VINTAGE VAULT SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
I vicini ti danno fastidio? Cambia casa oppure costruisci la tua pedana flottante
I vicini ti danno fastidio? Cambia casa oppure costruisci la tua pedana flottante
di [user #46392] - pubblicato il

Ecco la storia di un chitarrista con il vizietto della batteria, che pensa bene di montare il suo drumkit in mansarda e dare fuoco alle polveri, lanciandosi in scatenate jam session rock'n'roll. Tutto fantastico, se solo non ci fossero i vicini furibondi, esasperati dal volume, e le mattonelle del pavimento sul quale poggia la batteria, che iniziano ad andare in frantumi. Ma ecco la geniale e ingegnosa soluzione...

I vicini ti danno fastidio? Cambia casa oppure costruisci la tua pedana flottante

Salve a tutti sono un chitarrista con l’hobby della percussioni e dopo varie batterie elettroniche, kit acustici e chi più ne ha più ne metta, sono giunto al mio setup definitivo: Ludwig Breakbeast, Zildjian Gen 16 (anche se ho scoperto e ordinato il charleston da 14” della Agean R in Bronzo B20), pelli Mesh Remo, Trigger Roland e centralina Roland TD25. Il tutto sparato dentro un impianto audio Yamaha MS100DR.


I vicini ti danno fastidio? Cambia casa oppure costruisci la tua pedana flottante

 In mansarda, dove tengo la batteria, col tempo ho riscontrato il distaccamento di alcune mattonelle nella zona adiacente a quella del Drumkit. Inoltre, anche al piano di sotto nella zona in corrispondenza alla postazione batteristica, il pavimento ha dato qualche segnale di iniziare a patire le sollecitazione; niente di che, ma quanto bastasse per spronarmi a pensare a una soluzione che prevenisse eventuali danni. Così, dopo qualche ricerca, ho deciso di costruire una pedana flottante con le palline da tennis!
Vi posso assicurare che ora, anche se pesto sulla batteria come Dave Grohl con sette Coca & Jack in corpo, appoggiando il palmo della mano o l’orecchio a terra non si avverte più nessuna vibrazione. Perciò se non potete fare a meno della vostra Jam quotidiana ma il vicino vi bussa con la scopa ogni volta, questa è la soluzione a tutti i vostri problemi.

I vicini ti danno fastidio? Cambia casa oppure costruisci la tua pedana flottante

Ecco cosa vi serve e quanto si spende.
Per contenere le dimensioni - e pertanto il peso della pedana - ho deciso di metterci sopra soltanto la batteria e il subwoofer dell’impianto audio; così ho speso € 56 per 2 tavole di abete spesse 1,8o m lunghe 1,70 m e larghe 1 m. Con una punta da trapano a tazza da 4,5 cm ho praticato 19 fori per posizionare le palline da tennis. (Le palline Headpro sono costate € 26). Un consiglio pratico: unite le tavole con dei morsetti e praticate i fori su entrambe contemporaneamente; eviterete che qualcosa venga forato fuori asse.

I vicini ti danno fastidio? Cambia casa oppure costruisci la tua pedana flottante

A questo punto, sulla tavola superiore, ho incollato delle mattonelle di sughero da 50 cm x 50 cm, spesse 1cm. Queste mi sono costate € 29,50.  Ovviamente, le ultime due le ho dovute tagliare con il Cutter a 20 cm x 50 cm.
Giunti a questo punto, la struttura portante era pronta. Così ho verniciato il profilo e parte dell’interno con una bomboletta di vernice acrilica nero satinato del costo di € 6,90.
Infine, ho acquistato per € 24 della Moquette con sotto la gomma, tagliata su misura 1 m x 1,70 m e l’ho fissata con 8 viti lunghe 2cm.

I vicini ti danno fastidio? Cambia casa oppure costruisci la tua pedana flottante

Portato tutto in casa, prima di assemblare questa “impalcatura” ho incollato con il Bostik 6 piedi in gomma antivibrazioni da lavatrice su cui poserà l’intera struttura.
Facendo un breve riepilogo, il materiale è costato € 145,40 e ci sono volute circa 4 ore di lavoro.
A mio parere, oltre al lato estetico che ritengo azzeccato e consono al suo utilizzo, l’assenza di vibrazioni trasmesse e pertanto la libertà di poter suonare anche in fasce orarie più ampie secondo me vale molto di più di quanto investito per costruire questa pedana flottante.

