CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Arriva la SG a tre P90 di Gary Clark Jr
Arriva la SG a tre P90 di Gary Clark Jr
di [user #116] - pubblicato il

Tre pickup Gibson e una tastiera a 24 tasti connotano l'ultima signature di Gary Clark Jr. La SG non ha ancora una pagina ufficiale, ma appare in vari live.
La SG a tre pickup e 24 tasti di Gary Clark Jr ha catturato l'attenzione di molti chitarristi intorno al globo, da quando l'artista l'ha imbracciata all'inizio del 2017 per farne il suo strumento di punta in tutti i concerti più recenti.

Gary non è mai stato un chitarrista particolarmente "fedele", ma nel corso della sua carriera ha legato il suo sound ad alcuni strumenti specifici, con dettagli ricercati e accorgimenti particolari. Alcuni anni fa è stato il turno della Epiphone Casino Blak and Blu, una splendida archtop a cassa stretta con pickup Gibson USA presentata in concomitanza con l'omonimo album del 2015. Ora il marchio Gibson passa dagli humbucker alla paletta con una nuova solid body a lui dedicata.

La Gibson SG Gary Clark Jr Signature Gloss Yellow raccoglie tutti i canoni principali di una SG in stile anni '60, con ponte fisso ABR e stoptail in alluminio abbinati a un set di pickup P90. Le prime differenze rispetto ai modelli standard partono proprio dall'elettronica perché, anziché la classica configurazione a due pickup, Gary ne ha voluti tre. Le manopole dedicano un volume a ognuno dei magneti, e il tono diventa un master. Il selettore resta a tre posizioni, e lo scopo è avere a portata di mano tutte le sfumature dei tre pickup anche attivi insieme, ma con voci miscelate per livelli e intensità.
Il corpo è in mogano, come vuole la tradizione, e il manico è uno slim taper per risultare maneggevole e veloce. La tastiera è in palissandro, e con la chitarra è fornita anche tutta la documentazione relativa agli stock usati nel rispetto del CITES. Un altro strappo alla regola arriva proprio sui fret, che ne contano 24 anziché i canonici 22.

Arriva la SG a tre P90 di Gary Clark Jr

Non esiste ancora una pagina dedicata alla SG di Gary Clark Jr sul sito Gibson, ma è possibile vedere la chitarra all'opera in diversi video su YouTube.
Oltre all'esibizione ai Grammy (i cui video non sono visibili dall'Italia), Gary l'ha portata anche allo show di Conan O' Brien. Nel video si accompagna con la SG per lanciarsi in un assolo intorno a 2:20 e ancora a 3:30 sulla chiusura del brano.



La chitarra è protagonista anche di buona parte del recente live al Lincoln Motor Company Sessions, registrato integralmente e trasmesso su YouTube in streaming.

chitarre elettriche gary clark jr gibson sg
SOSTIENI LA MUSICA

Dal 1992 ACCORDO si impegna a favore di chi fa musica, offrendo gratuitamente contenuti di alta qualità e servizi. Sostieni ACCORDO per sostenere la musica italiana nella sua stagione più difficile.

Dona adesso e usufruisci dei serviizi riservati ai sostenitori!
Link utili
La Epiphone di Gary Clark Jr su Accordo
Sito Gibson
In vendita su Shop
 
FOCUSRITE Scarlett 18i20 3rd Gen Interfaccia Audio USB
di Centro della Musica
 € 479,00 
 
TAMA QC8 - bloccapiatto Quick-Set Cymbal Mate
di Centro della Musica
 € 4,90 
 
Referement by Reference MCR5-BK-MF 10 Cavo per microfono bilanciato metri 10
di Centro della Musica
 € 31,90 
 
Rigotti JRST Sax Tenore
di Banana Music Store
 € 21,50 
 
SALVI BOW BRAND SI 2 OTTAVA NATURAL GUT BUDELLO CORDA PER ARPA A PEDALI
di Borsari Strumenti Musicali
 € 9,00 
 
D'Addario EZ890 Super Light 9-45
di Banana Music Store
 € 7,90 
 
MACKIE CR4-X BT (coppia) Monotor da studio
di Centro della Musica
 € 179,00 
 
Hohner Pocket Pal
di Banana Music Store
 € 15,90 
Nascondi commenti     25
Loggati per commentare

di Zoso1974 [user #42646]
commento del 06/10/2017 ore 15:55:42
Uno dei miei chitarristi preferiti.
Anche se per me, la prima Casino rosso, rimane il top.

