CHITARRA DIDATTICA ONSTAGE RECnMIX RITMI NEWS SHOP
Goldie: tre gold foil per la Music Man di St Vincent
Goldie: tre gold foil per la Music Man di St Vincent
di [user #116] - pubblicato il

Tre gold foil marchiati Music Man, manico figurato trattato ad alte temperature e ponte signature trasformano la chitarra di St Vincent nell’affascinante Goldie.
Era il 2016 quando l’astro nascente St Vincent sollevava il sipario sulla sua prima chitarra realizzata in collaborazione con Music Man. La signature sfoggiava forme accattivanti e coraggiose, uno shape affusolato e squadrato al tempo stesso che sintetizzava alla perfezione lo stile fresco e singolare dell’artista.



Nel tempo, la signature di St Vincent si è evoluta fino a rappresentare un’intera serie di strumenti per tutte le fasce di prezzo, sotto i marchi Music Man e Sterling Ball. Ora il modello si appresta a ricevere un nuovo restyling sia sul piano estetico sia sul versante funzionale con la Goldie: St Vincent signature a base di esclusivi pickup Gold Foil.

Goldie: tre gold foil per la Music Man di St Vincent

Contro il mogano africano impiegato dalla precedente signature, il corpo della Goldie è in okume. È invece riproposto il manico in acero figurato, trattato ad alte temperature per ottenere una risonanza superiore e una maggiore stabilità agli stress e alle escursioni termiche. Il profilo è rifinito a olio per una sensazione setosa al tatto e la struttura è fissata al corpo per mezzo di cinque viti, su un tacco smussato a sufficienza da garantire comunque un accesso agevole ai tasti più alti.
In totale, la chitarra conta 22 tasti in acciaio dal profilo alto posati su un raggio da 10 pollici e seminati lungo un diapason da 25,5 pollici. Il materiale della tastiera può essere ebano o palissandro, a seconda della finitura scelta tra il dorato Cashmere, il rosso scuro della Velveteen o il profondo nero della Silk Charmeuse.
In tutte le versioni, degli originali cerchi sovrapposti fanno da segnatasti, mentre sulla paletta reverse compaiono i glifi di St Vincent al completo.

Sul piano hardware, St Vincent sceglie un ponte mobile Music Man progettato appositamente per la chitarrista con il caratteristico “scudo” all’estremità e sei sellette in ottone. Il sistema si dice capace di coniugare un timbro corposo con una buona tenuta d’accordatura nelle escursioni più spinte, anche grazie all’abbinamento con un set di meccaniche bloccanti Schaller M6-IND.

Goldie: tre gold foil per la Music Man di St Vincent

Rispetto ai modelli precedenti, che vedevano il battipenna occupare tutta la porzione superiore del body, per la Goldie si sposta sul fianco destro, lasciando che i pickup vi si appoggino restando incassati interamente nel legno.
È proprio ai suoi pickup che la Goldie deve il suo nome. Lo strumento alloggia infatti tre mini humbucker in stile gold foil prodotti da Ernie Ball, controllati attraverso un volume, un tono e un selettore a cinque posizioni.
L’elettronica non prevede lo split delle bobine e, nelle posizioni intermedie, i trasduttori sono sommati in configurazione parallela regalando un timbro organico e tipico degli strumenti a tre magneti.

La Goldie farà la sua comparsa ufficiale sul mercato con l’arrivo dell’estate 2021, ma è già possibile vederla tra le mani dell’artista nelle più recenti apparizioni pubbliche.



Sul sito Music Man, la St Vincent Goldie può essere vista più da vicino a questo link. In Italia, la chitarra sarà disponibile con la distribuzione di Algam Eko.
chitarre elettriche goldie music man st vincent st vincent signature ultime dal mercato
SOSTIENI LA MUSICA

Dal 1992 ACCORDO si impegna a favore di chi fa musica, offrendo gratuitamente contenuti di alta qualità e servizi. Sostieni ACCORDO per sostenere la musica italiana nella sua stagione più difficile.

