CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Mako D1: lo stereo delay programmabile Walrus
Mako D1: lo stereo delay programmabile Walrus
di [user #116] - pubblicato il

D1 è il delay stereo ad alta fedeltà di Walrus basato su un potente processore Sharc. Primo della Mako Series, offre cinque modalità e controlli estesi.
Il Namm 2020 fa da scenario per la presentazione della gamma Mako, la sfida con cui Walrus Audio solleva il sipario su una serie di effetti a pedale tecnologicamente avanzati e con qualità da studio.
Il primo a vedere la luce è il D1, High-Fidelity Stereo Delay basato sullo stesso processore Sharc che dà vita ad alcuni degli stompbox più apprezzati dell’universo boutique.

Mako D1: lo stereo delay programmabile Walrus

Il Walrus D1 è un delay stereofonico con cinque modalità d’uso, tutte accomunate da una spiccata fedeltà sonora e con ampie possibilità di personalizzazione.
Attraverso il selettore rotativo al centro dello chassis bianco, l’utente può scegliere tra i delay Digital, Mod, Vintage, Dual e Reverse. Tutti possono essere modellati con controlli di tono, modulazione e un trattamento che simula l’invecchiamento dei componenti.
La manopola Tweak è la chiave delle tre regolazioni e lavora sul parametro impostato dal selettore posto sotto di essa, tra Mod, Tone e Age.

L’interfaccia, sebbene approfondita, conserva immediatezza ed efficacia con i classici comandi di Time, Repeats e Mix. Vi si affianca un pratico selettore per le suddivisioni tra semiminima, croma e croma puntata, oltre alla possibilità di impostare i ritardi via Tap Tempo.

In aggiunta, un potenziometro battezzato Attack permette di ammorbidire l’attacco delle code donando maggior versatilità al tutto. In combinazione con ripetizioni più abbondanti, è capace di dare vita a paesaggi sonori elaborati aprendo a una serie di possibilità timbriche inedite per la categoria.

Mako D1: lo stereo delay programmabile Walrus

Il D1 dispone di ingressi e uscite stereo, prevede il controllo via MIDI e offre la possibilità di memorizzare un massimo di nove preset all’interno del pedale.

In Italia, sarà disponibile con la distribuzione di Face.
d1 effetti e processori namm show 2020 walrus audio
Link utili
Sito Walrus Audio
Sito del distributore Face Distribution
Mostra commenti     2
Altro da leggere
Badwater: stile e versatilità per basso
Two Notes ReVolt: amp sim analogico e valvolare con IR
AIRA Compact: strumenti Roland in tasca
JHS presenta l’ennesimo Tubescreamer, e spiega perché
BOSS Waza tra loadbox e IR: abbiamo solo scalfito la superficie?
Walrus Mako M1: come suona davvero?
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
Di chitarre buone, pedaliere e dello stare bene
Il nemico in pedaliera
Stratoverse: Fender è nel metaverso
Ecco… Il Guanto: il synth futuristico di Matt Bellamy
Su Radiofreccia uno speciale sui Rolling Stones
Ikea pensa ai musicisti: arriva Obegränsad
Usato: abbiamo perso la ragione?
PRS è al lavoro su una Tele-style con Myles Kennedy?
Bob Taylor si ritira: annunciato il nuovo CEO e Presidente
Nick Drake e gli altri: Guild, icona al collo dei giganti
Le chitarre Fender diventeranno NFT da collezione?
This Is Spinal Tap: confermato il sequel nel 2024
Marty Friedman: ecco perché la gente skippa gli assolo
Rara Les Paul burst del 1960 spunta da una soffitta: sì, può ancora ...
È morto Richard Benson: chi era il chitarrista, il personaggio, l’u...




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964