CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Il basso e gli effetti: come, quando e perché
Questo sabato, 27 marzo alle 15, una Masterclass legata all'utilizzo degli effetti sul basso elettrico. Equalizzazione, compressione e distorsione su tutti ma anche Octaver / Pitch, Fuzz, Chorus e ambienti. Per garantirsi maggiori possibilità espressive ed essere ancora più propositivi nell'assecondare le esigenze sonore e musicali di band e artisti con cui si collabora. In cattedra Luca Nicolasi. Continua...
di redazione [user #116]
10
Basso: suonare una linea Punk Rock
Oggi ci cimentiamo con una delle declinazioni più suggestive del bassismo rock: quella contaminata con il punk. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, questo approccio stilistico richiede diverse attenzioni a livello esecutivo. Serve un approccio muscolare ma al contempo molto attento alla gestione della pennata e all’intelligibilità della ritmica che – attenzione – non è vero debba essere solo e soltanto in ottavi. Rispolveriamo i nostri vinili preferiti di Green day, Blink182 e Offspring e mettiamoci al lavoro.​ Continua...
di Luca Nicolasi [user #49785]
7
Basso: suonare una Ballad Rock
Per capire come affrontare la linea di basso di una Ballad Rock, ci siamo ispirati alle sonorità di band gigantesche come Cream, Led Zeppelin, Whitesnake e Mr. Big. In queste band, dove normalmente le chitarre fanno la parte del leone, nelle ballad succede che, invece, i chitarristi scelgano soluzioni più morbide: strumming acustici o arpeggi clean. In questo modo, lo spazio sonoro ed esecutivo a disposizione del basso è molto più ampio. Continua...
di Luca Nicolasi [user #49785]
8
Basso: studiamo il Tapping
Quando parliamo di Tapping sul basso elettrico è facile pensare ad applicazioni stupefacenti e spesso solistiche. Ci vengono in mente gli assolo pirotecnici di Billy Sheehan oppure le spettacolari mani di Victor Wooten o la “Moonlight Sonata” di Stu Hamm. Momenti in cui il nostro strumento passa in primo piano e viene elevato a “voce solista”. Ma il Tapping può essere una tecnica molto efficace anche in fase di accompagnamento Continua...
di Luca Nicolasi [user #49785]
0
Basso: creare riff con la pentatonica
La Scala Pentatonica Minore è una scala molto utilizzata. Benché sia applicata prevalentemente in ambito rock e blues, la si trova in qualsiasi genere musicale dove risulta uno strumento prezioso tanto per l’accompagnamento che per la creazione di interventi solistici. Oggi ne esploriamo le possibilità ritmiche in ambito Rock e Metal. Continua...
di Luca Nicolasi [user #49785]
2
Basso: trovare la Terza degli Accordi
Terzo ed ultimo appuntamento con il ciclo di lezioni di Pierpaolo Ranieri dedicato alla conoscenza degli accordi applicato all’esplorazione della tastiera del basso elettrico. Nelle scorse lezioni abbiamo lavorato su Fondamentale, Quinta Giusta e oggi ci concentriamo sulla Terza Maggiore e Minore. Continua...
di redazione [user #116]
0
Basso: studiare gli Arpeggi
Gli accordi sono il solido telaio su cui poggiano le nostre melodie. E gli arpeggi sono la disposizione melodica delle note dei nostri accordi. Per questo, una conoscenza profonda degli arpeggi ci permette di organizzare le nostre idee melodiche in maniera coerente agli accordi. Tanto nell’esecuzione delle nostre linee di basso, tanto nella creazione di fill. Continua...
di Luca Nicolasi [user #49785]
4
Basso: suonare gli ottavi
L’accompagnamento in ottavi è senza dubbio uno dei pilastri del playing del bassista Rock, ma anche Pop. Gli ottavi sono una figura ritmica semplice, di impatto e sempre efficace per sorreggere l’arrangiamento. Tante volte basta una nota, spesso la fondamentale, ripetuta per tutta la misura e il gioco è fatto. Continua...