Dona adesso e usufruisci dei serviizi riservati ai sostenitori!
Link utili
St Vincent Goldie sul sito Music Man
Sito del distributore Algam Eko
St Vincent su Musicarte Store
In vendita su Shop
 
MUSIC MAN - STINGRAY 5 HH BLUEBURST
di Music Works
 € 1.410,50 
 
Sterling by Music Man Axis White
di Banana Music Store
 € 435,00 
 
STERLING BY MUSIC MAN - Ray4-TBS - translucent blue satin
di Music Works
 € 389,00 
 
STERLING BY MUSIC MAN - MAJESTY 6 ARCTIC DREAM PETRUCCI STERLING
di Music Works
 € 1.299,00 
 
STERLING BY MUSIC MAN - JP150 6 FLAME ROYAL RED
di Music Works
 € 1.079,00 
 
STERLING BY MUSIC MAN - STINGRAY RAY34 4 VINTAGE SUNBURST TASTIERA ACERO ROASTED
di Music Works
 € 1.089,00 
 
STERLING BY MUSIC MAN - Ray35 5 Ash Maple neck
di Music Works
 € 849,00 
 
STERLING BY MUSIC MAN - RAY25CA 5 STINGRAY CLASSIC 3-TONE SUNBURST
di Music Works
 € 719,00 
Nascondi commenti     19
Loggati per commentare

di 5maggio2001 [user #36501]
commento del 09/04/2021 ore 11:49:28
sono veramente belle, anche se preferisco colori un po' più sgargianti,
in passato ne hanno fatti di superbi per questo modello.
Rispondi
di dale [user #2255]
commento del 09/04/2021 ore 12:36:04
Bruttissime inguardabili inaccettabili.
Rispondi
di MM [user #34535]
commento del 09/04/2021 ore 12:50:18
... non volevo dirlo...
Rispondi
di spillo91 [user #17528]
commento del 09/04/2021 ore 12:51:51
Meravigliose, geniali tanto quanto St Vincent!
Rispondi
di Sykk [user #21196]
commento del 09/04/2021 ore 13:02:45
Belle ma la Albert Lee è la forma più bella che hanno in catalogo secondo me.
Rispondi
di gibsonmaniac [user #21617]
commento del 09/04/2021 ore 13:34:0
Non ho ancora capito se mi piacciono o no...forse ci devo fare ancora l'occhio...al di la' del mio parere personale e' apprezzabilissima la qualita' costruttiva che sembra essere a livelli top e la cura nei dettagli.
Ci lamentiamo sempre che non esce mai niente di originale ma sempre e solo delle copie dei modelli tradizionali, ecco: qui vedo tanta originalita'
Rispondi
di Disma [user #49578]
commento del 10/04/2021 ore 05:21:45
l'originalità che andiamo cercando non dipende dalle forme..lo capisco guardando questa chitarra: un aborto..sembra che si sia accartocciata nel furgone di un corriere insieme al pacco con cui me l'hanno spedita.. se la compri e ti penti, non la rivendi neanche a metà prezzo. ci vuole pelo sullo stomaco comunque a pensarle ste schifezze, complimenti al designer..spero sia uno stagista
Rispondi
di TumblinDice [user #38343]
commento del 09/04/2021 ore 14:53:29
Stesso designer che ha firmato la Fiat Duna.
Rispondi
di NICKY [user #46392]
commento del 09/04/2021 ore 15:08:1
Se monti le corde al frigo e cominci a slegare fai più bella figura!
Rispondi
di nls [user #39288]
commento del 09/04/2021 ore 15:53:10
Forma a parte, trovo molto fastidioso e fuorviante il fatto che music man, come anche altre case di pickup, chiami “gold foil” pickups che con il design gold foil non c’hanno niente a vedere, solo per seguire la moda delle chitarre anni 60.

