HOME | CHITARRA | DIDATTICA | ONSTAGE | RECnMIX | RITMI | PEOPLE | NEWS         EVENTI | STORE | ANNUNCI | AGENDA
alberto
utente #3 - registrato il 10/02/2002
Ho fondato e contribuito a far vivere Accordo per oltre 20 anni, prima su carta come "Nashville", poi in Rete dal 1997. Dal gennaio 2015 ho lasciato il timone ai miei colleghi più giovani e me la prendo più comoda, occupandomi solo del coordinamento dell'evoluzione del sito. Però continuo a emozionarmi come un bambino per le mie chitarre preferite: elettriche Fender (più vecchie sono meglio è) e acustiche Ovation costruite in USA.
Città: Milano
Genere: Blues, Country, Folk, Rock.
Sono interessato a: Chitarra acustica, Chitarra elettrica, Voce.
Sito Internet: http://www.biraghi.org
I miei social:

Le sue attività

Roberto Pistolesi: il liutaio non liutaio
di alberto | 24 maggio 2017 ore 08:00 da (Chitarra)
Il 24 maggio di 11 anni fa moriva Roberto Pistolesi, avrebbe compiuto 60 anni dopo pochi mesi. Toscano DOC, era amico di molti di noi della vecchia generazione di ACCORDO, di cui fu l'anima tecnica fin dai primi numeri di Nashville, cui contribuiva con passione e costanza e da cui ricevette molto in termini di visibilità e prestigio.
ACCORDO.IT compie 20 anni
di alberto | 10 aprile 2017 ore 01:00 da (News)
La registrazione del dominio ACCORDO.IT al NIC dice 10 aprile 1997, vent'anni fa oggi. Dopo cinque anni di carta con la rivista "Nashville", nata nel maggio 1992, visti i costi insostenibili per stampa e spedizione la "Accordo Associazione Nazionale per la diffusione della Cultura dello Strumento Musicale" decise che l'unica possibilità di sopravvivere era passare sulla neonata Rete. Ci credevano in pochi allora, ma ci credeva profondamente chi scrive, utilizzatore di Internet da prima che nel mondo comparisse il browser. E a esserci dentro apparivano inevitabili sia la rivoluzione in atto, sia il futuro dell'informazione, non più in tipografia e nell'ufficio postale, ma online.
Custom Shop Milano e la qualità
di alberto | 27 marzo 2017 ore 04:00 da (Chitarra)
Cosa occorre per fare speciale una giornata? L'unione di diverse cose belle: più ce ne sono, più diventano complementari e più la giornata vale. La terza edizione di Custom Shop Milano (meglio però dire la prima edizione di Custom Shop Milano 2.0) di cose belle (e nuove) ne ha riunite parecchie. A completare il cuore - noto, ma sempre sorprendente per qualità e innovazione - degli strumenti artigianali c'è stato un insieme di contenuti collaterali ugualmente preziosi per valorizzare il mondo italiano dello strumento musicale di qualità.
Chuck Berry: rock and roll will never die
di alberto | 19 marzo 2017 ore 01:38 da (Chitarra)
Chuck Berry è stato non solo l'inventore del rock and roll moderno, ma anche il primo artista a mettere la chitarra elettrica davvero al centro dello show, traendone suoni, ritmi ed evoluzioni con un'energia e una classe ineguagliata.
I fondatori celebrano 30 anni di Custom Shop Fender
di alberto | 03 marzo 2017 ore 10:30 da (Chitarra)
Gli otto membri della squadra originale che ha dato vita al Custom Shop di casa Fender ormai trent'anni fa festeggiano l'anniversario scatenando tutto il loro estro creativo in una collezione di chitarre in serie limitata come non se ne sono viste finora. Un documentario carico di emozioni le racconta e porta lo spettatore lì dove tutto ha avuto inizio.