di Luca Nicolasi [user #49785]
2
Basso: Fondamentale & Quinta
Proseguiamo un ciclo di lezioni che si prefigge di aiutare i bassisti a consolidare la conoscenza delle note sulla tastiera del loro strumento. In cattedra, Pierpaolo Ranieri. Continua...
di redazione [user #116]
0
Basso: esercizi per conoscere la tastiera
Ecco una buona routine di esercizi per imparare la disposizione delle note sulla tastiera del basso. Praticarla con metodo e quotidianità, aiuterà ad avere chiaro non solo il posizionamento di ogni nota ma permetterà di riuscire a suonare, in tempo reale, ogni nota si desideri senza essere vincolati a geometrie e riferimenti mnemonici. Continua...
di pierpaoloranieri [user #48857]
4
Approccio Outside con la Pentatonica
Continuiamo a esplorare delle soluzioni solistiche che permettano di estendere il tradizionale fraseggio blues pentatonico con elementi di estrazione jazzistica o comunque, armonicamente più ricercata. Continua...
di redazione [user #116]
7
Un basso Metalcore
Continuiamo ha esplorare suoni e linguaggi del basso nei vari filoni del Metal. Il Metalcore nasce da una fusione di elementi derivanti dal Punk Hardcore ai più disparati generi di Metal e da fine anni ’80 ai giorni nostri ha assunto delle caratteristiche proprie e ben definite, quali l’estrema aggressività ritmica delle strofe, aperture melodiche e gli immancabili “breakdown”. Continua...
di Luca Nicolasi [user #49785]
1
Slap & Heavy Metal
Negli ultimi anni anche nel metal si sta consolidando l'utilizzo di una tecnica che da sempre è stata ad utilizzo quasi esclusivo della Black Music e del Funk. 
Stiamo ovviamente parlando dello Slap che con il suo caratteristico suono percussivo dona estrema energia agli arrangiamenti, enfatizzando pattern ritmici non convenzionali. Continua...
di Luca Nicolasi [user #49785]
2
Basso: Prog Metal nello stile dei Symphony X
Proseguiamo in questo viaggio attraverso le fasi e i filoni più significativi dell’Heavy Metal, analizzati per il basso elettrico. In questa lezione entriamo nel mondo del power/progressive metal, corrente che vede tra i maggiori protagonisti i Symphony X. Continua...
di Luca Nicolasi [user #49785]
0
Thrash metal: un basso in stile Megadeth
Continuiamo a studiare il basso nell'heavy metal, ripercorrendo i filoni principali di questo genere. Oggi parliamo di Thrash e omaggiamo una delle band più tecniche e rappresentative di questa corrente stilistica, i Megadeth e il loro strepitoso bassista David Ellefson. Continua...
di Luca Nicolasi [user #49785]
0
pagina 1   «« Precedente  Successiva »»
Seguici anche su:
Cerca Utente
People
I grandi batteristi dell’epoca Grunge
Harmony Silhouette ora con Bigsby: progetto moderno dal vibe vintage
Tre nuove Roland TD-07: suono, sensibilità e stabilità
Kirk Hammett diventa endorser Gibson
Amudi Safa: basta computer!
Morto Dusty Hill, bassista e tassello portante degli ZZ Top
Gibson diventa un'etichetta discografica: il primo album sarà di Slas...
Spark cresce: nuove simulazioni per l’ampli e la app Positive Grid
Un chitarrista duetta con il suono del Golden Gate che gli ingegneri n...
Pickaso Guitar Bow: chitarra acustica ad arco
La Voce Nel Musical: cosa e come studiare
Fender Stratocaster #30817 del 1958: il restauro ToneTeam
Tastiere a ventaglio su due Solar a sei e sette corde
La Telecaster di Hallelujah diventa criptoarte da 26mila euro
Traditional Vs. Match grip: raccomandazioni di Thomas Lang

Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964