HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Fender regala Gold Sparkle per le nomine ai Grammy
Fender regala Gold Sparkle per le nomine ai Grammy
di [user #116] - pubblicato il

Oltre trenta artisti legati al mondo Fender sono stati nominati ai Grammy 2018, e Fender regala loro Stratocaster, Telecaster e Jazzmaster in pezzi unici.
I 60esimi Grammy Awards si sono svolti domenica 28 gennaio al Madison Square Garden di New York e, tra le nomination, sono comparsi oltre trenta artisti Fender.
Per celebrare i loro traguardi e per festeggiare la 60esima edizione del premio, Fender ha regalato Stratocaster, Telecaster e Jazzmaster della recente serie American Professional in finitura Gold Sparkle agli artisti nominati appassionati del marchio ed endorser Fender.

Nella lista compare anche Bruno Mars, trionfatore assoluto dell'edizione appena trascorsa con ben sei premi vinti.

Fender regala Gold Sparkle per le nomine ai Grammy

Gli artisti Fender nominati ai Grammy e destinatari delle esclusive solid body dorate comprendono:
- Bruno Mars: Record of the Year, Album of the Year, Song of the Year, Best R&B Performance, Best R&B Song, Best R&B Album
- Brody Brown: Album of the Year, Song of the Year, Best R&B Song
- James Fauntleroy: Album of the Year, Song of the Year, Best R&B Song
- NO I.D.: Record of the Year, Album of the Year, Producer of the Year (Non-Classical)
- Alessia Cara: Song of the Year, Best New Artist, Best Pop Duo/Group Performance, Best Music Video
- Blake Mills: Producer of the Year (Non-Classical)
- Brent Cobb: Best Americana Album
- Bruce Springsteen: Best Spoken Word Album
- Chris Stapleton: Best Country Album, Best Country Solo Performance, Best Country Song
- Code Orange: Best Metal Performance,
- Daniel Caesar: Best R&B Album, Best R&B Performance
- Foo Fighters: Best Rock Performance, Best Rock Song
- Greg Kurstin: Producer of the Year (Non-Classical), Best Song Written for Visual Media
- Jason Isbell: Best Americana Album, Best Americana Roots Song
- Julian Lage: Best Contempmorary Instrumental Album
- K.Flay: Best Rock Song
- Kaleo: BEst Rock Performance
- Kesha: Best Pop Vocal Album, Best Pop Solo Performance
- LCD Soundsystem: Best Alternative Music Album, Best Dance Recording
- Lady Gaga: Best Pop Vocal Album, Best Pop Solo Performance
- Mura Masa: Best Dance/Electronic Album, Best Recording Package
- Portugual. The Man: Best Pop Duo/Group Performance
- Steve Lacy
- The Chainsmokers: Best Pop Duo/Group Performance
- The Mavericks: Best Americana Album, Best Americana Roots Song
- The National: Best Recordings Package, Best Alternative Music Album
- Troy Sanders (Mastodon): Best Metal Performance, Best Rock Album
- Troy Van Leeuwen (Queens of the Stone Age): Best Rock Album
- The War On Drugs: Best Rock Album
american professional bruno mars chitarre elettriche curiosità fender grammy awards jazzmaster stratocaster telecaster
Link utili
Sito Grammy
Sito Fender
American Professional su Accordo
Altro da leggere
Pubblicità
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack...
Marty Friedman e Jackson: un ritorno di...
Salen: Strandberg sfida la tradizione...
Fender Modern Player Telecaster Plus...
Pubblicità
Commenti
di Dinamite bla [user #35249] - commento del 06/02/2018 ore 12:11:34
La maggior parte dei nomi in effetti se la passa molto male, è stato un bel gesto regalargli una chitarra che di certo non possono permettersi :D
Rispondi
di francesco72 [user #31226] - commento del 06/02/2018 ore 12:20:53
Concordo con Te e aggiungo che c'è anche gente che, se va bene, ha imbracciato una Fender per sbaglio in un video: Lady Gaga (miglior voce pop) e Blake Mills: produttore dell'anno.
Rispondi
di alexmik [user #38140] - commento del 06/02/2018 ore 16:32:12
ma d'altra parte con la crisi che impera nel mercato delle chitarre cosa doveva fare Fender? regalare una chitarra a chi suona in cameretta come noi per avere più visibilità?
trovo la scelta giusta, inoltre va a premiare anche chitarristi di indubbio talento e gusto come Troy Van Leeuwen o i fratelli Dessner dei The National ma anche Blake Mills che è un gran produttore ma in primis un signor chitarrista.
Rispondi
di mattconfusion [user #13306] - commento del 07/02/2018 ore 17:55:28
Da che mondo è mondo i produttori hanno sempre "regalato" strumenti alle star, è un gesto di marketing non becero. Il colore però non si può vedere dai ahah
Rispondi
di Benedetto utente non più registrato - commento del 09/02/2018 ore 17:06:4
Veramente bella grazie 🙏
Rispondi
di zan8 [user #26849] - commento del 13/02/2018 ore 12:24:16
Ai comuni mortali le fanno pagare un occhio della testa ed oltretutto non sono fatte neppure negli USA !!!
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





Hot topics
Vasco Rossi matura la pensione, ma torna in tour
Nuovo disco per Yoko Ono: nella tracklist anche Imagine
No Surrender: nuovo videoclip dai Judas Priest
MRI: l’esilarante singolo di Derek Smalls con Dweezil Zappa
The Prodigy prossimi al ritorno discografico
Dischi e recensioni
Angolo DIY
Come sostituire un pickup sulla chitarra elettrica
Interviste
Federico Malaman: strumenti Signature e consapevolezza del suono
Intervista a Francesco Artusato
Paulus Schäfer: I’m a Gypsy
Albert Lee: la strumentazione del perfetto country boy
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964