For sale in real mint condition
di alberto | 01 marzo 2017 ore 08:00 da (People)
Quanto mi piacciono le Ovation! Per questo non manco di seguire gli annunci su siti specializzati e eBay, hai visto mai che ne compare una speciale come la ALE-1 che ho comprato a Roma a dicembre. Ogni tanto di speciale c'è invece l'annuncio, come questo per una "rarissima" Legend.
Chitarre mitiche: la Fender Mustang di Kurt Cobain
di alberto | 23 febbraio 2017 ore 07:00 da (Chitarra)
Piccola, economica e incompresa, la Fender Mustang ha vissuto il suo periodo di maggior splendore solo due decenni dopo la sua nascita, quando la generazione del grunge l'ha eletta a sua icona. Tra i primi a sceglierla è stato Kurt Cobain, che proprio in questi giorni avrebbe compiuto 50 anni.
Manuale di Rojatti e la vergogna di Poste Italiane
di alberto | 19 febbraio 2017 ore 15:11 da (People)
AGGIORNATO al 20/02/2017 - Questa la mail di reclamo inviata alle Poste e condivisa sul loro Facebook: "Abbiamo spedito 200 dei nostri manuali come "piego di libri". Tasso di manuali non pervenuti 5%. Tasso di manuali arrivati in tempo doppio rispetto a que...
Eko Ranger: nascita e rinascita di un mito
di alberto | 14 febbraio 2017 ore 15:00 da (Chitarra)
Sogno per l'intera generazione beat, oggetto di culto anche per il pubblico internazionale, la dreadnought di Recanati ha giocato un ruolo centrale per la cultura musicale degli anni 60 e 70 e promette di farlo di nuovo in un prossimo futuro.
Dagli anni '50 al postmoderno: le Fender Custom Shop del Namm
di alberto | 23 gennaio 2017 ore 15:00 da (Chitarra)
Dai dettagli maniacali del relic alla cura delicata del Closet Classic, la collezione di chitarre e bassi Fender Custom Shop presentata al Namm Show 2017 reinterpreta i classici californiani con tributi a edizioni introvabili e inediti dalle scelte funzionali all'avanguardia.
Strumenti e test: la qualità non si misura
di alberto | 26 dicembre 2016 ore 15:30 da (People)
In un recente post su People, l'amico "kelino" (utente numero 4, un veterano!) scrive: "oggi mi chiedevo come mai non leggo mai recensioni che mettono in evidenza carenze e difetti di strumenti e accessori". Il tema è interessante e merita qualche parola di approfondimento.
Il maledetto 2016 si porta via anche Rick Parfitt
di alberto | 24 dicembre 2016 ore 17:36 da (People)
Gli Status Quo sono stati tra i più interpreti del più puro rock'n'roll dal 1967. Oggi, 24 dicembre 2016, la loro storia si chiude inesorabilmente con la scomparsa prematura (aveva solo 68 anni) di Rick Parfitt, rocker nell'anima, macchina poderosa di ritmi e riff.
MINCHIAZIO™ e il ponte fissp
di alberto | 22 novembre 2016 ore 11:19 da (People)
La jam finale di SHG con Osvaldo Di Dio, Fedrico Malaman, Gianni Rojatti, Marco Sfogli  ed Erik Tulissio è stata la classica ciliegina sulla miglior torta della nostra storia. Grandissimo Leo al mixer che ha gestito il frastuono alla perfezione. Se non l'a...
Ci abbiamo messo 24 anni e sei mesi...
di alberto | 16 novembre 2016 ore 21:59 da (People)
ACCORDO è una realtà che se anxziché nascere in Italia fosse nata in USA sarebbe oggi un gigante della musica. La nostra qualità non ha nulla da invidiare alle testate d'oltreoceano, ma in questo Paese pochi addetti ai lavori sanno (o vogli...
