SHG MUSIC SHOW PEOPLE STORE
TAD converte in classe A i tuoi ampli
TAD converte in classe A i tuoi ampli
di [user #116] - pubblicato il

Il Class A Converter di Tube Amp Doctor include una valvola selezionata EL84 per ridurre la potenza di qualunque amplificatore convertendolo in classe A.
Con il Class A Converter, il laboratorio tedesco Tube Amp Doctor promette di abbassare l'uscita di amplificatori fino a 100 watt verso soli 7, 15 o 30 watt, trasformando al contempo la struttura del circuito in un amplificatore in classe A. Il tutto avviene senza modifiche e senza richiedere l'intervento di un tecnico.

TAD converte in classe A i tuoi ampli

Il mercato offre numerose alternative per i chitarristi che intendono tenere a bada i watt del proprio amplificatore, ma gli adattatori capaci di sostituire le grosse valvole finali di fabbrica con altre meno potenti sono la soluzione preferita per chiunque intenda sfruttare i circuiti a pieno regime, tenendo l'output sotto controllo e aggiungendo un tocco di compressione in più sui bassi volumi.

Il TAD Class A Converter consiste in uno zoccolo con una valvola TAD EL84-STR integrata, da sostituire alle finali negli amplificatori basati su valvole 6L6, KT66 e 6V6.
La valvola fornita da Tube Amp Doctor è selezionata per correnti, livelli di rumore e microfonicità, e non è necessario regolare il bias né rivolgersi a un tecnico per applicare gli adatatori: la sostituzione è immediata e può essere fatta da chiunque.

Il Class A Converter è disponibile in due versioni: la TRI-Tone genera un'uscita di circa 7 watt la coppia, mentre la PEN-Tone genera un output di circa 15 watt la coppia. Per gli amplificatori che fanno uso di due coppie di finali, si arriva a un massimo di 30 watt erogati.

Lo scopo del convertitore TAD è conservare il contenuto armonico della piena potenza e raggiungere la saturazione anche a volumi contenuti. Valvole diverse tendono comunque a modificare leggermente la risposta degli amplificatori, e TAD spiega che il modello PEN-Tone è l'ideale per conservare la voce caratteristica del valvolare in uso, mentre il TRI-Tone conferirà una risposta più lineare e ridurrà l'headroom arretrando sensibilmente la soglia di breakup.

Sul sito TAD a questo link è possibile approfondire le caratteristiche tecniche del Class A Converter e conoscerne i prezzi per l'acquisto diretto. Per la disponibilità in Italia, vi rimandiamo al canale ufficiale A Matter Of Tone.
accessori class a converter tube amp doctor valvole
Link utili
Class A converter sul sito TAD
A Matter Of Tone su Facebook
Nascondi commenti     6
Loggati per commentare

di RedRaven [user #20706]
commento del 24/12/2017 ore 14:08:09
Incredibile. Io credevo, da inesperto di elettronica, che l'andare in classe A o A/B fosse una scelta progettuale dell'ampli in termine di circuito, non che risiedesse nel come viene utilizzata la valvola. D'altronde ci dovrebbe essere un uso diverso delle due o più valvole del finale, per un A/B, con le due metà del segnale sfasate che arrivano separate. Ma ripeto, sono ignorante.
Rispondi
di TidalRace [user #16055]
commento del 25/12/2017 ore 09:00:0
Beh in realtà lo trasformano in classe A1 e non in pura classe A che normalmente ha una sola valvola nel finale e un trasformatore adatto alla Single-Ended. Il finale sarà simile ai modelli Vox AC15 e AC30 perché usano le stesse valvole (EL84) e anche le potenze lette sono simili. La questione sulla differenza tra classe A e classe A1 è da sempre oggetto di disinformazione mancando quella "B" che ci porta ad altre potenze in gioco. La classe A1 è simile alla classe A nelle potenze assorbite in quanto il punto di lavoro scelto è molto simile, ma la caratteristica del trasformatore d'uscita in push-pull che lavora con coppie di tubi come le classe AB1 e AB2 genera meno armoniche pari e più armoniche dispari di una pura classe A.
Attenzione che alcuni modelli d'amplificatori non sono adatti alla trasformazione.
Rispondi
di 7cordista utente non più registrato
commento del 26/12/2017 ore 14:36:40
Non basta utilizzare amplificatori che suonano bene anche a basso volume?
Rispondi
di kelino [user #5]
commento del 29/12/2017 ore 11:25:
Costano circa 100 euro.
Sono molto curioso.
Voi scegliereste 15 watt o 7 watt?
Chissà la soglia di clean...
Rispondi
di RedRaven [user #20706]
commento del 30/12/2017 ore 00:48:14
100 la coppia spero. Devo essere sincero, per quella cifra, e con lo scopo di avere 5W in classe A, prenderei un Epiphone valve junior usato, o un Blackheart. Spenderei massimo 50 euro un più, avrei un ampli completo.
Tra 7 e 15, a meno di non tirare il collo al 15, non c'è una differenza abissale. Come anche un articolo qui su accordo spiegava, un cono lievemente più inefficiente pareggerebbe quasi i conti. Più che altro la valvola pilotata a triodo o pentodo suonerà uguale?
Rispondi
di TidalRace [user #16055]
commento del 30/12/2017 ore 09:09:17
Sono d'accordo che tra 7 e 15 watt non c'è molta differenza, in dB è la stessa che passa tra 70 e 150 watt e un cono più efficiente potrebbe fare la differenza.
La valvola pilotata a triodo, non ha solo minore efficienza in potenza, ma restituisce un suono più caldo e maggiormente spostato verso le basse frequenze con una gamma acuta più filtrata e più armoniche pari.
Rispondi
Altro da leggere
Taylor Beacon: in prova il multi-tool da paletta
I migliori amplificatori valvolari entry level
Medusa: CostaLab svela la patch box super-versatile
Drop: regola la tracolla in un lampo e libera l’espressività
TAD Redbase: valvole contro la crisi
Il trucco c'è ma non si vede
Articoli più letti
Seguici anche su:
Scrivono i lettori
Ambrosi-Amps: storia di un super-solid-state mai nato
Il sarcofago maledetto (e valvolare) di Dave Jones
Neural DSP Quad Cortex: troppo per quello che faccio?
Massa, sustain, tono e altri animali fantastici
Ho rifatto la Harley (Benton ST-57DG)
Il suono senza fama: per chi?
Rig senza ampli per gli amanti dell'analogico
Gibson, Fender e l'angolo della paletta "sbagliato"
Marshall VS-100: una (retro) recensione
L'Imperfetta: storia di una thinline diversa da tutte




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964