HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Migliora i tuoi accompagnamenti: You Are The Sunshine Of My Life
Migliora i tuoi accompagnamenti: You Are The Sunshine Of My Life
di [user #116] - pubblicato il

Il repertorio di Stevie Wonder è una miniera di successi senza tempo. "You Are The Sunshine Of My Life" consente di spezzare il ritmo di un concerto acustico con una sonorità soul che ammicca alla samba, e preferendo accordi in movimento alla mera percussività. La studiamo con Paolo Pilo.
Il rischio dell'esibirsi in acustico è sempre quello di risultare troppo statici e annoiare il pubblico dopo qualche brano. Se affidarsi a tecniche che sottolineino l'andamento ritmico dei brani, come colpi di cassa sul ponte e plettrate ben congegnate a imitazione del rullante, a volte è una buona idea per sostenere il playing e assicurarsi che l'audience sia partecipe, è anche importante saper variare e alternare canzoni dalle sonorità più dolci. Senza sfociare ancora nelle ballad, è possibile lavorare con l'armonia, ammorbidendo la pulsazione ritmica e favorendo pezzi caratterizzati da giri di accordi più movimentati.
Dopo aver studiato "Superstition", abbandoniamo ritmica e riff in favore di accordi e strumming leggero, e "You Are The Sunshine Of My Life" fa perfettamente al caso. Nel brano del '73, il sound di Stevie Wonder acquista un velo di ritmo latino. Una leggera samba sembra correre sotto tutto il brano, e basta imitarne il carattere per trovarsi subito in quella dimensione. Ciò che conta, però, è replicare al meglio i voicing e le sonorità degli accordi utili a ricordare la versione originale, e al contempo per assicurarsi che il continuo movimento delle voci tenga l'attenzione dei presenti sempre viva.
Successo universale da cantare in duo o da integrare anche con qualche percussione quando la situazione lo permette, "You Are The Sunshine Of My Life" è una garanzia di successo. I piedi del pubblico forse non batteranno a tempo, ma qualche anca comincerà a ondeggiare e di sicuro più di uno vi verrà dietro anche col canto.

chitarre acustiche lezioni paolo pilo stevie wonder
Link utili
Studia Superstition su Accordo
Altro da leggere
Pubblicità
CJ Retro: Cort ammicca al vintage...
Albert Lee: "Chi è un virtuoso?"...
La Ibanez AE510 estrae il preamp per...
Il riscaldamento per il musicista...
Pubblicità
Commenti
di geronimetto [user #37297] - commento del 13/05/2017 ore 23:29:59
Bravissimo Paolo, originale e simpatico come sempre!
Però, caspita, "samba" è maschile...
Rispondi
di GiuLon [user #13481] - commento del 19/05/2017 ore 07:22:45
Grande Paolo. é da tempo che aspettavo un tuo nuovo video. Riguardo all'errore grammaticale: ma chissenefrega..
Rispondi
di wo [user #11945] - commento del 27/05/2018 ore 16:42:39
Pezzone!!!
Grande Paolo, e grazie.
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Michele Quaini e i suoni del Facchinetti Fogli Tour
Ampli artigianale per un vecchio Gibson: a little Red Frog story
Boss WL: trasmettitori smart per tutti i gusti
Modificare un pedale senza avere conoscenze di elettronica
La Ibanez AE510 estrae il preamp per preservare i legni
I più commentati
Ampli artigianale per un vecchio Gibson: a little Red Frog story
La truffa delle chitarre online a prezzi bassissimi
La Ibanez AE510 estrae il preamp per preservare i legni
SL4X: Jackson Soloist si veste di mini-humbucker
Michele Quaini e i suoni del Facchinetti Fogli Tour
I vostri articoli
Modificare un pedale senza avere conoscenze di elettronica
Ampli artigianale per un vecchio Gibson: a little Red Frog story
Come creare true bypass, looper e footswitch
Analizzare e riparare un cavo difettoso
Sovtek Mig 50: britanniche dalla Russia
di Oleg
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964