HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Dentro l’OUT Side Studio: pedali e pedaliere
Dentro l’OUT Side Studio: pedali e pedaliere
di [user #116] - pubblicato il

Cominciamo a dare uno sguardo più approfondito allo studio di Michele Quaini che ospita ormai da un paio d’anni gran parte delle nostre video recensioni. Partiamo in bellezza con pedali e pedaliere. Michele ci spiega il percorso che fa il segnale della chitarra prima di raggiungere gli amplificatori in sala di ripresa.
Tra la chitarra e l’ampli in uno studio di registrazione come l’OUT Side Studio di Michele Quaini passano metri e metri di cavo, intervallati qui e là da macchinari, effetti e processori. Affronteremo un po’ tutte le parti che compongono uno studio ma cominciamo oggi dall’origine di tutto ovvero quello che troviamo subito dopo il jack di uscita della chitarra, prima di entrare nell’input di un amplificatore. 

Quaini ama gestire gli effetti come fosse su un palco e ai suoi piedi troviamo infatti due pedaliere fornitissime che siamo sicure faranno sbavare un po’ tutti. Le avete sentite suonare in numerosi video, ma questa volta le potete vedere più da vicino. Tra fuzz, overdrive e ambienti si giunge a una Radial JD7. Questa non è altro che uno splitter che permette di selezionare a quale amplificatore mandare il segnale della chitarra. 

Non ci dilunghiamo oltre e lasciamo la parola a Michele. 



Ci rivediamo presto con il tour della sala di ripresa zeppa di amplificatori vintage, le chitarre e qualche chicca su accordatori e capotasti.
Altro da leggere
Pubblicità
Essere se stessi è l'unica vera ricchezza...
Aste: quotazioni di Prince alle stelle...
Le Schecter Extreme Legacy 2018 sono...
Alvarez Delta: una 00 come si deve...
Pubblicità
Commenti
di Gasto [user #47138] - commento del 18/08/2017 ore 08:50:30
Va, bhè...per me questo video è come vedere un porno! :-)
Rispondi
di giambibolla [user #5757] - commento del 19/08/2017 ore 01:12:09
per via della "canala"?
Rispondi
di onlyfender [user #5881] - commento del 18/08/2017 ore 09:38:47
Noto con piacere che io e Quaini abbiamo in comune almeno un pezzo della strumentazione... la ciabatta elettrica da 5€ buttata sotto la scrivania.
Rispondi
di dale [user #2255] - commento del 18/08/2017 ore 09:49:46
Hai vinto!
:-) :-) :-) :-) :-) :-)

Del resto cosa posso dire? Fantastica strumentazione e stupendo chitarrista.
Rispondi
di onlyfender [user #5881] - commento del 18/08/2017 ore 10:46:44
Adoro burlarmi di me stesso :-)
E comunque si... Quaini è un grande!
Rispondi
di JoeManganese [user #43736] - commento del 18/08/2017 ore 18:03:07
haha son soddisfazioni a chi lo dici!!
Rispondi
di Sykk [user #21196] - commento del 18/08/2017 ore 09:46:02
Ho avuto una reminiscenza di quando da piccolo, abitando in una casa grande, avevo la "camera dei giochi".
Rispondi
di Virgilio [user #12857] - commento del 18/08/2017 ore 10:45:13
Bello bello!!
Rispondi
di KJ Midway [user #10754] - commento del 18/08/2017 ore 12:52:09
Il Voyager! grandissimo Quaio!
Klon ed octafuzz un mix perfetto tra il mitologico ed il commerciale!
Rispondi
di SHENANDOAH1980 [user #10847] - commento del 18/08/2017 ore 23:05:04
Mostruosi i Foxrox. Comprato a Miami l'Hybrid e mai più usato nessun altro fuzz. Sguaiato e grosso come io concepisco un fuzz e, al contempo, definito e roccioso come nessun altro che abbia avuto modo di provare. Economico, oltretutto, se escludiamo i soliti dazi per l'acquisto oltreoceano (160$).
Rispondi
di JoKeR [user #47114] - commento del 19/08/2017 ore 01:19:20
gli invidio tanto le due stanze trattate, immagino che li puo tirare i volumi che vuole , che goduria!!!
Rispondi
di talpa [user #1842] - commento del 19/08/2017 ore 09:42:20
Della serie "guardate a vostro rischio e pericolo" 😱
Rispondi
di Claes [user #29011] - commento del 19/08/2017 ore 17:19:14
Keep on tracking! A quando la prossima puntata? Una curiosità mia è l'ambiente caverna / tunnel. L'acustica, insomma.
Rispondi
di Gianni Rojatti [user #17404] - commento del 19/08/2017 ore 17:59:17
Adoro Michele e il suo studio è una superba proiezione del suo essere un professionista assoluto: capace, estroso e versatile.
Spero presto di poterci combinare qualcosa all'Out Side! ;-)
Rispondi
di dantrooper [user #24557] - commento del 29/08/2017 ore 13:54:08
FAP FAP FAP
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





I più letti della settimana
Ecco perché finirai per acquistare il solito overdrive
Cort fonde due miti vintage nella Sunset TC
RedSeven: sbirciamo dietro la griglia del nuovo hi-gain italiano
Strymon Riverside: semplice ed efficace
Quando la rettifica non risolve i buzz
I più commentati
Ecco perché finirai per acquistare il solito overdrive
Cort fonde due miti vintage nella Sunset TC
Solar aggiorna il catalogo per destrorsi e mancini
Sincero e scatenato
Quando la rettifica non risolve i buzz
I vostri articoli
Zoom Guitar Lab 3.0: arriva l'editor
Di Pinto Galaxie IV: brillantini, modding e switch sbagliati
Customizzazione di un VHT Special 6 Ultra
Cosa determina davvero il suono di un pickup
Valvole, transitor e modeling: a che punto siamo?
di kfd
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964