CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Nux Solid Studio SS5: microfonare la chitarra... con un pedale
Nux Solid Studio SS5: microfonare la chitarra... con un pedale
di [user #49529] - pubblicato il

Il Solid Studio SS5 racchiude un simulatore di cassa con tecnologia IR e un emulatore di amplificazione per disegnare il proprio sound in pedaliera.
Il Nux Solid Studio è un simulatore di amplificazione che sfrutta la tecnologia della “risposta a impulso”, di base si tratta di uno speaker emulator (IR Loader) e simulatore di finale di potenza: il pedale ricrea alcune combinazioni di amp/cassa, microfoni e finale valvolare permettendo di scegliere e miscelare liberamente otto casse, otto microfoni posizionabili e tre finali valvolari. È inoltre possibile caricare impulsi di amplificatori a nostra scelta.

I suoni sono davvero convincenti e anche la simulazione dei microfoni è stata catturata in modo assolutamente fedele.
La scelta dei suoni copre una vasta gamma di necessità, da quelle vintage alle più moderne, ogni microfono può essere impostato su una delle tre posizioni dell'altoparlante per una maggiore flessibilità tonale e la sezione di amplificazione di potenza ha i controlli per Master Volume, Presence e Drive, aggiungendo ulteriore realismo nel tono.
Il livello di uscita può essere commutato tra i volumi Line e Speaker a seconda del caso d'uso e può essere selezionato + 4dB / -10dB come richiesto per l'uscita TRS. Infine, una porta micro USB consente di caricare sul dispositivo gli aggiornamenti firmware e IR di terze parti, consentendo all'utente di caricare i propri IR preferiti o addirittura fatti in casa. Solid Studio dispone anche di una modalità che consente di creare i propri IR senza l’uso di un PC.

Nux Solid Studio SS5: microfonare la chitarra... con un pedale

Vi siete mai trovati nella imbarazzante situazione di dover registrare una chitarra in un ambiente non idoneo alle riprese microfoniche? L’amplificatore è perfetto, i microfoni più che adeguati per un risultato eccezionale eppure c’è sempre quell’effetto “scatoletta” che rende la registrazione adatta al massimo a un demo tape: il motivo principale di questo problema è legato alla stanza in cui state registrando e alla difficoltà di gestirne i ritorni.
Oppure vi capita di suonare per una band che vi invita ad aprire il suo concerto: l’esibizione durerà venti minuti e ne avete molti meno per fare il soundcheck.
L’SS5 è stato pensato appositamente per chi deve affrontare questo tipo di problemi e, a  differenza di molte pedaliere (che hanno il vantaggio di avere un’ottima fedeltà per la ricreazione di suoni ed effetti ma una variazione di dinamica quasi nulla, generando spesso delle frequenze artificiali che non sono naturali e difficili da gestire) il Solid Studio preserva la dinamica dell’esecuzione e quando viene attivato il simulatore di finale di potenza il pedale ricrea in modo molto fedele le Early reflection di una stanza di medie dimensioni: il suono acquista volume, spazio ed è facilmente posizionabile in un impasto sonoro a tre dimensioni: questo lo rende il miglior alleato di ogni chitarrista che voglia registrare su DAW esattamente il suono della sua chitarra senza dover scendere a compromessi, o di ogni producer che voglia essere in grado di soddisfare i chitarristi (o bassisti) più esigenti.
Il ritorno è regolabile tramite il software scaricabile dal sito della casa produttrice, tuttavia il settaggio di serie è molto piacevole e credibile.

Le caratteristiche del Nux SS-5 Solid Studio sono:
- 8 cabinet, 8 microfoni, 3 finali valvolari
- 3 posizioni per ogni microfono
- Controlli finale: Master, Drive e Presence
- Uscita simulata dedicata e DI Out
- Thru Output Modes (Line / Speaker)
- Switch livello di ingresso (-10dB / +4dB)
- Porta USB per caricare IR di terze parti e controllare/aggiornare il software
- Alimentazione: 9V centro negativo  

Lista completa di casse e microfoni caricati di serie:
- JZ120 Roland Jazz
- DR112 Fender Deluxe Reverb
- BS410 Fender Bassman
- A212 VOX AC30
- TR212 Fender Twin Reverb
- 1960 Marshall 1960A
- GB412 Celestion Greenback
- V412 Celestion Vintage30  

- DYN421 Sennheiser MD421
- S57 Shure SM57
- U87 Neumann U87
- R122 Royer R-122
- R121 Royer R-121
- C414 AKG C414
- C3000 AKG C3000
- B52 Shure Beta52



Definire Solid Studio un amp simulator è riduttivo, infatti il pedale della serie Verdugo è in grado di assolvere a diverse funzioni. Accetta come sorgente sonora il segnale puro di chitarra (o basso), un segnale post pedalboard e un segnale proveniente da finale di potenza (in questo caso occhio al cavo che utilizzate) e tra le uscite segnala una bilanciata che può essere usata come DI, una sbilanciata con il classico jack e un'uscita per il segnale non processato. È facile intuire quanto le potenzialità sia in studio e dal vivo sianio ampie.
Un pedale altamente consigliato.
effetti e processori gli articoli dei lettori nux solid studio
Mostra commenti     36
Altro da leggere
MTG: distorsore Fender con mini-valvola
L’OCD torna alle origini in serie limitata
Digitali Boss nel piccolo formato: arriva la serie 200
Mooer GE300: multifx e synth con Tone Capture
La storia degli effetti per chitarra
Dophix Uomo Vitruviano: chorus e phaser dal sapore vintage
Seguici anche su:
News
E' morto Andre Matos, storico vocalist degli Angra
Il prototipo Ibanez di Herman Li all’asta per una buona causa
Game Of Thrones suona Fender
George Gruhn sul mercato delle chitarre di oggi e di ieri
Dinah Gretsch festeggia i 40 anni nell'industria musicale
Mick Jagger sarà operato al cuore
Sono italiani gli autori del nuovo videoclip degli Stray Cats
Kleisma: la musica che nasce dal web
Un Doodle armonizza melodie sullo stile di Bach
Gibson: nominato il nuovo Director of Brand Experience
Eko festeggia 60 anni il 13 e 14 aprile
T-Rex fallisce ma promette riscatto
Spunta online il prototipo Gibson Jimi Hendrix mai giunto in produzion...
In vendita il rarissimo DS1 Golden Edition: ne esistono solo sei
Namm 2019: una giornata tipo alla fiera più grande del mondo




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964