CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS
Jammy: la chitarra digitale telescopica
Jammy: la chitarra digitale telescopica
di [user #116] - pubblicato il

Portare corde e fret con sé ovunque si vada è il sogno di qualunque chitarrista costretto a viaggiare spesso. Jammy è un controller digitale capace di entrare in borsa, ma espandibile per offrire una scala più lunga e capace di funzionare con o senza smartphone per funzioni addizionali.
Jammy Guitar è la nuova proposta per il mondo delle chitarre digitali che promette di conciliare portabilità e soddisfazione nell'utilizzo per qualunque musicista abituato agli strumenti di dimensioni normali e interessato alle opportunità offerte da un controller MIDI compatibile con smartphone e tablet ma capace di funzionare anche da solo per esercitarsi durante i viaggi.

A mettere a punto Jammy è RnD64, una giovane azienda del Delaware specializzata in elettronica e nuove tecnologie, che mentre leggete queste righe sta portando a termine il progetto, mostrato sul sito ufficiale a questo link.

Jammy: la chitarra digitale telescopica

Non si sa ancora molto dell'utilizzo pratico del Jammy né dei suoni prodotti. Alcune caratteristiche, però, sono già ben chiare.

In un piccolo chassis di materiale plastico, Jammy offre i primi cinque tasti di una comune chitarra e sei corde da pizzicare. Queste sono in metallo, sia sui tasti sia sulla porzione in cui si pizzica. Le due parti sono separate per consentire al controller di allungarsi e restringersi per garantire una portabilità massima ma senza costringere l'utente a una posizione troppo diversa rispetto a quella che assumerebbe su una chitarra tradizionale.

Il paragone con dispositivi come il JamStik è facile. Prodotto ufficialmente nel 2014, è stato tra i primi controller digitali a forma di chitarra a funzionare grazie all'abbinamento con uno smartphone, e ne abbiamo già parlato a fondo in questo articolo.
A differenza sua, il Jammy può invece lavorare sia in combinato con un tablet o uno smartphone, sia da solo, grazie all'uscita jack da un quarto di pollice presente in fondo al corpo. Inoltre, la possibilità di espanderne il "manico" consente di allungare il diapason da 12,6 a 19,6 pollici, così da garantire un approccio più vicino a quello che si avrebbe con una comune chitarra da viaggio, mettendo insieme - almeno su carta - il meglio dei due mondi.

Progettato per lo svago del musicista, per l'uso in studio come controller MIDI ma pensato anche per un impiego didattico, il Jammy può essere abbinato a delle app con cui lasciarsi guidare nello studio di brani e nell'esecuzione di esercizi.
I tasti sono provvisti di indicatori LED, uno per corda, che si illuminano per suggerire allo studente che posizioni assumere e cosa suonare. Per chi è agli inizi o intende utilizzare il controller per puro divertimento, pare che la app ufficiale prevederà anche delle modalità Song, in cui il software correggerà le note imprecise nei brani che ha già memorizzato.

Jammy: la chitarra digitale telescopica

La messa in commercio del Jammy è attesa per l'autunno 2017. Se vi stuzzica l'idea e volete essere aggiornati su questo e sugli altri ritrovati tecnologici di RnD64, vi consigliamo di tenere d'occhio la loro pagina Facebook.
controller jammy
Link utili
Sito RnD64
Sito ufficiale Jammy Guitar
JamStik su Accordo
RnD64 su Facebook
Mostra commenti     3
Altro da leggere
Tutto il rig in 10 switch: Riccardo Corso spiega la Labyrinth
Source Audio in Italia con Casale Bauer
MS-3: in prova il looper-multieffetto Boss
iRig Stomp I/O: da IK il controller mobile definitivo
Melodics in promozione con le keyboard M-Audio
LiveMaster: il looper modulare arriva dalla Cina
Seguici anche su:
News
Roy Clark: il chitarrista intrattenitore
Come suona la chitarra in una camera anecoica
Chi ha inventato davvero il tapping
Come suona la mia stanza?
Certificato CITES: quando serve e come ottenerlo
Country Music Hall of Fame: il cerchio non sarà interrotto
Ryman Auditorium: la chiesa americana della musica live
La chitarra sparafulmini degli ArcAttack
Chris Shiflett vende tutto: "ho troppe chitarre!"
La storia del delay
La truffa delle chitarre online a prezzi bassissimi
Ecco perché finirai per acquistare il solito overdrive
La SG trasformata in headless esiste davvero
Un nuovo modello suggerisce i prossimi titolari di Gibson?
Il collezionismo è la morte delle chitarre (a volte)




Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964