CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Fraseggio Blues: maggiore e minore con Carl Verheyen
Fraseggio Blues: maggiore e minore con Carl Verheyen
di [user #116] - pubblicato il

Carl Verheyen ci ha suonato un paio dei suoi lick da vecchia volpe session man, perfetti per vivacizzare il fraseggio blues tra pentatonica maggiore e minore. Eccoli trascritti e analizzati.
Carl Verheyen ci ha suonato un paio dei suoi lick da vecchia volpe session man, perfetti per vivacizzare il fraseggio blues tra pentatonica maggiore e minore. Eccoli trascritti e analizzati.

Abitualmente sommo pentatonica maggiore e minore quando suono blues. Io di base tendo a utilizzare la pentatonica maggiore sul primo accordo del blues e spostarmi su quella relativa minore quando la progressione si sposta sul quarto.

Fraseggio Blues: maggiore e minore con Carl Verheyen
Chiariamo questo suggerimento di Verheyen con un piccolo esempio che evidenzia proprio il passaggio tra il primo e quarto accordo su un blues di A. Passiamo da un A7 a un D7 e su ciascuno utilizziamo le pentatoniche suggerite.

In realtà, nel blues il passaggio tra pentatonica maggiore e minore può essere fatto con una certa libertà su ogni accordo. Per esempio ecco un fraseggio, piuttosto articolato che si snoda alternandosi tra maggiore e minore.


Sezioniamolo e osserviamo attenta mentente la costruzione. Vediamo che in realtà lo scheletro del fraseggio cui Verheyen sembra fare riferimento è sempre quello della pentatonica minore. La modulazione in maggiore avviene non tanto suonando dei veri e propri frammenti di pentatonica maggiore, ma semplicemente integrandone delle note alla minore come passaggi o punti di appoggio. Attenzione al cromatismo sulla corda di E cantino che utilizza il passaggio tra quarta e quinta giusta attraverso la nota blues, la b5.


Ricordando che la pentatonica minore è formata dalle note A, C, D, E, G e quella maggiore da A, B, C#, E, F#, nella partitura abbiamo evidenziato tutti i passaggi sulle note maggiori.
Per facilitarne la visualizzazione isoliamo i tre pattern minori sottintesi.


Ecco invece un altro fraseggio che, in maniera radicalmente diversa, parte dalla pentatonica maggiore e risolve su quella minore.


Qui invece lo scheletro di riferimento è quello del A maggiore pentatonico e nello spartito abbiamo evidenziato le note della pentatonica minore. Assolutamente mirabile dal punto di vista tecnico il bending che parte sul secondo ottavo del quarto movimento della prima misura. L’indice solleva le corde di E e B contemporaneamente e con un solo movimento alza il G a A e prepara il passaggio sul successivo F# alzando sulla corda di B il E al quindicesimo tasto.


carl verheyen lezioni
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
In vendita su Shop
 
Vox Amplug 2 Classic Rock
di Esse Music Store
 € 38,00 
 
Effedot Strings AC1356
di Banana Music Store
 € 12,50 
 
GEWA 700265 FLAUTO DI PAN PREMIUM 12 CANNE
di Borsari Strumenti Musicali
 € 59,00 
 
FENDER AMERICAN PROFESSIONAL II STRATOCASTER CHITARRA ELETTRICA OLYMPIC WHITE
di Borsari Strumenti Musicali
 € 1.749,00 
Visualizza il prodotto
Decksaver Ds Le Pc Microbrute Cover Per Arturia Microbrute
di Music Delivery
 € 35,00 
 
Soundsation SESTETTO 1012 SLIM SILENT
di Banana Music Store
 € 358,00 
 
Schlagwerk SH10
di Banana Music Store
 € 22,90 
 
Hohner Rocket G
di Banana Music Store
 € 48,50 
Nascondi commenti     2
Loggati per commentare

Mi piace molto l'utilizzo delle ...
di roccog [user #30468]
commento del 26/06/2013 ore 18:09:43
Mi piace molto l'utilizzo delle pentatoniche maggiori.
Danno quel colore allegro all'improvvisazione che ho sempre sentito per esempio in BB King e Robben Ford me che - guarda caso - con la penta minore non ero mai riuscito a dare.
Spero tornerete sull'argomento!
Rispondi
di bluesDany [user #12803]
commento del 29/04/2016 ore 07:38:17
Carl è uno dei più importanti session man in circolazione.
I suoi corsi su Truefire.com non costano molto e offrono tanti spunti.
Rispondi
Altro da leggere
Basso: suonare una Ballad Rock
Registrare un live di Paul Gilbert
Mixare e registrare un live
Studiare gli accordi: m7, Minore Settima
Una pentatonica per suonare Lidio
Frammenti da composizioni di Heitor Villa-Lobos
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
EPIPHON LES PAUL CUSTOM NERA
Visualizza l'annuncio
Amplificatore Fender Super Reverb primi anni 60
Visualizza l'annuncio
Ovation Custom Legend 1719 30CM Commemorative - 2004
Seguici anche su:
Altro da leggere
Una foto svela per errore la prima Silver Sky SE?
Steve Vai infortunato per “un accordo bizzarro"
Shure stravince al Music & Sound
La collezione di Tommy Emmanuel in vendita per beneficenza
Spotify: il brevetto “ascolta” il tuo stato d'animo
Bruce Springsteen: Jeep ritira lo spot pubblicitario dopo la notizia d...
Chick Corea è morto
USA: fermate chitarre false per quasi 160mila dollari
Gli sviluppi delle accuse di molestie sessuali a Marilyn Manson
Dodi Battaglia: dal 12 febbraio il nuovo singolo "Il coraggio di vince...
Foo Fighters: il nuovo album "Medicine At Midnight"
Claudio Baglioni: stasera ospite d'eccezione a Stories Live
Morto Phil Spector, inventore del Wall Of Sound
JHS vende il primo Centaur mai prodotto
Il NAMM non si fa, ma i costruttori ci sono tutti




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964