p.S.
Ma quindi questa chitarra non ha nemmeno un controllo per il tono!?
Rispondi
di yasodanandana [user #699]
commento del 06/10/2017 ore 16:07:47
da quel che leggo ne ha uno .. un master tone per tutta la chitarra
Rispondi
di Zoso1974 [user #42646]
commento del 06/10/2017 ore 16:31:28
Ah sì... avevo inteso master "volume"... ma hai ragione te! ;)
Rispondi
di yasodanandana [user #699]
commento del 06/10/2017 ore 16:08:12
un suono gibson che mi piace
Rispondi
di Piazza [user #31749]
commento del 06/10/2017 ore 16:18:44
È bellissima, con quel color senape e i 3 p90, sbavo...
Rispondi
di Skywalker8 [user #40706]
commento del 06/10/2017 ore 16:53:55
Ma che cosa bella!
Peccato che, essendo Gibson, avrà sempre uno zero di troppo nel prezzo per potermela permettere...
Rispondi
di lietoofine [user #44803]
commento del 06/10/2017 ore 17:16:29
spero in una versione epiphone
Rispondi
di adriphoenix [user #11414]
commento del 08/10/2017 ore 22:37:57
Non è la Signature Gary Clark Jr, non ha 3 p90..ma la Epiphone ha già sfornato la SG Special 1961, anche nel colore TV yellow vai al link
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 06/10/2017 ore 17:22:5
Bellissima e fantastico Gary.
:-) :-) :-) :-)
Rispondi
di Sykk [user #21196]
commento del 06/10/2017 ore 17:31:23
Mi serve
Finalmente una SG gialla
Rispondi
di lbaccarini [user #14303]
commento del 06/10/2017 ore 19:43:40
che bella!! adoro la sg e i p90, ho una classic che li ha
però questo giallo è fighissimo
l'unica cosa è che il pickup in mezzo è un poco fastidioso mentre suoni
Rispondi
di Andy72 [user #36401]
commento del 06/10/2017 ore 21:25:07
Ma qualche anno fa non uscirono con una Firebird non reverse con 3 p90?
Mi pare che avesse anche alcune specifiche molto interessanti (Switch per invertire la fase...scusate se uso termini impropri,ho una conoscenza dell'elettronica molto superficiale).
Rispondi
di lbaccarini [user #14303]
commento del 06/10/2017 ore 21:36:10
sì esatto, una studio in edizione limitata, l'ho avuta, molto bella
3 p90 con bobine "riducibli" volendo per assomigliare ad un single coil tradizionale, più controfase in posizione due e quattro, la mia era di un bellissimo pelham blue
nel link la recensione di accordo
con quella ho realizzato che il pickup in mezzo è un po' scomodo ma gran chitarre

vai al link
Rispondi
di Andy72 [user #36401]
commento del 06/10/2017 ore 21:58:46
Caspita,deve essere estremamente versatile!
Le manca giusto la posizione ponte + manico per essere un vero "coltellino svizzero"...
Mi piacerebbe proprio trovarne una per provarla.
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 07/10/2017 ore 12:09:47
A quando uno switch Gibson a 5 posizioni?
Rispondi
di lbaccarini [user #14303]
commento del 07/10/2017 ore 14:07:32
la Firebird aveva lo switch a 5 posizioni, niente male
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 07/10/2017 ore 17:59:28
Da usare per trucchi split-coil questo switch! Ho visto la non-reverse 3+P90 a Venezia - ho commentato strana, mai vista e... bellissima. Gli dissi che è di sicuro vintage (nel '71-72, usata, acquistata a Londra). Non era convinto - non gli piaceva più di tanto ma era la Gibson meno cara durante la sua gita.
Rispondi
di jack182 [user #41282]
commento del 07/10/2017 ore 23:16:29
La posizione ponte+manico la ottieni con il selettore in posizione centrale (quindi tutti e 3 i pickups attivi) e chiudendo il volume del pickup centrale. Ha la stessa configurazione della epiphone riviera custom p93
Rispondi
di poseidon [user #30697]
commento del 08/10/2017 ore 09:25:34
Molto bella. Dalle immagini e video però non ho capito bene se il colore è un vero e proprio giallo o più tendente al crema, non so se dipende dalle luci o se in effetti ne ha diverse con diverse sfumature
Rispondi
di Claes [user #29011]
commento del 08/10/2017 ore 11:50:35
Il colore cosiddetto "TV Yellow" parte nell'era della televisione in bianco-nero anni '50 dove il finish bianco (tipo Strat / Tele) veniva sovraesposto sotto intensa luce in studio - anche per questa ragione il colore "gold top" era adatto. Davvero strano è che le chitarre Gibson di alto bordo non si trovavano (almeno credo) in quel colore! È poi variabile di parecchio e quello della SG sott'occhio ha un tocco di crema e, in generale, il TV Yellow non è un colore stabile, sempre lo stesso, e rende a seconda del tipo di luce, costume, scenografia. Sono però in pochi che si interessano alla tricromia o ai giusti colori di vestiti da indossare a seconda del colore della vostra chitarra scelta e questo vale per riprese a colori ma specialmente per quanto riguarda il bianco-nero. Lungo discorso...
Grazie Psonic - interessante vedere questa SG un pochettino differente di colore a seconda di foto di catalogo. È interessante il fatto che vi sono versioni mancine della serie 2018! La SG coi mini-humbuckers poi mi piace come idea :)
Io adoro questo colore... Ho una Epi LP Jnr così, ma con un giallo più pronunciato.
Rispondi
di RedRaven [user #20706]
commento del 08/10/2017 ore 21:27:44
Non è proprio TV yellow: quello classico e fatto bene è semitrasparente e lascia vedere il legno sotto. Questo è coprente, lo chiamano "gloss yellow". La cosa buona è che sembra piuttosto economica: con un prezzo di catalogo di 1500 dollari sembra certamente appetibile.
Rispondi
di psonic [user #9244]
commento del 08/10/2017 ore 09:49:41
ecco tutte le caratteristiche