Leonard Cohen era un grande poeta
di alberto | 11 novembre 2016 ore 08:08 da (People)
Ci lascia un grande poeta e un immenso artista. Un po' ai margini delle scene negli ultimi anni, Cohen non ha mai smesso di scrivere ed esibirsi  anche se ultimamente la sua salute si era fatta precaria. La sua musica è particolarmente importante per no...
Muore Dan Smith, l'uomo della ripresa Fender dopo CBS
di alberto | 02 ottobre 2016 ore 03:00 da (Chitarra)
A soli settant'anni ci lascia Dan Smith, l'uomo a cui viene associato il più importante momento di rinascita della Fender, gli anni 1982-1984 dopo l'acquisizione dell'azienda californiana da parte di CBS nel 1965.
... ma non chiamarla Telecaster!
di alberto | 18 agosto 2016 ore 07:30 da (Chitarra)
Il twang Fender non può esistere senza la Telecaster e la Telecaster non ha senso d'essere senza il suo twang. La single-cut di Leo Fender è stata presa di mira per le trasformazioni più radicali, fino a conservare solo la forma dell'originale. Ma, in quei casi, si può ancora parlare di Telecaster?
Le 10 chitarre top: buon video e pessima conclusione
di alberto | 10 agosto 2016 ore 08:00 da (Chitarra)
Watch Mojo ha presentato quelle che - a giudizio della redazione - sono le dieci chitarre "top" della stora. Il video è bellissimo, un eccellente documento storico. Ma c'è una cosa che non va proprio. Cominciate a vedervelo, poi vi dico.
Una chitarra per la vita. Sì ma quale?
di alberto | 19 luglio 2016 ore 11:00 da (Chitarra)
Pochi chitarristi sono stati tanto farfalloni (dal punto di vista dello strumento, le ragazze sono un altro tema) eppure tanto fedeli quanto il vecchio Keef, ma per lui non ci sono dubbi: se potesse avere una sola chitarra sceglierebbe quella con cui si sente "più o meno sposato".
Il futuro scintillante delle mini-Fender Duo-Sonic
di alberto | 11 luglio 2016 ore 11:00 da (Chitarra)
Le offset e le solid body a scala cortissima che hanno portato per prime il marchio Fender nelle case dei più giovani e squattrinati tornano con delle riedizioni aggiornate e moderne. La loro storia inizia alla fine degli anni '50 e il loro futuro si prospetta luminoso.
1 di 55   «« Precedente  Successivo »»
Gli articoli più commentati
5 motivi per suonare il liscio e 5 per non farlo
È ufficiale: Fender manda il palissandro in pensione
Ecco la Modern Standard, la misteriosa Double Cut del Gibson Custom
Bonamassa: pace con la chitarra acustica
Mooer Micro Preamp: ascolta dieci ampli in pedaliera
Esperimento microtonale: quale accordatura suona meglio?
Arriva Adio: 50 watt portatili secondo Vox
Costruisci la tua chitarra elettrica
Contr-appunti: suoni che stanno bene
Il numero dei pickup influenza il suono?
Nick Johnston sulla sua Schecter Atomic Green
Ibanez JS2480: Satriani va di Sustainiac
La chitarra ritmica di Corrado Rustici con Zucchero
Effetti di ritardo: Delay e Reverb - Gli effetti in studio di registrazione
Roberto Pistolesi: il liutaio non liutaio
Le vostre esibizioni
Happy 2017!!
Rockabye!!...anche se non molto rock... :)
I'm On Fire
Capriccio n. 20 con GKG R36
Breve impro su "How Insensitive"...
di luvi
I vostri articoli
5 motivi per suonare il liscio e 5 per non farlo
Una Les Paul travestita da Duo Jet
JT Custom Teleste: la Telecaster che non c'era... e non cera
Stratocheap: il primo amore non si scorda mai
Fano Alt de Facto MG6
I compleanni di oggi
cirelli_g
nicolaGuitar
Albi89
wrdmax





Licenza Creative Commons - Chi siamo - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964