CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RITMI NEWS SHOP
Da D’Addario la pedalboard telescopica
Da D’Addario la pedalboard telescopica
di [user #116] - pubblicato il

D’Addario XPND è la piattaforma per effetti a pedale che cambia forma a seconda degli stompbox che dovrà ospitare.
Assemblare una pedalboard è croce e delizia per ogni chitarrista o bassista. Quelle “scatolette colorate” devono trovare una casa per essere trasportate in giro con la massima praticità, affidabilità e rapidità di montaggio quando si è in studio o sul palco. Individuare la pedana più adatta allo scopo è un passaggio cruciale per l’intero processo.
Non è raro che il musicista si trovi ad avere a che fare con una pedalboard non ottimale, troppo grande o troppo piccola per i suoi progetti, anche a causa dei continui cambiamenti, aggiunte e sostituzioni che l’appassionato tipo continua a effettuare al proprio rig.
Ecco quindi che ci si trova ad affollare troppi pedali in poco spazio o, viceversa, a portarsi dietro una pedalboard ingombrante, fin troppo grande per i pochi effetti che si è deciso di conservare in pedaliera.
D’Addario mette sul piatto la sua soluzione per l’ottimizzazione degli spazi ai piedi dei musicisti: XPND è la pedalboard espandibile, telescopica, che si adatta esattamente allo spazio richiesto dalla strumentazione, senza sprechi.

Da D’Addario la pedalboard telescopica

Il cuore della XPND consiste in una struttura telescopica in cui una porzione di pedalboard si nasconde all’interno dello chassis principale, pronta a venire fuori quando bisogna riarrangiare i pedali e solo per la lunghezza richiesta.
Una levetta alla base consente di sbloccare un meccanismo a slitta che allunga fisicamente la pedalboard, aggiungendo dei preziosi centimetri extra al lato.



La pedalboard D’Addario sarà prossimamente disponibile sul mercato e si prevede arrivi in due versioni: XPND 1 per una fila di stompbox e XPND 2, che aggiunge spazio per una seconda fila di pedali.
Il costruttore metterà a disposizione valigette morbide appositamente disegnate con separatori interni riposizionabili, in modo da adattare lo spazio alla configurazione scelta per la pedalboard e garantire così un trasporto sempre sicuro e stabile.

Sul sito D’Addario, la famiglia di pedaliere XPND è presentata a questo link.
altri accessori per chitarra d'addario pedaliera ultime dal mercato xpnd
Link utili
XPND sul sito D’Addario
Pedalboard su Musicarte Store
Mostra commenti     6
Altro da leggere
Gretsch G6229TG: Jet Players Edition Limited con Bigsby
Taylor presenta la Koa Series: proviamo in anteprima la 724ce
Two Notes ReVolt: amp sim analogico e valvolare con IR
NDH 30: cuffie Neumann da studio ancora più performanti
Blackstar St. James: 50w non sono mai stati così leggeri
AIRA Compact: strumenti Roland in tasca
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Takamine G330 lawsuit
Visualizza l'annuncio
AKAY GXC 310 D
Visualizza l'annuncio
gibson les paul tribute
Seguici anche su:
Altro da leggere
Nick Drake e gli altri: Guild, icona al collo dei giganti
Le chitarre Fender diventeranno NFT da collezione?
This Is Spinal Tap: confermato il sequel nel 2024
Marty Friedman: ecco perché la gente skippa gli assolo
Rara Les Paul burst del 1960 spunta da una soffitta: sì, può ancora ...
È morto Richard Benson: chi era il chitarrista, il personaggio, l’u...
Gear: la Flop Ten di una vita - Parte 1
Flea dei RHCP nell’universo di Star Wars
Guitars of my life: una top 10 romantica
Il paradosso di Enesidemo (ovvero, noi delle chitarre non sappiamo un ...
Crisi delle valvole: Western Electric le produrrà in USA
Dal metal alle big band: Mark Tremonti canta Sinatra per la Sindrome d...
Visita alla fabbrica Gibson nel 1967: guarda il video
Niente più valvole dalla Russia: cosa succede, cosa provocherà
Quel dubbio che ci frega. Sempre




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964