vai al link
Rispondi
di telecrok [user #37231]
commento del 09/10/2017 ore 10:05:58
Giusto è un gloss yellow, il vero TV è quello delle Junior anni 50, sia double cut che single.
Bella con il P90 al manico a filo con il manico, posizione classica del PU come sulle L.P.
Normalmente la SG con 2 PU ha l'inserto in plastica tra PU e manico.
Di Gary è lo stile che piace anche quando suona una resofonica, semplice, essenziale e senza inutili fronzoli, distorsore a palla e Wha sono i suoi effetti, raramente si spinge oltre.
Una Fly "V" alla Albert King sarebbe stata lo stesso OK e gli avrebbe reso lo stesso servizio, ma occorreva l'ennesima signature, solo che lui se la merita davvero, pertanto va bene così.
Rispondi
di esseneto [user #12492]
commento del 10/10/2017 ore 11:37:07
DIVINA.
Rispondi
di popis79 [user #27179]
commento del 12/10/2017 ore 18:16:22
Per non sapere nè leggere nè scrivere ho appena installato sulla mia SG Epiphone due seymour duncan phat cat, che come suono si avvicinano molto ai P90 (e amaramente pentito di aver dato via una les Paul tribute proprio con i P90). Suono particolare, molto squillante e meno pastoso degli humbucker che ho sulle altre. Decisamente se ci fosse la versione Epiphone potremmo apprezzare meglio, staremo a vedere
Rispondi
Altro da leggere
La Classic che non ti aspetti
Solar alle sue prime Tele-style
Perché il Sol si scorda? Ecco come evitarlo
Orange è anche chitarre custom: guarda il processo di creazione
Meccaniche bloccanti: quando e perché usarle… oppure no
Come trovare la chitarra vintage dei tuoi sogni
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Gibson Les Paul Slash Signature November Burst NAMM 2020
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Visualizza l'annuncio
Gibson USA Les Paul Joe Perry Signature 19961997
Seguici anche su:
Altro da leggere
E se il ritorno al rock passasse dalla realtà virtuale?
Che cos’è il blues? Il video
Un plotone di star per il vaccino con la chitarra dei Tenacious D
Il fenomeno Maneskin
La posizione del pickup al manico tra mito e scienza
Fender a 21 o 22 fret: cosa cambia?
La Made From Melbourne di Maton è costruita con pezzi di teatri austr...
Vuoi fare l’influencer? Spiacente: YouTube non paga
Lo streaming funziona, se sai cosa vendi
Non farti fregare: impara a leggere i numeri dei social
Le telecamere di The Scene al Grand Ole Opry
Il rock è reazionario
A Sanremo ha vinto il rock: e giù tutti a indignarsi
Una foto svela per errore la prima Silver Sky SE?
Steve Vai infortunato per “un accordo bizzarro"




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964