Continuando il paragone con la Fiat citato qui sopra, è come se mettessi la carrozzeria di una Ferrari su una panda e la chiamassi “Ferrari”. Tralasciando che la panda è chiaramente la macchina migliore in questo contesto.
Rispondi
di ovinda [user #46688]
commento del 09/04/2021 ore 16:22:21
Secondo me i colori sono sbagliati. Su queste chitarre ci volevano i colori sparkle.
Rispondi
di nicolapax [user #27042]
commento del 09/04/2021 ore 23:16:2
Se metti queste chitarre in verticale, sembrano delle caffettiere moka... magari suonano da dio, ma costano un botto e non le rivendi neanche se piangi. O le svendi
Rispondi
di MAURIZIO [user #49375]
commento del 09/04/2021 ore 23:57:53
Neanche regalata, è brutta come la fame. Piuttosto mi compro una Roling's.
Rispondi
di yasodanandana [user #699]
commento del 10/04/2021 ore 00:53:40
bello strumento.. meno la paletta..
E bel brano.. seguirò queste signorine..
Rispondi
di 650s [user #2280]
commento del 10/04/2021 ore 13:38:17
Ciao Yasodanandana,
Sì, anche a me piacciono ma la paletta reverse mi pare non ci stia bene... sul modello precedente dovrebbe essere normale. Si potrebbe prendere un manico diverso, ma già non mi posso permettere la chitarra - figuriamoci prenderla per cambiare il manico 🤣🤣🤣
Rispondi
di yasodanandana [user #699]
commento del 11/04/2021 ore 00:31:47
è la paletta music man che non mi va tanto giù .. :-)
Rispondi
Loggati per commentare

di 650s [user #2280]
commento del 15/04/2021 ore 07:26:40
Beh, questa poi va su 🤣🤣🤣
Buone cose Yaso!
Rispondi
di yasodanandana [user #699]
commento del 16/04/2021 ore 00:17:28
a
B
B
R
A
C
C
I
O

:-)
Rispondi
di bobbe [user #36282]
commento del 10/04/2021 ore 10:03:55
Per essere originale... è originale, ma è anche brutta come la fame
Rispondi
Altro da leggere
SY-200: il guitar-synth BOSS potente e compatto
IR-200: Amp Sim e IR compatti da BOSS
Gibson Generation: l’entry level acustico USA con Player Port
Il condensatore della Telecaster messicana
Fender svela le Player Plus: le testiamo in anteprima
Choptones svela il suo IR Loader, ed è gratis per un periodo limitato
Gli annunci dei lettori
Visualizza l'annuncio
Schecter Sun Valley Super Shredder FR S
Seguici anche su:
Altro da leggere
Paul Stanley positivo al COVID-19: “mi ha preso a calci”
La Les Paul del ’52 salvata da un tornado torna a cantare: ascoltala...
Quando Charlie Watts prese a pugni Mick Jagger
Gibson diventa un'etichetta discografica: il primo album sarà di Slas...
Un chitarrista duetta con il suono del Golden Gate che gli ingegneri n...
Pickaso Guitar Bow: chitarra acustica ad arco
La Telecaster di Hallelujah diventa criptoarte da 26mila euro
Eric Clapton non suonerà per i soli vaccinati, ma non è un No Vax
I Radiohead remixano Creep per una versione “Very 2021”
Chibson USA Placebo Pedal: il pedale che fa… niente!
Cavi sessisti: no, non è uno scherzo
Living Electronics: un album che si ascolta solo su Game Boy?!
Fender Stratocaster #0689 dell'agosto 1954: il restauro ToneTeam
Se sei bravo ti basta una scopa con le corde? Sì, ma anche no
La Les Paul è davvero come la voleva Les Paul?




Licenza Creative Commons - Privacy - Accordo.it Srl - P.IVA 04265970964