CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
HX Stomp XL: Helix compatta
HX Stomp XL: Helix compatta
di [user #116] - pubblicato il

HX Stomp cresce e diventa XL: la pedalboard professionale Line 6 riceve otto footswitch capacitivi e tutta la potenza del modello Helix.
La famiglia Helix dà il benvenuto a una nuova versione di dimensioni contenute, senza rinunciare alla piena potenza dei sistemi Line 6.
La HX Stomp XL adopera lo stesso DSP SHARC impiegato nel modello Helix, per garantire all’utente la qualità della versione top di gamma al prezzo più accessibile di una pedalboard professionale compatta.

HX Stomp XL: Helix compatta

Pensata per diventare il fulcro di una pedalboard facile da trasportare e integrabile con i propri effetti tradizionali preferiti, l’edizione XL conta otto footswitch contro i tre della prima HX Stomp.
I pulsanti sono capacitivi, con funzionalità touch per consentire la navigazione e la regolazione dei parametri anche solo sfiorandoli con un dito. Un anello LED multi-colore intorno a ogni controllo consente di avere sempre un’idea immediata di cosa sta accadendo all’interno della pedalboard.
Il tutto è gestito attraverso un ampio display a colori sulla destra, con tre manopole con pulsanti integrati in basso, due sulla destra e quattro bottoni per la navigazione tra i menu.

La HX Stomp XL vuole rappresentare un potente alleato in studio, ma trova la sua collocazione naturale dal vivo, grazie a una ricca connettività e a modalità utili sul palco come la Pedal Edit, per regolare parametri e caratteristiche delle simulazioni usando solo i footswitch, e modellare così il suono senza dover staccare le mani dallo strumento o chinarsi sulla pedaliera.

Il sistema prevede ingressi e uscite stereo, con possibilità di sfruttare segnali bilanciati per il collegamento a mixer e casse attive dedicate. La presenza di un loop effetti stereofonico permette di collegare fino a due catene indipendenti di effetti esterni o adottare il collegamento a quattro cavi. Completano la dotazione due connettori per footswitch e pedali d’espressione esterni e gli ingressi e le uscite MIDI. La porta USB permette infine la programmazione dei suoni attraverso il computer o la registrazione dell’audio in diretta trasformando l’HX Stomp XL in un’interfaccia audio in piena regola.

Si tratta di una macchina digitale, ma con possibilità di azionare la modalità Analog Bypass che porta il segnale d’ingresso dritto all’uscita senza alcuna conversione analogico-digitale quando non è richiesto.

HX Stomp XL: Helix compatta

Come la Helix, la HX Stomp XL consente di programmare fino a otto blocchi in ogni preset e prevede la possibilità di creare catene in parallelo, sfruttando le medesime potenzialità e i suoni offerti dalla Helix.
I preset della macchina sono compatibili con tutti i prodotti della famiglia Helix, l’utente può quindi creare e scambiare suoni attraverso il software HX Edit.



Sul sito Line 6, una scheda tecnica completa della HX Stomp XL può essere consultata a questo link.
hx stomp xl line 6 pedaliere multieffetto per chitarra ultime dal mercato
SOSTIENI LA MUSICA

Dal 1992 ACCORDO si impegna a favore di chi fa musica, offrendo gratuitamente contenuti di alta qualità e servizi. Sostieni ACCORDO per sostenere la musica italiana nella sua stagione più difficile.

Dona adesso e usufruisci dei serviizi riservati ai sostenitori!
Link utili
HX Stomp su Accordo
HX Stomp XL sul sito Line 6
In vendita su Shop
 
LINE6 - HX STOMP
di Music Works
 € 425,60 
 
LINE6 - POD HD 300
di Music Works
 € 159,00 
 
LINE6 - HX STOMP XL
di Music Works
 € 685,00 
 
LINE6 - POD GO WIRELESS
di Music Works
 € 595,00 
 
LINE6 - RELAYG10 II TII V.2 WIRELESS
di Music Works
 € 168,00 
 
LINE6 - M5 PEDALIERA MULTIEFFETTO
di Music Works
 € 118,00 
 
LINE6 - HX EFFECTS
di Music Works
 € 468,00 
Visualizza il prodotto
Line6 POD XT USATO cod. 79720
di Lenzotti
 € 95,00 
Nascondi commenti     9
Loggati per commentare

