CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Il blues? Questione di template
Il blues? Questione di template
di [user #116] - pubblicato il

Carl Verheyen è un sessionman universalmente apprezzato per la vastità del suo linguaggio musicale. Su quello che serve nel blues, ha un’idea ben precisa.
Sapersi muovere tra gli accordi è la base per qualsiasi musicista. Avere una buona conoscenza di scale e arpeggi permette a un solista di portare a termine degnamente un chorus improvvisato. Ma contare sul giusto bagaglio di frasi e cliché propri di un genere può essere la spezia che manca per un assolo ben riuscito.

Il blues è un genere sconfinato e ricco di sfumature. Innumerevoli musicisti hanno rigirato e stravolto la forma blues tirando fuori l’impossibile da tre accordi, eppure anche i più grandi cadono nella riconoscibilità di una struttura, di una serie di abitudini che rendono le loro improvvisazioni in un certo senso “prevedibili”.

Se ascolti Albert King, è come se suonasse lo stesso assolo in ogni canzone, ma è così potente che lo adori!” ci ha spiegato Carl Verheyen.

Il blues? Questione di template

L’occasione per affrontare l’argomento si è presentata parlando di Essential Blues, il suo disco di standard blues registrato in tempi record. Ecco cosa ci ha raccontato Carl del lavoro.

Carl Verheyen: L’ho registrato in tipo tre giorni, praticamente dal vivo.
L’intenzione iniziale era fare una compilation di brani blues provenienti dai miei vecchi dischi e registrare solo due nuove canzoni, ma il produttore mi ha proposto: “perché non fare come i Rolling Stones? Partire e registrare un disco intero in tre giorni?”
Il progetto sarebbe quindi stato di avere il prodotto finito in un mese, e così è stato.
Ho pensato che se avessi registrato brani nello stile del Delta, di Chicago, del Texas, country, blues britannico… ne sarebbe venuto fuori un album davvero variegato. È tutto si è svolto davvero in fretta!
Abbiamo cominciato a registrare di lunedì alle 3 del pomeriggio e abbiamo fatto due canzoni, il giorno dopo cinque canzoni, e il giorno dopo ancora le altre.

Accordo: Lavorando così, immaginiamo ci sia stato davvero poco tempo per scrivere parti e fare take addizionali…
CV: Abbiamo fatto qualche take aggiuntiva, ma erano praticamente tutte prime take, buona la prima.
È quella che io amo chiamare “la take della scoperta”, perché è quella in cui analizzi sul momento ciò che accade, pensi “stiamo passando su un G7, ecco cosa posso fare”. Invece nella seconda take te lo aspetti, pensi “quel G7 arriverà tra un po’, ci farò questa cosa qui”. La prima take è estemporanea, coglie l’attimo, e spesso è la cosa migliore.
Va detto che avevo suonato a lungo in passato molti dei brani che avremmo registrato. E in generale… è blues!

La riflessione che ne è seguita riguarda l’importanza di avere un repertorio solistico all’altezza, di quanto padroneggiare il linguaggio sia fondamentale a sfangarla nel genere, sfoderando quelli che Verheyen chiama “i template del blues”.
Che sia tutto davvero lì?

carl verheyen interviste
ABBIAMO BISOGNO DI TE!

Dal 1997 ACCORDO mette gratuitamente a disposizione di chi fa musica contenuti di qualità altissima. Competenze e lavoro per produrli comportano costi che la pubblicità fatica a coprire, soprattutto in questo periodo difficile. Per questo ti chiediamo una donazione, anche piccola, per aiutarci a mantenere la qualità che i musicisti italiani si aspettano da ACCORDO.

DONA ADESSO!
In vendita su Shop
 
Aquila 110U Lava
di Banana Music Store
 € 8,50 
 
iZotope BreakTweaker
di Banana Music Store
 € 207,00 
 
Latin Percussion LP 638
di Banana Music Store
 € 10,90 
 
Pelle Remo Emperor Suede da 10
di Centro della Musica
 € 14,50 
 
Sire Marcus Miller V9 4 Corde Alder (2nd Gen) Brown Sunburst (VALUTIAMO PERMUTE)
di Gas Music Store
 € 649,00 
 
VOX Bobcat V90 Sunburst
di Banana Music Store
 € 1.353,00 
 
Vater VT-VH7AW Coppia bacchette Manhattan 7A in Hickory
di Centro della Musica
 € 11,00 
 
SABIAN B8 MEDIUM CRASH DA 18
di Centro della Musica
 € 79,00 
Mostra commenti     9
Altro da leggere
Blackbird 40: dietro le quinte del Reinforced AlNiCo Jensen
Choptones: un’avventura italiana tra valvole e algoritmi
Il metodo fingerstyle di Giovanni Cigliano e Dario Cantore
Perché usare la DI anche con la chitarra classica
Dalla SG con autotune alla Kramer regalata da Van Halen: in studio con Dweezil Zappa
Carlo Di Pinto: songwriting per chitarristi
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
EPIPHON LES PAUL CUSTOM NERA
Visualizza l'annuncio
Amplificatore Fender Super Reverb primi anni 60
Visualizza l'annuncio
Ovation Custom Legend 1719 30CM Commemorative - 2004
Seguici anche su:
Altro da leggere
Shure stravince al Music & Sound
La collezione di Tommy Emmanuel in vendita per beneficenza
Spotify: il brevetto “ascolta” il tuo stato d'animo
Bruce Springsteen: Jeep ritira lo spot pubblicitario dopo la notizia d...
Chick Corea è morto
USA: fermate chitarre false per quasi 160mila dollari
Gli sviluppi delle accuse di molestie sessuali a Marilyn Manson
Dodi Battaglia: dal 12 febbraio il nuovo singolo "Il coraggio di vince...
Foo Fighters: il nuovo album "Medicine At Midnight"
Claudio Baglioni: stasera ospite d'eccezione a Stories Live
Morto Phil Spector, inventore del Wall Of Sound
JHS vende il primo Centaur mai prodotto
Il NAMM non si fa, ma i costruttori ci sono tutti
Canzoni sbagliate!
Morto Alexi Laiho: fondatore dei Children of Bodom




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964