HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
 Imparare a suonare sui tempi dispari
Imparare a suonare sui tempi dispari
di [user #28153] - pubblicato il

"Odd Time Stickings" è un manuale di Gary Chaffee, dedicato ai batteristi che vogliono perfezionarsi sulla gestione dei tempi dispari. Benché questi tipi di portamenti siano principalmente associati alla musica progressive, questo libro aumenta la consapevolezza che i tempi dispari, anche quelli più complessi, possono essere applicati in qualsiasi genere musicale. L'autore Gary Chaffee è considerato un'istituzione mondiale della didattica batteristica ed è stimato da colleghi del calibro di Vinnie Colaiuta, Joey Kramer e Ed Thigpen,
Gary Chaffee è noto meritatamente in tutto il mondo per i suoi metodi di batteria, in particolare per la serie dei “Patterns” (Rhythm & Meter Patterns, Sticking Patterns, Time Functioning Patterns e Technique Patterns). "Odd Time Stickings" è il suo lavoro dedicato ai tempi dispari, disponibile in lingua italiana nel nostro Paese grazie al lavoro di Volontè. Questo manuale va inteso come un approfondimento del precedente "Sticking Patterns, Book 1" dove, con uno studio approfondito e progressivo, era affrontato l’argomento degli sticking applicati sul drumset in contesti differenti.
Ora,  il principio di questo volume è quello di espandere proprio il concetto di sticking (inteso come combinazioni varie di diteggiature) sui tempi dispari.
Lo scopo che si prefigge è quello di fornire allo studente una notevole quantità di combinazioni atte ad accrescere il linguaggio solistico e una maggiore dimestichezza su tempi che risultano ai più ostici.
Non mancano poi spunti per costruire groove funzionali attraverso gli stessi stickings che propone.
Fondamentale il fatto che tutti gli esempi forniti siano trasversali e adattabili a qualunque genere musicale: i tempi trattati sono i 3/4, 5/4, 5/8, 11/8, 13/16, 7/8, 15/8.
Ecco un esempio pratico per far capire le potenzialità di studio che questo metodo offre. Questo un tra gli sticking suggeriti su un tempo in 3/4.

 Imparare a suonare sui tempi dispari

Sfruttando questa diteggiatura possiamo costruire delle frasi solistiche intorno al set; ad esempio, suonando gli accenti di mano destra sul timpano e quello di mano sinistra sul primo tom ed eseguendo le restanti note come ghost sul rullante.
Oppure, possiamo ricavarne un ostinato ritmico spostando semplicemente la mano destra sul charleston e la mano sinistra sul rullante, ottenendo questo risultato:

 Imparare a suonare sui tempi dispari

Infine, possiamo inserire su quest'ultimo figurato ritmico dei colpi di cassa. Nell' esempio qui sotto la cassa viene suonata all'unisono con i colpi di charleston sui primi due movimenti ed ecco che prende forma questo bellissimo groove:

 Imparare a suonare sui tempi dispari
 
Con questo volume Chaffee si conferma un gigante della didattica batteristica e aggiunge un altro “must-have” per tutti i batteristi, professionisti e amatori. Un libro che insieme ai suoi precedenti offre talmente tanti spunti che ci si potrebbe studiare per una vita intera.

lezioni di batteria recensioni volonté&co
Link utili
Odd Time Sticking sul sito di Volontè&Co
Altro da leggere
Pubblicità
Tempi dispari con Marco Minnemann...
Marco Minnemann fa 13!...
Marco Minnemann & i Tempi Dispari - Il 5/16...
Un ostinato alla Simon Phillips...
Pubblicità
Linear - "Reverse Paradiddle Groove"...
Niente tempi difficili con Marco Minnemann...
Un groove alla Minnemann...
Un linear non linear...
Ellade Bandini: Un batterista lento, pigro e da turismo...
Le spazzole di Paolo Conte...
Aarons Spears: una bomba di groove sul charlie...
Agostino Marangolo e la batteria di "“Quanno Chiove” di...
Sestine rotolanti...
Commenti
Al momento non è presente nessun commento
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Maniaci Ibanez
Parola d'ordine: integrazione
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964