di fenderpassion61 [user #13902]
commento del 03/03/2021 ore 13:00:51
Questa mi piace proprio.
Rispondi
di Ernestor [user #46937]
commento del 03/03/2021 ore 15:39:34
Personalmente trovo comodissimi questi concetti, la stomp suona anche molto bene, però non so se sarei pronto a spenderci le circa 600/650€ che dovrebbe costare, nel senso che probabilmente a quel punto mi butterei su un neural dsp. Credo che a questo form factor il miglior compromesso prezzo/qualità ce l'abbia ancora l'ampero.
Rispondi
di coldshot [user #15902]
commento del 03/03/2021 ore 15:56:46
Beh però il Neural costa 1600, non è proprio la stessa cosa......
Rispondi
di Ernestor [user #46937]
commento del 03/03/2021 ore 17:53:00
Sì è vero infatti non ne facevo un discorso generale, era una mia personale considerazione in merito. Nella mia testa spendere 600€ per un oggetto che non è estremamente distante da un ampero non me lo rende particolarmente desiderabile, aspetterei qualche mese suonando con l'ampero mettendo da parte il budget per un neural. A quel punto per le piccole situazioni si va di ampero e per le grosse di neural. Anche se viste le dimensioni del neural va a finire che fai tutto con uno.
Rispondi
di francesco72 [user #31226]
commento del 05/03/2021 ore 10:04:09
Resto fedele alla mooer ge 300 che mi pare più pratica; inoltre il fatto dei tasti capacitivi può essere una bella grana, se basta sfiorarli per attivarli, m'immagino il caos suonando dal vivo.
Ciao
Rispondi
di hellequin [user #42701]
commento del 05/03/2021 ore 10:18:48
I tasti capacitivi funzionano come tali solo al tocco delle dita, non del piede.
Ma per chi ha lo stomp normale non potevano magari creare due o 3 pulsanti esterni da collegare? O magari esiste già?
Rispondi
di francesco72 [user #31226]
commento del 05/03/2021 ore 12:10:46
Hai ragione per i tasti, mi ero fermato alal possibilità di attivarli sfiorandoli. L'espandibilità della piccola è possibile sicuramente via midi, colleghi un midibuddy qualunque ed hai 10 tasti in più, ma avere un aggeggio unico è decisamente più comodo e pratico.
Ciao
Rispondi
di hellequin [user #42701]
commento del 05/03/2021 ore 12:18:52
Ciao e grazie per la risposta. Mi potresti dire brevemente cosa mi consente di fare questa mididubby con hx stomp? Posso associare ad un pulsante qualsiasi cosa? Tipo un preset o uno snapshot? Esiste una marca buona o devo cercare proprio mididubby? Scusa ma non mi sono informato molto su come espandere le possibilità dello hx stomp. Grazie
Rispondi
di francesco72 [user #31226]
commento del 08/03/2021 ore 08:28:34
Ciao, la midibuddy è un controller che grazie al protocollo midi ti permette di gestire i programmi del tuo apparecchio digitale. E' una pedaliera da sincronizzare con la macchina da pilotare (nel tuo caso la lIne 6) per gestirne a pedale le funzionalità di cambio patch e banco, insomma è come avere 12 tasti in più: 2 dedicati allo scroll fra i banchi (di 10 in 10) e dieci dedicati ai singoli programmi. Non so dirti se sia in grado di gestire anche gli snapshot e se si possa sincronizzare in modo da usarla nella modalità "stomp", io la usavo 20/25 anni fa per controllare due rack: piranha e midiverb. Però ci sono motli accordiano decisamente più preparati di me sul midi.
Preciso che ho citato la midibuddy perchè è uno dei più diffusi controller, ma ce ne sono molti altri, ti basta compulsare l'internet. Immagino che gli apparecchi più nuovi siano anche più performanti, d'altra parte un midibuddy costa 30 euro usato, un controller midi nuovo non meno di 200, ma anche qui vado molto a spanne perchè, come detto, non sono aggiornato.
Ciao
Rispondi
Altro da leggere
Harmony Silhouette ora con Bigsby: progetto moderno dal vibe vintage
Spark cresce: nuove simulazioni per l’ampli e la app Positive Grid
Tastiere a ventaglio su due Solar a sei e sette corde
La Slash Collection sbarca su Epiphone
5150 Iconic: il brown sound EVH un passo più vicino
X-Gear: i migliori algoritmi di AmpliTube diventano stompbox
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Ovation Adamas 1681-9 anno 1983
Visualizza l'annuncio
Multieffetto Zoom Ac-3
Visualizza l'annuncio
vox ac15c1
Seguici anche su:
Altro da leggere
Gibson diventa un'etichetta discografica: il primo album sarà di Slas...
Un chitarrista duetta con il suono del Golden Gate che gli ingegneri n...
Pickaso Guitar Bow: chitarra acustica ad arco
La Telecaster di Hallelujah diventa criptoarte da 26mila euro
Eric Clapton non suonerà per i soli vaccinati, ma non è un No Vax
I Radiohead remixano Creep per una versione “Very 2021”
Chibson USA Placebo Pedal: il pedale che fa… niente!
Cavi sessisti: no, non è uno scherzo
Living Electronics: un album che si ascolta solo su Game Boy?!
Fender Stratocaster #0689 dell'agosto 1954: il restauro ToneTeam
Se sei bravo ti basta una scopa con le corde? Sì, ma anche no
La Les Paul è davvero come la voleva Les Paul?
I sosia dei Måneskin su un cartellone in Lettonia? Significa più di ...
Fender Stratocaster #0018 del 1954: il restauro ToneTeam
E se il ritorno al rock passasse dalla realtà virtuale?




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964