HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
Guitar Center potrebbe evitare il baratro
Guitar Center potrebbe evitare il baratro
di [user #116] - pubblicato il

Le agenzie dichiarano Guitar Center vicino al fallimento, ma il colosso non ci sta e punta alla ripresa con nuove assunzioni, riportando numeri confortanti.
Guitar Center intravede uno spiraglio di luce. Il colosso americano dello strumento musicale al dettaglio annuncia l'assunzione di due nuovi dirigenti per rivedere le proprie strategie e far fronte al debito che lo scorso dicembre lo ha portato sull'orlo del baratro.

Solo alla fine del 2017, Guitar Center era stata valutata dalle agenzie di rating come "prossima al default", con un debito di ben 1,6 miliardi di dollari.
A marzo ha ricevuto un ulteriore downgrade di categoria da Moody's, salvo poi recuperare il precedente status ad aprile grazie a una rinegoziazione del debito. L'ombra del fallimento grava ancora sull'azienda, ma il gigante non intende mollare il colpo e annuncia ora due nuove assunzioni per procedere verso la ripresa, forte di numeri decisamente positivi.
In questa nuova fase, Erica Moran sarà la vice presidente del marketing e Bob Buckborough avrà il ruolo di vice presidente dell'eCommerce.

Guitar Center potrebbe evitare il baratro

Erica Moran si occuperà di tutto ciò che riguarda il marketing, dalle campagne online e via email ai vari media fino al lavoro sul campo attraverso i rivenditori. Laureata con lode in comunicazioni all'università del Massachussets, conta vent'anni d'esperienza nel campo ed è vincitrice del NY Innovates Award nel 2004.

Bob Buckborough gestirà guitarcenter.com e musiciansfriend.com insieme a tutte le operazioni dell'azienda relative all'eCommerce. Laureato al LeMoyne College di Syracuse, a New York, vanta vent'anni di esperienza nel settore vendite e arriva a Guitar Center dopo aver servito West Marine nello stesso ruolo con ottimi esiti.

Jeannine D'Addario, Chief Marketing, Communications and Customer Officer per Guitar Center, ha dichiarato che l'azienda ha registrato lo scorso anno le vendite più alte di sempre. Recenti ricerche dimostrano inoltre che il mercato dello strumento è in lenta ma decisa ripresa e potrebbe non essere detta l'ultima parola per la storica catena americana.
guitar center musica e lavoro
Link utili
Il default di Guitar Center
Il mercato della chitarra è in ripresa
Altro da leggere
Pubblicità
Vai a Custom Shop Milano, conosci musicisti,...
Sotto indagini cinque colossi dello...
Il mercato della chitarra è in ripresa...
Gibson chiede il Chapter 11: bancarotta...
Pubblicità
Commenti
di zabu [user #2321] - commento del 07/06/2018 ore 15:59:05
Ho un'esperienza diretta di Guitar Center, visto che da anni vivo negli negli Stati Uniti. Ho l'impressione (almeno a giudicare da un paio di negozi che frequento qualche volta), che negli ultimi anni si siano riposizionati al ribasso, soprattutto nei negozi delle aree meno importanti. Prima, in un po' tutti in negozi GC, trovavi sia strumenti economici, che molto costosi. Ora di cose di alto livello ne hanno poche nei negozi "periferici" e solo nei grandi centri trovi ancora Fender CS o Gibson e PRS di alto livello. La cosa buona buona è che mi pare fanno un pochino più attenzione a come tengono i prodotti. Prima potevi entrare nella sezione acustica e prendere senza problemi un Martin d28 senza alcuna assistenza o controllo. Il risultato era che molti dei prodotti in negozio erano in condizioni da ex demo a prezzo pieno. Ora ho notato che i prodotti costosi sono stati messi "al sicuro" e bisogna chiedere per provarli. Un'alta cosa è che sono buttati anche pesantemente sull'offerta didattica. Per alcune cose GC conviene. Soprattutto se ti imbatti in offerte speciali o rimanenze di magazzino in offerta. Per il resto non è decisamente la mia tipologia di negozio preferita.
Rispondi
di Claes [user #29011] - commento del 12/06/2018 ore 10:38:30
La foto GC: è un supercato enorme!!! Gigantesco!!! OK per corde e pedalini...
Rispondi
Commenta
Loggati per commentare





Hot topics
Behringer denuncia tutti: facciamo chiarezza
Paul McCartney svela nuova canzone al concerto segreto
Fabbrica Martin a basso impatto: un modello da seguire
Una birra custom dai Def Leppard per i 30 anni di Hysteria
Custom Shop Milano 2018 ai nastri di partenza
Dischi e recensioni
Angolo DIY
Come sostituire un pickup sulla chitarra elettrica
Modificare un pedale senza avere conoscenze di elettronica
Ampli artigianale per un vecchio Gibson: a little Red Frog story
Come creare true bypass, looper e footswitch
Quando la rettifica non risolve i buzz
Interviste
Michael Lee Firkins: Apple e Spotify non aiutano la musica
Carl Verheyen: se vuoi un suono personale, scegli la Stratocaster
Curiosità, ascolto e studio: così si cresce nella musica
RedSeven: sbirciamo dietro la griglia del nuovo hi-gain italiano
Sincero e scatenato
Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964