I vicini ti danno fastidio? Cambia casa oppure costruisci la tua pedana flottante

 
batteria batteristi isolare
Nascondi commenti     8
Loggati per commentare

di Jumpy [user #1050]
commento del 27/03/2019 ore 11:59:20
Le pedane per isolare la batteria esistono da tempo, ma l'dea è geniale, grande :)
Anyway, il pavimento non avrebbe dovuto iniziare a darti problemi, addirittura al piano di sotto, soltanto per le vibrazioni della batteria... ci vuole ben altro.
Rispondi
di theoneknownasdaniel [user #39186]
commento del 27/03/2019 ore 12:15:0
Gran bella idea! Sicuramente più conveniente che cambiare casa, lo so bene e lo saprò per i prossimi 22 anni...
Mi sembra anche realizzata benissimo. Con questa pedana, avrei avuto molti meno problemi con i vicini quando abitavo in condominio.
Mi sembra strano però che le sole vibrazioni facciano tanto sul soffitto del piano inferiore. Distribuire il peso su una superficie più ampia possibile è comunque buona prassi, soprattutto nelle mansarde che di solito sono costruite per reggere meno kg al metro quadrato.
Buona Musica!
Rispondi
di qualunquemente1967 [user #39296]
commento del 27/03/2019 ore 16:37:44
.... be’ diciamo che siamo noi che diamo fastidio ai vicini😂😂
Rispondi
di Diablo01 [user #49509]
commento del 27/03/2019 ore 18:18:56
Hai risolto il problema delle vibrazioni a quanto pare ma la batteria a casa fa davvero un gran casino! Io sento i bonghi del mio vicino di casa e sta 3 piani sopra di me e sono solo 2 bonghi: Spero tu abbia insonorizzato per bene la tua saletta dove suoni ahime :)
Rispondi
di Guycho [user #2802]
commento del 27/03/2019 ore 20:24:28
La pedana è geniale, complimenti.

Ma non credo che in un condominio sia sufficiente ad evitare il frastuono di una Ludwig, coi vicini sarebbe guerra totale.
Rispondi
di NICKY [user #46392]
commento del 27/03/2019 ore 20:57:36
Ragazzi ma la batteria non viene utilizzata in modalità acustica! Ho montato pelli Mesh e Trigger collegati ad una centralina Roland TD 25 con cui gestisci ed assegni i suoni ai vari tamburi. Poi i piatti gen 16 hanno un volume davvero contenuto, pertanto il problema non è il volume generale ma bensì le vibrazioni, soprattutto il pedale della cassa, che si scaricano a terra
Rispondi
di enricofra [user #29774]
commento del 28/03/2019 ore 17:37:42
Complimenti per il lavoro fatto.....anche io da scarso chitarrista suono (peggio) la batteria ma al posto delle mesh Remo uso le black hol rtom che in acustico senza trigger ti danno un buon suono, un buon rimbalzo delle bacchette e quando voglio suonare con le spazzole oppure fare un po' di rumore le rimuovo e sotto ho le pelli normali. I piatti zildjian l80 (uguali ai gen ma senza trigger) sono fenomenali.....per la cassa uso un battente Tama BSQ10 S così anche lì uso la pelle normale.....comunque ancora complimenti e buona musica!
Rispondi
di adj [user #49937]
commento del 19/11/2021 ore 00:56:27
Ma la pedana con le palle da tennis elimina anche il rumore prodotto dalla cassa ? Lo chiedo perché sto per comprare una roland vad506 che poggero sulla pedana con le palle dove ora ho una td09kx2
Rispondi
Altro da leggere
Bon Jovi, l'armonia e i mostri dello studio
Matt Schofield: esercitarsi sulle scale è uno schifo
Gli assolo di chitarra fanno vomitare
Paul Gilbert: perchè il blues è meglio del metal
Ho fracassato la chitarra. Mi presti la tua?
Cesareo sul Kemper: "Pappa pronta ma non impari a cucinare"
Concerto del Primo Maggio: scarsa attenzione alla musica.
I musicisti immodesti e permalosi restano a casa
Musica live: come trovare le date
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
The Aston Martin Project: verniciatura fai-da-te
Perché ti serve un pedale preamp e come puoi utilizzarlo
Vedere la chitarra oggi: io la penso così
La mia LadyBird
Gibson Les Paul R0 BOTB
Serve davvero cambiare qualcosa?
70 watt non ti bastano? Arriva a 100 watt!
Manuale di sopravvivenza digitale
Hotone Omni AC: quel plus per la chitarra acustica
Charvel Pro-Mod DK24 HSH 2PT CM Mahogany Natural




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964