degli strumenti musicali e per il made in Italy in particolare. Sempre più musicisti guardano con interesse alla produzione artigianale, e sempre più appassionati di musica rivolgono lo sguardo non solo verso dischi e concerti, ma anche in direzione di quei legni e quelle elettroniche da cui nasce tutto.

Noi stiamo lavorando duro per questa edizione di Custom Shop, che si prospetta la più ricca realizzata finora con la location d'eccezione del Palazzo Stelline di Milano, musicisti di pregio, workshop imperdibili e una lista di espositori più ricca che mai (e che continua a crescere mentre leggete queste righe, tanto da farci considerare di ampliare la superficie espositiva rispetto a quella prevista in partenza).

Concedeteci di gongolare per un secondo, pregustando quello che stiamo preparando per voi e godendoci la risonanza che i media stanno dedicando a Custom Shop, dopodiché ci rimetteremo giù al lavoro per confezionare un evento che, parola nostra, non dimenticherete.
custom shop milano 2017 eventi rolling stone magazine
Link utili
Segui l'evento di Custom Shop sul Facebook
Sito ufficiale Custom Shop Milano
MOV su Rolling Stone
Altro da leggere
Pubblicità
iLiveMusic: il manager per i tuoi concerti a...
Aramini dal palco di Vasco Rossi...
Ibanez RG: diversa da tutte le altre...
Irriverente, estrema, colorata: in scena la...
Pubblicità
Commenti
Al momento non è presente nessun commento
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
La famiglia BIAS si rimpicciolisce con 2 ampli e 3 nuovi pedali
Scott Henderson sulla sua nuova Suhr
El Capistan: il tape delay definitivo?
di aleZ
HP2: mr Peavey mette il nome sulle nuove solid body made in USA
Da Epiphone la Les Paul a due pickup meno costosa di sempre
I più commentati
Kenny Wayne Shepherd: "E' il momento del blues. Basta musica usa e getta"
Da Epiphone la Les Paul a due pickup meno costosa di sempre
El Capistan: il tape delay definitivo?
di aleZ
I classici Vox diventano handwired per i 60 anni
40 anni di Police, Clash e Sex Pistols. Il Punk raccontato alla chitarra
I vostri articoli
Suhr Badger 35
di aleZ
Un ampli AS 18 watt artigianale trasformato
Koch Amps 63'OD Preamp
di elle
Cinque miti sulle Fender vintage sbugiardati
Una Esquire Custom da palude
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964